Sarah Young ha perso la vita durante la Clipper Round the World Yacht Race 2015-2016

aprile 2, 2016 | By Mistro
0

Una quarantenne inglese ha perso la vita durante una tappa della Clipper Round the World Yacht Race. Ed è già la seconda persona a morire in questa edizione, il prima è stato in settembre Andrew Ashman, sempre dello stesso equipaggio, IchorCoal.

crew member Sarah Young - credit: ©onEdition width=

Clipper crew member Sarah Young – credit: ©onEdition

La londinese Sarah Young era a bordo, appunto, di IchorCoal, skipper Skipper Darren Ladd, in oceano Pacifico quando è stata spazzata fuori bordo da un paio di onde, la prima l’ha fatta cadere e la seconda l’ha buttata fuoribordo, mentre sistemava il pozzetto dopo che erano stati presi dei terzaroli alla randa. I tentativi di soccorso sono state ostacolati da venti fino a 40 nodi e il suo corpo è stato recuperato più di un’ora dopo.

L’incidente è avvenuto durante la nona tappa della regata che ha avuto inizio nel mese di agosto 2015 e copre più di 40.000 miglia nautiche. Circa il 40% dei 700 partecipanti a questa edizione non hanno mai navigato prima di partecipare a quella che è la regata più lunga del mondo.

Le cause della morte non sono ancora state confermate ma si sospetta l’annegamento o il trauma.

IchorCoal

clipperroundtheworld.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.