Siamo un paese senza speranza di riscatto

febbraio 23, 2015 | By Mistro
0

Non è vela ma merita segnalato in quanto rappresentativo di come questo sia un paese senza speranza di riscatto. Un post che potrebbe anche titolarsi “Chi troppo vuole nulla stringe

sensation-italia

Cito Wikipedia: Il Sensation White è un evento dance nato nel 2000 ad Amsterdam e organizzato dalla società ID&T, più precisamente nella Amsterdam Arena. Dopo i primi 5 anni, l’evento ha cominciato a spostarsi anche in altri Stati come Italia, Germania, Belgio, Polonia, Danimarca, Spagna, Lettonia, Lituania, Portogallo, Svizzera, Australia, Repubblica Ceca, Russia, Norvegia, Cile, Stati Uniti, Canada, Turchia, Taiwan, Thailandia, Corea del Sud.

Nel 2013 l’evento Sensation White ha portato a Bologna quasi 13000 spettatori complessivi, di cui il 67% provenienti da regioni diverse dall’Emilia Romagna e l’8% dall’estero, si parla di oltre 5000 pernottamenti.

Per il 2014 non ho trovato i numeri ma immagino che se intendevano ripeterlo anche nel 2015 i numeri siano stati tali e quali se non maggiori…

Nel 2015 l’evento Sensation invece non si farà.

Questo il comunicato stampa:

A causa di aumenti imprevisti delle imposte applicabili a Sensation rispetto allo scorso anno, Sensation International B.V. e Mistica Music Srl sono costretti a cancellare Sensation ltalia Innerspace, previsto il 18 aprile all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna).

L’Agenzia delle Entrate Italiana e la SIAE hanno ricategorizzato Sensation nella sezione “intrattenimento danzante”, causando un inderogabile aumento dell’IVA e dell’imposta sull’intrattenimento. Ciò comporta un aumento del 28% dei costi, portando tutto al 48% di tassazione e diritti, che rende la situazione economica di Sensation Italia non affrontabile.

[…]

In totale quanti soldi ci avrà perso tutto l’indotto che ruota intorno all’evento?

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.