Alessandro Comuzzi – R_30 daysailer, la barca adatta (anche) ai disabili

febbraio 6, 2015 | By Mistro
1

Da Alessandro Comuzzi, i cui progetti abbiamo già visto più volte su questo blog, la R_30 daysailer una barca pensata per essere destinata indistintamente a persone normodotate o in sedia a rotelle.

Daysailer R30 italia disabili navigazione

Daysailer R30 italia disabili navigazione
Immagine 1 di 6

Obiettivo di questo progetto è stato infatti quello di concepire fin da subito una barca senza barriere e non di adattarla a posteriori.

Come tutte le barche di Comuzzi l’R_30 daysailer ha linee filanti e un sistema di conduzione che offre una posizione di comando confortevole, rilassante ma sopratutto – grazie alla ruota senza raggi e ad una piattaforma mobile che consente l’inclinazione a barca sbandata – accessibile ad una persona in sedia a rotelle.

Il particolare problema di assecondare con il corpo il movimento della barca, in particolare per quanto riguarda il rollio, fornendo la necessaria l’inclinazione in relazione all’andatura, è risolto con una piattaforma basculante comandata da un pistone regolato da una centralina e da un giroscopio installato all’albero.

In navigazione la piattaforma si blocca sulla media dell’inclinazione in maniera tale da assorbire con il corpo le differenze d’angolo e quindi avere il pieno controllo sull’imbarcazione. In condizioni di virata, la piattaforma viene comandata automaticamente dal giroscopio che la fa ruotare sulle altre mura fino a bloccarsi in una posizione media d’inclinazione.

R_30 daysailer ha vinto la 12.a edizione del “MYDA – Millennium Yacht Design Award” – uno degli eventi clou della tredicesima edizione Seatec, rassegna internazionale di tecnologie, subfornitura e design per imbarcazioni, yacht e navi in programma a Marina di Carrara – nella sezione C La barca a misura d’uomo, con questa motivazione: Corretta interpretazione del concetto contemporaneo di daysailer con eccellente integrazione di elemento di rispetto dei diversamente abili. Molto interessante e innovativa la soluzione della ruota del timone e la piattaforma autostabilizzante per mantenere il timoniere in carrozzina sempre orizzontale. Impianto grafico pregevole e ben dettagliato.

Dimensions

Loa = 9.50 m
B max = 2.50 m
Draft = 2.20 m
Disp = 2.15 t
Ballast= 700 kg
Sail = 47 m2

Info su www.alessandrocomuzzi.com

Comments: 1

  1. Piccinato Giovanni ha detto:

    Buongiorno, mi chiamo Giovanni Piccinato, purtroppo ho un ictus, ma non mi do per vinto. Avevo un Te salt, oggi venduto. Volevo contattarvi per alcune domande, ma prima Il prezzo, più o meno. Vorrei anche venirvi a trovare, per vederlo dal varo. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.