Chris Bertish è il primo uomo ad attraversare l’Atlantico in SUP

marzo 17, 2017 | By Mistro
0

Ci sono voluti 93 giorni al sudafricano Chris Bertish per diventare la prima persona ad attraversare in solitario e senza assistenza l’Oceano Atlantico su un SUP (stand-up paddle) di 20 piedi.

Ha iniziato il suo viaggio ad Agadir, Marocco, e ha remato per 4.050 miglia prima di raggiungere English Harbour, Antigua, Caraibi, finendo il 9 marzo 2017.

Il SUP, disegnato dall’architetto navale Phil Morrison, ha una piccola cabina stagna a prua dove Bertish dormiva, oltre ad ospitare il suo equipaggiamento satellitare di previsione meteo, sistemi GPS, radio VHF, autopilota, telefono satellitare, pannelli solari e scorte d’acqua. Era inoltre provvisto di un paracadute appositamente progettato per essere usato sott’acqua, per consentirgli di superare le tempeste.

Durante la sua impresa Bertish ha avuto a che fare con guasti alle apparecchiature, alisei sfavorevoli, la solitudine, enormi onde e incontri con gli squali. Durante la traversata si è nutrito con cibi liofilizzati a frullati a base di proteine.

La transatlantica di Chris Bertish ha anche contribuito a raccogliere più di 12 milioni di rand sudafricani per tre associazioni di beneficenza – The Lunchbox Project, Operation Smile e Signature of Hope Trust.

Info su www.thesupcrossing.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.