Prysmian ITA 747, il Mini di Giancarlo Pedote, è in vendita

dicembre 10, 2014 | By Mistro
2

Prysmian ITA 747, il Mini proto di Giancarlo Pedote, è in vendita, questo può voler dire solo che il sogno del velista fiorentino si sta materializzando e i suoi programmi di crescita in termini di Classe (vedi IMOCA) si stanno ben delineando.

Giancarlo Pedote / Proto 747

Pedote sabato pomeriggio durante il Salon Nautique di Parigi ha ricevuto poi per la seconda volta consecutiva il premio per il primo classificato nel ranking mondiale della Classe Mini, ha vinto tutte e cinque le regate a cui ha partecipato.

Domenica 7 ha poi ritirato la medaglia di Champion de France Promotion Course au Large en Solitaire, un titolo creato dalla Fédération Française de Voile per premiare i navigatori che si cimentano in regate oceaniche in solitario sulle più piccole imbarcazioni.

Prysmian ITA 747 è il prototipo che non ha bisogno di presentazioni, l’unica barca che ha vinto tutte le regate del circuito atlantico della Classe Mini 6.50 ad eccezione del Mini Fastnet (in cui ha ottenuto il 3° posto).

Primo Mini ad essere costruito con una prua rotonda, varato nel 2010, ha potuto usufruire nel corso degli anni di una serie di test, migliorie e puntigliose ottimizzazioni realizzate in uno dei migliori cantieri al mondo per i Mini (AMCO di Thierry Fagnent) che l’hanno portata a segnare due importanti record (Trofeo MAP e Pornichet Select) e a vincere quest’anno tutte le regate a cui ha partecipato, nonché il primo posto nel ranking mondiale e il titolo di Champion de France entrambi per la seconda volta consecutiva.

Una barca unica, che viene cosi “salutata” da Giancarlo Pedote:

“Prysmian ITA 747 è stata il corso di laurea più bello che potessi immaginare nell’ambito della vela. Una sfida intellettuale che mi ha stimolato dall’inizio alla fine.

Ricordo in particolare il momento dell’acquisto della barca, quando nessuno credeva che potesse essere veloce di poppa.

Molti hanno dubitato della mia scelta, alcuni hanno anche apertamente criticato, ma oggi posso dire di essere riuscito a dimostrare con i fatti che, grazie ad una serie di studi realizzati anche in collaborazione dell’architetto progettista, la mia scelta non era errata e che la barca ha un’ottima condotta in ogni andatura.

Prysmian ITA 747 è stata una continua esperienza di scoperta e crescita: in questi anni ho potuto osservare non solo come è possibile adattare il mezzo alle proprie esigenze, ma anche quanto sia interessante e importante avvicinare le proprie capacità di sportivo a quelle del mezzo su cui si naviga. Questo percorso mi ha arricchito profondamente e resterà per sempre scolpito dentro di me”.

La decisione di vendere Prysmian ITA 747 è sorta naturalmente:

“Io e i miei sponsor abbiamo voglia di crescere, di guardare verso nuovi orizzonti. Per questo abbiamo deciso di mettere in vendita Prysmian ITA 747 e presto annunceremo il programma per la prossima stagione”.

Tutti i dettagli su www.giancarlopedote.it (purtroppo non il prezzo, che sarebbe stato interessante sapere a livello accamedico)

Comments: 2

  1. Enrico ha detto:

    Quando vederemo un IMOCA che ricalca le linee di Prysmian?
    O meglio: come si concretizzerà la lezione di Prysmian sulla nuova generazione di barche da regata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.