Regata dei Tre Golfi 2016 – Cippa Lippa 8 prima in tempo reale

maggio 15, 2016 | By Mistro
0

È Record alla 62ª Regata dei Tre Golfi! Cippa Lippa 8, taglia il traguardo prima in tempo reale e vince la Coppa Gustavo d’Andrea.

Cippa Lippa Tre Golfi 2016

Napoli -Ponza- Li Galli- Napoli, 170 miglia percorse in 14.44.13, batte il record detenuto da My Song dal 2006. L’armatore, Guido Paolo Gamucci, ha mantenuto la promessa fatta prima di lasciare la banchina: “Ci toccherà arrivare primi in reale anche quest’anno!” aveva detto scherzando, ma non troppo. “È stata una regata impegnativa fin dal primo momento: mare incrociato, groppi e vento teso. Abbiamo navigato spesso con 28-30 nodi, condizioni in cui Cippa Lippa si esprime bene. Dopo il giro di Ponza abbiamo recuperato Fra Diavolo, approfittando anche di un loro momento difficile” ha commentato Gamucci appena sbarcato, stanco ma soddisfatto.

Bella regata anche per Fra Diavolo, di Vincenzo Addessi, secondo all’arrivo. “Bella regata! Faticosa per le condizioni, qualche rottura all’attrezzatura. Abbiamo girato per primi Ponza, poi la rottura dello spi ci ha fatto perdere il vantaggio su Cippa Lippa che ha approfittato prontamente. Non siamo più riusciti a recuperarlo” ha dichiarato Paolo Scutellaro, tattico di Fra Diavolo.

Una edizione che ricorderemo a lungo, per la partenza con vento, 16-18 nodi, da decenni non accadeva! Per il numero delle imbarcazioni ritirate, per il record battuto dopo dieci anni.

Costretto al ritiro per il malore di un membro di equipaggio anche Chestress³, di Giancarlo Ghislanzoni, vincitore lo scorso anno della Coppa Senatore Andrea Matarazzo e della Coppa Mariano Verusio, assegnate rispettivamente al primo classificato ORC ed IRC. Anche Gwaihir, dell’associazione Diversamente Marinai è già in porto senza aver concluso la regata mentre resiste l’equipaggio di Scugnizza che ha nel team per questa occasione i ragazzi della Associazione Jonathan.

Si attende al momento l’arrivo di Shirlaf, di Giuseppe Puttini, timonato da Paolo Cian e di Perla Blu II con a bordo Mauro Pelaschier.

Info su Circolo del Remo e della Vela Italia www.crvitalia.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.