Le barche vincitrici dell’European Yacht of the Year 2020 (EYotY)

gennaio 25, 2020 | By Mistro
0

Ogni anno, circa 60 nuove barche a vela vengono lanciate sul mercato europeo. Ma solo cinque cantieri navali possono celebrare il titolo “European Yacht of the Year 2020“. I test hanno portato i membri della giuria delle dodici riviste di vela provenienti da tutta Europa a Port Ginesta, a sud di Barcellona, ​​a ottobre. Tutti e 16 i candidati sono stati accuratamente testati e valutati.

02 Beneteau Oceanis 30-1

02 Beneteau Oceanis 30-1
Immagine 1 di 16

In totale, i giornalisti specializzati hanno coperto quasi 2.500 miglia nautiche con gli yacht nominati.

Questi sono i migliori yacht a vela d’Europa, che ricevono il premio in un totale di cinque categorie ogni anno. Per la diciassettesima volta, il premio è stato consegnato sabato 18 gennaio, durante la Flagship Night del Boot di Düsseldorf.

Il vincitore di quest’anno nella categoria Family Cruiser è stato il Beneteau Oceanis 30.1. Lo yacht da crociera costruito dalla consociata Delphia Yachts in Polonia offre un notevole grado di lusso e comfort, nonostante le dimensioni compatte, ha determinato la giuria. Anche le sue proprietà veliche e la qualità della fabbricazione sono state elogiate. Un entry level pratico e conveniente per quattro membri di equipaggio.

Nella categoria Performance Cruiser, il vincitore è stato l’X 4.0. La barca danese unisce tutte le virtù che hanno portato alla fama il famoso costruttore di barche X-Yachts. Offre un sacco di potenza prontamente disponibile – accanto a arredi molto raffinati e confortevoli.

Il premio per l’innovazione è stato assegnato al ClubSwan 36, l’ultimo modello del marchio di lusso, Nautor. La moderna e radicale macchina da corsa dell’azienda finlandese è attualmente la barca più eccitante prodotta in serie. Ha tutti gli ingredienti di uno yacht ad alta tecnologia: dalla forma estrema dello scafo al foil in carbonio al centro della barca. Più veloce va, maggiore è l’effetto idrodinamico. Vale a dire, il ClubSwan36 diventa “più leggero” man mano che aumenta la velocità, rendendolo ancora più veloce. “Sembra di essere su un tappeto volante”, afferma Jochen Rieker, redattore capo della rivista YACHT e presidente della giuria di esperti. “La cosa più sorprendente al riguardo è che ClubSwan offre i suoi impressionanti valori prestazionali senza strappi”

Nella categoria Luxury Cruiser, l’Amel 60 ha trionfato. L’ampio pozzetto, quasi completamente coperto da una tuga, offre la massima protezione contro gli elementi mentre funge da rilassante zona relax. Sottocoperta, l’interno di alta qualità ed elegante offre tre ampie cabine doppie e un luminoso, ben disposto, salotto per competere con quello di un hotel a cinque stelle.

Durante la nomina degli attuali candidati, era evidente che il numero di yacht da regata veloci e facilmente manovrabili è maggiore che mai. Per renderli giustizia, la giuria ha creato una nuova categoria separata, Regatta Yachts. In questo gruppo, il Dehler 30 OD di Greifswald ha vinto il titolo. Il marchio ha una lunga tradizione e ha costruito sul suo successo con la barca ottimizzata per piccoli equipaggi. Il Dehler 30 OD ha una struttura leggera, un design coerente ed è attualmente il modello più attraente del suo genere.

Il premio nella categoria multiscafi non è stato assegnato.

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.