Category name:Compensi

Pasquavela 2013 – Classifiche finali

Porto Santo Stefano, Lunedì 1 Aprile 2013 – Pasquavela 2013 si conclude con cinque prove valide, due per le classi IRC e ORC e tre per la classe J24, disputate con sole e vento su un mare piatto.

Pasquavela 2013

Nei J24 La Superba (SVMM) ottimamente condotta da Ignazio Bonanno ha saputo regolare – con ben cinque primi di giornata – gli ungheresi di Budapest Bank (Farkas Litkey) ed i tedeschi di JJONE.

In IRC 1 lo Swan 45 Swanted di Stefano Piccolo (tre primi e tre secondi posti) precede Javal (F. Gioia) e Pierservice Luduan (E. De Crescenzo).

In IRC 2, vince Vag 2 (A. Canova) precedendo Tinker Bell (M. Loberto) e Razza Clandestina (Lani Bari Brunelli). In IRC 3 Vulcano (E. Masciarri, cinque primi e un DNF) è sul gradino più alto del podio, seguito da Oxygenet (T. Cerulli) e ID&A (A. Massaccesi). In ORC A dominio assoluto dell’ M37 Low Noise di G. Giuffrè (cinque primi e un terzo posto); seguono Swanted e Vag 2.
(altro…)

Pasquavela 2013 – Classifiche Day 3

Porto Santo Stefano, 31 Marzo 2013 – La terza giornata della Pasquavela è pesantemente condizionata dal meteo. CdR e concorrenti hanno penato sotto un bel sole ma con mare “morto” formato (circa due metri di onda) in attesa di un vento mai arrivato.

Pasquavela 2013

La prova dell’Altura, regata costiera alle Formiche di Grosseto e ritorno, è stata accorciata al cancello di metà percorso. I J24, nonostante i ripetuti tentativi del CdR di riposizionare il campo, non sono riusciti a completare nessuna prova.

I vincitori del premio speciale, l’uovo di Pasqua, sono pertanto:

in IRC 1 Pierservice Luduan di E. De Crescenzo che ha preceduto Swanted; Razza Clandestina di Landi-Bari-Brunelli che si è imposto in IRC 2 precedendo Vag 2; Vulcano di E. Masciarri che ha preceduto Oxygene in IRC 3; Vag 2 di G. Giuffrè in ORC A.

Per i J24 il premio speciale di Pasqua verrà invece assegnato al vincitore di classe della Pasquavela.

Classifiche complete su www.ycss.it/pasquavela.htm

Pasquavela – Classifiche Day 1

Porto Santo Stefano, 29 Marzo 2013 – E’ iniziata con tre prove valide per i J24 e 2 per IRC/ORC l’edizione 2013 di Pasquavela.

Pasquavela 2013

Come da programma, alle ore 12 sono partiti i J24 e subito dopo l’Altura; il vento inizialmente da 180° si è poi stabilizzato sui 140° rimanendo costante in direzione ed intensità tra i 15 e i 12 nodi.

La Superba, imbarcazione della SVMM, con 2 primi ed un secondo di giornata ha regolato gli ungheresi di Budaperst Bank (2,2,1) di F. Litkey e Jamaica (8,3,3) del carrarino P. Diamanti.

Lo Swan 45 di S. Piccolo (1,1) è in testa in IRC1; Tinker Bell di M. Loberto (2,1) guida il gruppo IRC2 mentre in IRC 3 è Vulcano di E. Masciarri ad avere la meglio. In ORC A è in testa Low Noise, l’M37 di G. Giuffrè.

Classifiche complete su www.ycss.it

La XXVI edizione di Pasquavela

Foto A. Costantino

Foto A. Costantino

Parte giovedì 28 Marzo la XXVI edizione di Pasquavela, regata organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano riservata alle classi Altura (IRC e ORC) e J24.

Il programa prevede per giovedì la formalizzazione delle iscrizioni e Venerdì 29 Marzo alle ore 09.00 il briefing tecnico nel villaggio regate e alle 12.00 è previsto il segnale di avviso per la prima prova. Sono previste un massimo di due prove al giorno per l’Altura e di tre prove al giorno per i J24. Le classi correranno su percorsi a bastone, ma non è esclusa una regata costiera, a Pasqua, per IRC e ORC.

