Collisione tra USS Fitzgerald e la nave container ACX Crystal, sette marinai americani dispersi

giugno 17, 2017 | By Mistro
2

In seguito a una collisione avvenuta a un centinaio di chilometri a sudovest da Yokosuka, al largo delle coste giapponesi, tra la cacciatorpediniere USS Fitzgerald e la nave container ACX Crystal sette marinai americani risultano dispersi. Nella collisione è rimasto ferito anche l’ufficiale al comando della nave, Bryce Benson, ricoverato nell’ospedale della Marina americana a Yokosuka, dove è di stanza la Settima flotta.

A giudicare dalle immagini aeree la nave americana è danneggiata a dritta, il che farebbe (condizionale obbligatorio) pensare che il torto sia suo.

Come fa giustamente notare Sailing Anarchy… Indipendentemente dalla colpa (qualunque marinaio sa che è altamente improbabile che una portacontainer battente bandiera delle filippine abbia una guardia fissa) come è possibile che una tra le navi da guerra più moderne, con sistemi radar avanzatissimi, possa scontrarsi con una nave quattro volte più grande?

Foto via sailinganarchy.com

Comments: 2

  1. ale ha detto:

    …solo un aggiornamento…
    tutti e sette i marinai sono stati trovati, purtroppo annegati, nei compartimenti allagati. mi sembra di capire che in seguito all’impatto si sono inondati anche i compartimenti in cui dormivano. Il bulbo deve aver sventrato l’opera viva a centro barca…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *