Category name:Utilità

Nuovi requisiti visivi per il conseguimento o la convalida della patente nautica

gazzetta ufficialeIl decreto 26/7/08 n° 146 con l’allegato I (articolo27) del 22/9/08 stabiliva che per ottenere o rinnovare la patente fossero necessari un minimo di 3/10 naturali nell’occhio peggiore. Un soggetto ad occhio nudo doveva vedere almeno la terza riga del tabellone alla distanza prescritta. E’ sufficiente un piccolo difetto refrattivo, superiore di media ad una diottria, perché ciò non sia possibile.

In pratica chiunque portasse un paio di occhiali, anche di potere molto modesto, non poteva avere o rinnovare la patente nautica, nonostante un visus corretto di 11/10 per occhio.

Con il Decreto 2 agosto 2016, n. 182 Regolamento di modifica ai requisiti visivi per il conseguimento o la convalida della patente nautica, previsti dall’Allegato I, paragrafo 3, del decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 29 luglio 2008, n. 146, recante il regolamento di attuazione dell’articolo 65 del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, concernente il codice della nautica da diporto. (16G00195) (GU Serie Generale n.220 del 20-9-2016) note: Entrata in vigore del provvedimento: 20/10/2016 è stata modificata questa che è universalmente considerata una legge assurda.

Link alla www.gazzettaufficiale.it

Smaltimento razzi: l’ennesima legge scritta in modo da essere inapplicabile

L’ennesima legge italiana scritta in modo da essere completamente inapplicabile e tale da rendere impossibile all’utenza il mettersi in regola. Non si capisce più se il legislatore sia solo incompetetente o in malafede.

kit razzi entro 6 12 miglia

Dal sito UCINA: Il DM 101/2016 del Ministero dell’Ambiente detta una nuova disciplina per i materiali pirotecnici in disuso, applicabile anche al ritiro dei razzi di soccorso in dotazione alle imbarcazioni da diporto.

L’intento di individuare un percorso per il recupero di questi materiali è senz’altro positivo, tuttavia la nuova disciplina impone al fabbricante e all’importatore di questi articoli l’obbligo di organizzare un servizio complesso e capillare di raccolta dei resi, che avrebbe avuto la necessità di un periodo di transizione per potervi ottemperare, periodo che non è invece stato previsto.

Per quanto riguarda i razzi di soccorso in disuso, va poi rilevato che questi vengono per la prima volta equiparati a rifiuti – in contrasto con il Testo unico ambientale (D.Lgs. 152/06), che esclude chiaramente dal novero dei rifiuti “i materiali esplosivi”, con ciò modificando e aggravando radicalmente le condizioni e i costi per il loro trasporto, sia a carico dell’utente, sia a carico del distributore/produttore.

(altro…)

Alvaro Soler il primo grande nome della Barcolana in Musica 2016

Sarà Alvaro Soler il primo grande nome della Barcolana in Musica 2016! Uno degli artisti più trasmessi dalle radio italiane, nonché futuro giudice di X-Factor, sarà in concerto in Piazza Unità d’Italia a Trieste venerdì 7 ottobre per una serata di grande musica a ingresso gratuito!

alvaro soler sofia

Il suo ultimo singolo, “Sofia“, uscito solo due mesi fa e già certificato doppio platino, conta oltre 70 milioni di visualizzazioni su YouTube. Con il brano “El Mismo Sol“, diventato un vero e proprio tormentone internazionale, Alvaro Soler si è fatto conoscere in tutto il mondo.

Musicista di soli 24 anni, figlio di genitori tedeschi e spagnoli, è cresciuto tra Barcellona, Berlino e Tokyo. Il suo bagaglio culturale e personale lo ha portato a sperimentare sempre, mixando i ritmi gioiosi spagnoli, il minimalismo giapponese e i suoni urban berlinesi.

Il programma del Forum alla Foiling Week Garda 2016

Il Forum TFW crea condivisione tra i velisti, i progettisti e costruttori che intervengono al Forum stesso. La presenza di tecnici e teorici con chi mette in pratica i loro progetti genera uno scambio di feedback che accelera il processo di sviluppo del foiling.

forum

Per questo motivo gli eventi Foiling Week sono così apprezzati, non è solo competizione, non è solo uno show, è un vero momento di crescita per la comunità dei “Thinkers and Tinkerers” del foiling.

