Uomo salvato dopo oltre due mesi alla deriva in oceano Pacifico

maggio 7, 2016 | By Mistro
0

Un pescatore colombiano di 29 anni è stato tratto in salvo circa 2150 miglia a sud est di Hilo, Hawaii, alla fine di aprile dalla Nikkei Verde, una nave di 618 piedi battente bandiera panamense.

Immagine anteprima YouTube

Secondo l’uomo, lui e altri tre compagni erano partiti dalla Columbia più di due mesi prima. Erano a bordo di una barca di 23 piedi quando il motore ha avuto un’avaria, lasciandoli alla deriva nel Pacifico.

L’uomo, il cui nome non è stata rivelato (ma la faccia sì), ha detto che per rimanere in vita ha catturato e mangiato pesce e gabbiani. Gli altri tre uomini sono morti in mare. I loro corpi non erano a bordo della barca quando è stato trovato dall’equipaggio della Nikkei Verde. Tuttavia, il sopravvissuto ha fatto consegnare i loro passaporti ai funzionari.

L’equipaggio della Nikkei Verde, che era in viaggio verso la Cina, ha portato l’uomo a bordo e ha contattato la Guardia Costiera degli Stati Uniti per richiedere consulenza medica e assistenza. L’uomo è stato consegnato alle autorità locali ad Honolulu mercoledì 4 maggio.

Nel video l’uomo che viene trasferito dalla nave a una barca della US Coast Guard.

Questa vicenda riporta alla memoria quella di Jose Salvador Albarengo, che nel gennaio 2014 fu ritrovato dopo 12 mesi in mare.

Colombiano salvato

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.