Beneteau testa la vela ad ala rigida gonfiabile sul Sense 43

gennaio 25, 2014 | By Mistro
0

Non è del tutto una novità, Wally in collaborazione con Omer wing sail avevano presentato un’idea da applicare al Wally 130 già nel 2010, ma se inizia a puntarci il più grande produttore al mondo di barche a vela potrebbe diventare uno standard e, per quanto riguarda la crociera, una delle più grandi innovazioni e rivoluzioni degli ultimi mille mila anni.

aile_beneteau-sense-43-02

aile_beneteau-sense-43-02
Immagine 2 di 7

Questo particolare armo lo avevamo intravisto nel video pubblicato dalla rivista francese Voiles et Voiliers, dove il timoniere con scatto felino prendeva al volo la camera.

Beneteau riprende il concetto sviluppato dalla Omer wing sail (dove la vela è tutta gonfiabile e la parte a prua dell’albero è pivotante e separata da quella a poppa) semplificandolo all’estremo, la vela è sostanzialmente unica e la parte gonfiabile è solo quella di prua, con una parte a poppa classica full batten.

Il tutto naturalmente è montato su un albero rotante e autoportante.

Il sistema a vela unica gonfiabile (continuo a usare gonfiabile perché è il termine utilizzato da loro ma non è che la vela sia gonfiata in senso letterale) non solo offre la possibilità di eliminare completamente tutto il sartiame, la vela di prua e favorire la facilità di conduzione ma secondo la Omer wing sail, che ne ha montata una versione su un Elan 37 e ci sta lavorando da anni, porterebbe un significativo incremento nelle prestazioni a tutte le andature, migliorando perfino l’angolo di bolina.

omg flussi

Foto via www.voiles-alternatives.com aile_beneteau-sense-43 01

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.