La Classe Laser annuncia il nuovo disegno della vela per il Laser Standard

settembre 16, 2015 | By Mistro
0

L’ILCA (International Laser Class Association) ha annunciato l’adozione di una nuova vela bi-radiale (Mark II Sail) per il Laser Standard, risultato di migliaia di ore di lavoro tra design e test in acqua, una collaborazione tra l’associazione di classe, alcuni tra i migliori velisti e due tra le maggiori velerie. Il primo cambiamento dopo 40 anni in termini di disegno della vela.

Laser Std MKII sail
La Mark II prevede pannelli bi-radiali, un peso di 4.5 once, maggiore del precedente e dei rinforzi, tutto mirato ad allungare la “vita competitiva” della vela. Comprende inoltre delle nuove stecche con chiusura delle tasche con del velcro, una finestra più grande per migliorare la visibilità e una nuova “inferitura” (in realtà il Laser Standard non ha la vela inferita ma una tasca per infilarci dentro l’albero) brevettata per eliminare le pieghe.

Come per tutte le modifiche al Laser, la nuova vela è stato accuratamente progettata per essere compatibile con le attrezzature esistenti, il che significa che non è stata progettata per offrire prestazioni migliori. Promette, invece, una maggiore durata e facilità d’uso.

Dovrebbe essere disponibile a fine 2015, con disponibilità a livello mondiale entro l’inizio del 2016. A causa dei tempi del rilascio, di comune accordo con l’International Sailing Federation (ISAF), non verrà utilizzata la Mark II ai Giochi Olimpici del 2016 o in qualsiasi evento di qualificazione olimpica per il 2015 o il 2016.

Il comunicato originale su www.laserinternational.org

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.