Jeanneau annuncia Assisted Sail Trim

ottobre 22, 2015 | By Mistro
0

Il cantiere francese Jeanneau ha annunciato l’Assisted Sail Trim, un sistema automatico di regolazione delle vele sviluppato in collaborazione con Harken.

Assisted Sail Trim 01

Assisted Sail Trim 01
Immagine 1 di 10

Il sistema, il cui sviluppo ha richiesto tre anni di lavoro, sarà disponibile in tre pacchetti:

1. Il pacchetti base Auto Tacking fa cambiare mure e regola la vela di prua seguendo la manovra di chi sta al timone. Dei sensori I sensori rilevano la velocità del vento e il vento apparente per la sicurezza.

2. Auto Trim. Si imposta la regolazione iniziale, si preme il bottone per attivare l’Auto Trim e si lascia che sistema regoli le vele. Il sistema monitorizza il vento apparente per fare in modo che l’assetto delle vele sia sempre quello giusto. Un sistema integrato controlla e limita lo sbandamento in funzione di quanto preimpostato.

3. Sail Management package, che debutterà nelle prossime stagioni, in grado di issare e ammainare Randa o Genova. Sensori di carico rilevano gli inceppamenti e permettono di limitare il carico sulla drizza per un funzionamento sicuro.

Tutte le funzioni sono azionate attraverso un display posizionato di fronte a chi sta al timone, così come con un comando a pulsante su ogni verricello.

Tutto l’ambaradan può facilitare molto l’utilizzo della barca a vela da parte di persone anziane, persone con barche di dimensioni ragguardevoli ma con poco equipaggio, persone disabile che hanno difficoltà a muoversi in pozzetti e, last but not least, persone che fanno lunghe navigazione e hanno poca voglia di stare sempre lì a regolare le vele.

Jeanneau inizierà a commercializzare l’Assisted Sail Trim nel 2015 sul Sun Odyssey 519 e manterrà l’esclusiva per tutto il 2016.

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.