Gli speakers che interverranno al Forum sul Garda rappresentano due delle aree in cui il foiling sta iniziando ad affermarsi come terzo modo di navigare. Coastal and off shore sailing. Altri temi che attraversano trasversalmente il forum sono l’accessibilità e la sicurezza.

forum 01

Tra i relatori che terranno presentazioni e tavole rotonde al Forum Franck Cammas, Team France, che parlerà del foiling in Coppa America, Mario Caponnetto, membro del team AC Land Rover BAR Team, che presenterà in esclusiva mondiale alla Foiling Week, un innovativo foil. Paolo Manganelli di Gurit, leader mondiale dell’ingegneria e dei materiali compositi, terrà una discussione sull’ultima innovazione del settore.

Di seguito il programma completo dei tre giorni di Forum:

(altro…)

The Floating Piers, la passerella di Christo sul lago d’Iseo: Istruzioni per l’uso

The Floating Piers è una passerella progettata dall’artista statunitense Christo che si sviluppa in circolo da Sulzano a Monte Isola e poi fino all’isola di San Paolo, Lago d’Iseo, largo 16 metri per una lunghezza complessiva di 4,5 chilometri.

The Floating Piers passerella Christo lago Iseo 01

The Floating Piers passerella Christo lago Iseo 01
Immagine 1 di 4

La passerella è un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità rivestiti da 70.000 metri quadri di tessuto giallo cangiante. La piattaforma può sostenerne contemporaneamente circa 10.000 visitatori.

Per 16 giorni, dal 18 giugno al 3 luglio 2016, i visitatori potranno percorrerla per la sua intera lunghezza in entrambi i sensi di marcia. L’opera è aperta 24 ore su 24, nelle ore notturne il ponte sarà appositamente illuminato. Non sono ammesse bici, skate o rellerblade. Sono ammessi passeggini e le sedie a rotelle delle persone disabili. Sono consigliate scarpe comode, no tacchi, ma l’artista stesso consiglia di farlo scalzi.

I punti di accesso sono tre. Uno è nel paese di Sulzano, sulle rive bresciane del lago di Iseo e due su Monte Isola, accessibile in battello da diverse località del lago (cosa che permette per esempio di partire da Peschiera Maraglio o da Sensole).

(altro…)

Il programma della Foiling Week 2016 Garda

Foiling Week è la prima ed unica serie di eventi dedicati al mondo delle incredibili barche volanti, ad i loro velisti, i progettisti ed i costruttori.

Dopo due edizioni di successo nel 2014 e nel 2015, ospitate sul Lago di Garda a Malcesine presso la Fraglia Vela, l’evento torna sul Garda anche quest’anno, da lunedì 4 a domenica 10 luglio.

Il secondo evento Foiling Week 2016 si terrà a Newport, capitale velica degli Stati Uniti che ha ospitato per quasi un secolo la Coppa America.

Foiling Week è cresciuta ospitando un numero sempre maggiore di classi che quest’anno saranno ben 7 tra cui alcune prime mondiali come i catamarani S9 e i monoscafi Waszp.

(altro…)

LNI Palermo – Partita la IV edizione di Una vela senza esclusi

Si è aperta il 29 Aprile 2016, la quarta edizione di Una Vela Senza Esclusi, evento sportivo e sociale diventato ormai un must per la Sezione Palermo Centro della Lega Navale Italiana, che da anni svolge attività destinata all’integrazione e all’inclusione attraverso lo sport della vela.

una vela senza esclusi palermo

La manifestazione, che si svolge a Palermo dal 29 Aprile al 1 Maggio, si è aperta con il Convegno dal tema: “Mare, sport e disabilità” presso i locali dell’ex Fonderia Oretea alla Cala.

Sono stati affrontati i temi dell’inclusione e dell’integrazione, intese come capacità di creare reti relazionali, di svago e di supporto e di consentire a tutte le “persone” che vivono un disagio – sia esso fisico o sociale – di uscire dalle proprie case e, attraverso lo sport, affrontare con pienezza la loro vita.

(altro…)

Kinder+Sport +1click 2016: Tifiamo lo Sport!

