The Transat Bakerly – Richard Tolkien abbandona la barca, recuperato da un cargo

maggio 14, 2016 | By Mistro
0

L’inglese Richard Tolkien, che stava partecipando alla The Transat Bakerly – regata partita lo scorso 2 maggio da Plymouth, in Inghilterra, per traversare l’Atlantico settentrionale e arrivare a New York – in vista della sua qualificazione per il Vendée Globe, ha subito un grave infortunio a bordo del suo IMOCA 60. Tolkien ha riferito che era alle prese con alcuni importanti problemi tecnici sulla sua barca, compresi i danni al paterazzo. Mentre era a prua cercando di liberare la vela, che si è impigliata nel rig, Tolkien è stato colpito da una delle vele che lo ha ferito alla testa costringendolo a chiedere assistenza.

Dopo la valutazione via telefono satellitare con il suo shore team, il Direttore di Gara e il medico, in connessione con il Centro di Coordinamento Norfolk Maritime Rescue, Richard ha deciso di abbandonare la sua barca e di esssere prelevato dalla nave da carico più vicino alla sua posizione.

Alle 21:40 GMT l’equipaggio dellla Anton Topic è stato in grado di completare il trasferimento di Richard Tolkien, che ora è al sicuro a bordo della nave che sta facendo rotta per Philadelphia (USA), ETA il 18 maggio.

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.