Il rapporto di Mura con i francesi

febbraio 17, 2015 | By Mistro
1

SoloVela intervista Giancarlo Pedote sui programmi futuri. A un certo punto si parla del rapporto con il pubblico francese, che a detta di Andrea Mura a lui non lo considerano proprio.

dawson_crying

Il passaggio dell’intervista…

SoloVela – Parlando di amici francesi, Andrea Mura si lamenta che i francesi lo considerano poco. Ci dice che Verdier dello studio VPLP che sta progettando la sua barca, non lo conosceva neppure quando lo ha chiamato per prendere accordi per la nuova barca.

Giancarlo Pedote – Sinceramente non ho ritorni in merito, non so quale sia la relazione di Andrea con i francesi. Per quanto mi riguarda non faccio distinzione tra francesi, italiani, inglesi… Io vivo in Francia, mi alleno e scambio esperienze con gli ottimi velisti che passano da queste parti, indipendentemente dalla loro nazionalità. Conosco personalmente Guillaume Verdier, è venuto a navigare con me un paio di volte ed è una persona gentile oltre che un professionista di livello incredibile. Mi spiace per Andrea…

Quando ho letto questa cosa, nella mia testa, Mura me lo sono rappresentato come nell’immagine in testa al post.

Via | www.solovela.net

Comments: 1

  1. Sasuke ha detto:

    Evidentemente anche i francesi hanno letto le cagate che scrive il suo ufficio stampa 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.