Sono attese a Porto S. Stefano circa 50 imbarcazioni, con equipaggi in rappresentanza di Italia, Germania e Ungheria.

Pasquavela 2013 è realizzata con il contributo della Camera di Commercio di Grosseto e della Porto Domiziano SpA, con le forniture tecniche di NYL FTS, Pasta Garofalo, Nanoprom e WD40; in collaborazione con la locale ProLoco, la manifestazione è patrocinata dal Comune di Monte Argentario. Il supporto meteo alla manifestazione è fornito dal consorzio LaMMA.

Info su www.ycss.it/pasquavela.htm

La 151 Miglia-Trofeo Celadrin presentata al Velafestival di Livorno

151 miglia 201

E’ stata presentata ieri, presso lo Spazio Eventi allestito al fianco dello Yacht Club Livorno, al TAG Heuer VelaFestival l’edizione 2013 della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, regata organizzata dallo Yacht Club Punta Ala e dallo Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, con la collaborazione del sodalizio livornese, che partirà proprio da Livorno nel pomeriggio di giovedì 30 maggio.

Presenti all’appuntamento Alessandro Masini, vice-Presidente dello YCPA, Gianluca Romoli, Direttore Sportivo dello YCRMP, Ferruccio Scalari, Consigliere dello YCRMP, Andrea Lacorte, Presidente di Pharmanutra, la casa farmaceutica sponsor della regata con il brand Celadrin, e Tommaso Spadolini, Presidente dello YCL e padrone di casa.
(altro…)

Fotografie – Rolex Swan Cup Caribbean 2013

Virgin Gorda, Isole Vergini Britanniche. 16 Marzo 2013. Lo Yacht Club Costa Smeralda e l’arcipelago delle Isole Vergini Britanniche hanno offerto una cornice incantevole alla Rolex Swan Cup Caribbean, che si è conclusa ieri dopo quattro giorni di competizioni. Più di 20 yacht del cantiere Nautor’s Swan, in rappresentanza di dieci nazioni, hanno regalato spettacolo, grazie anche alle condizioni di vento variabile. I vincitori della settimana, nonché destinatari del Trofeo Rolex Swan Cup Caribbean, sono Stark Raving Mad (USA) per la Classe A (riservata agli yacht di lunghezza superiore a 18,29 mt) e Arethusa (USA) per la Classe B (che comprende gli scafi di lunghezza inferiore ai 18,29 mt).

Via | www.regattanews.com – Photo By: Rolex / Carlo Borlenghi

ORCi World Championship 2013 a quota 83 iscritti

mondiale-orc-2013

Ancona, 18 marzo 2013 – A tre mesi dal preparatorio della prima regata, il Comitato Organizzatore del Mondiale ORC International in programma ad Ancona tra il 21 e il 29 giugno prossimi comunica la lista degli iscritti, che ad oggi sono ottantatre provenienti da tredici Nazioni e tre Continenti: Italia, Croazia, Russia, Austria, Sud Africa, Brasile, Finlandia, Grecia, Slovacchia, Repubblica Ceca, Germania e Malta.

Nutrita la flotta TP52, che si dovrebbe comporre di almeno sei scafi. A Enfant Terrible, portato dall’equipaggio di Alberto Rossi, che ha vinto le ultime due edizioni del Mondiale ORC International, Aniene e Aquila se ne aggiungeranno almeno altri tre.

Non mancheranno poi quattro Farr 40 – Shear Terror, Cometa, Rebissu e MP30+10 – gemelli di quell’Enfant Terrible che ha dominato le edizioni del Modiale ORCi di Cres e Helsinki, alcuni Grand Soleil 42 Race, scafi sempre competitivi sotto il giogo del regolamento ORCi, e altri potenziali outsider, come il GP42 Airis

Nel Gruppo B, invece, i riflettori saranno puntati sull’NM38 Scugnizza di Vincenzo De Blasio, campione uscente. Osservati speciali anche il Comet 38S Scricca, il Grand Soleil 37B Vag, e gli M37 Escandalo e Low Noise.

Info su www.orcworlds2013.com