Logo Kinder+Sport +1click 2016

Kinder+Sport +1click 2016: Tifiamo lo Sport! è l’iniziativa di solidarietà digitale con la quale Kinder+Sport, progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero per la promozione di stili di vita attivi tra i giovani, coinvolge, in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, gli utenti del web dando loro l’opportunità di donare un click alle società sportive italiane impegnate nel settore giovanile.

“Kinder+Sport +1click 2016: Tifiamo lo Sport!” vuole stimolare il tifo positivo, invitando gli utenti a realizzare delle “ola” dedicate agli atleti dell’Italia Team in partenza per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Fino al 5 giugno 2016, tutte le Associazioni Sportive Dilettantistiche italiane affiliate al CONI possono iscriversi e caricare la propria “ola” su http://1clickdonation.kinderpiusport.it/. Sullo stesso sito, gli utenti donano un click alla “ola” che preferiscono aiutando l’ASD che l’ha realizzata a vincere. Diventando fan di Kinder+Sport, condividendo la “ola” dell’Associazione su Facebook e realizzandone una propria, cresce il valore del click donato.

40.000 euro la somma complessiva stanziata da Kinder+Sport per le 5 Associazioni con le ola più votate del web, che potranno utilizzare la donazione per l’acquisto di nuove attrezzature destinate al proprio settore giovanile!

Inoltre, una giuria composta dagli Ambassador Kinder+Sport Alessandra Sensini, Carlton Myers, Massimiliano Rosolino e Valerio Aspromonte, selezionerà le proprie 3 “ola” preferite tra le prime 30 classificate. Le tre Associazioni vincitrici del premio della giuria avranno la possibilità di trascorrere una giornata insieme a un atleta dell’Italia Team della propria disciplina sportiva.

Sailors for the Sea Green Boating Guide

Per celebrare l’Earth Day, il 22 aprile, Sailors for the Sea, un’organizzazione che si occupa di conservazione degli oceani, ha pubblicato la Green Boating Guide, una serie di buone prassi per ridurre la nostra impronta ecologica mentre andiamo per mare con le nostre barche.

greenboatingguide-cover-web_copy

Tra i tanti ha estratto 5 buoni consigli veloci e facili da seguire.

1. Risparmia soldi: Riduci il consumo di carburante.
Svuotare gli armadietti delle cose inutili per ridurre il peso trasportato e facendo la manutenzione periodica al motore per mantenerlo in piena efficienza riduce i consumi di carburante.

2. Proteggete il vostro fondo e “andate” esenti da rame.
Tutto sotto la linea di galleggiamento dell’imbarcazione è parte dell’ecosistema marino. Se si sta individuando l’antivegetativa per la stagione, scegliete tra la nostra lista dei migliori prodotti per il vostro portafoglio e per il porto.

3. Ridurre, riutilizzare, riciclare!
Sì! Si applica anche alla vostra barca, fa una grande differenza quando si tratta di aiutare a mantenere plastica fuori dell’oceano. Così, quando hai intenzione di uscire in barca, evita posate, piatti e bicchieri usa e getta, usate un cestino da picnic per portare i vostri piatti riutilizzabili e garantiamo che risparmierete denaro nel corso del tempo.

4. Le piccole fuoriuscite si sommano.
85% del petrolio che entra nelle acque oceaniche del Nord America ogni anno è il risultato delle attività umane regolari, compresi il deflusso da terra, da fiumi inquinati, dagli aerei, piccole barche e moto d’acqua, mentre meno dell’8% proviene da sversamenti di cisterna o di una condotta. La primavera è il momento ideale per fare la manutenzione di sentina per assicurarsi che la barca non contribuisca.

5. Usa prodotti non inquinanti.
La primavera è il momento migliore per iniziare a “rinfrescare” con i vostri prodotti per la pulizia assicurandoci però che non danneggino la famiglia quando li si utilizza, aiutando anche a mantenere le acque balneabile! La scelta di un prodotto rispetto ad un altro può essere fondamentale. Sailors for the Sea ha alcune indicazioni su come trovare il miglior prodotto, suggerimenti per i prodotti non tossici.

La guida completa è dispobile online o per il download in PDF