Martina Orsini vince il Mirabaud Yacht Racing Image categoria Yacht Racing Forum

novembre 26, 2019 | By Mistro
0

26 novembre 2019 – 133 fotografi di 29 paesi hanno partecipato alla decima edizione del concorso fotografico Mirabaud Yacht Racing Image. Loris von Siebenthal (SUI) ha vinto il premio principale, assegnato dalla giuria internazionale, mentre i delegati dello Yacht Racing Forum hanno scelto la foto di Martina Orsini (ITA). Tom Coehoorn (NED) vince il Public Award, basato sul voto online.

Mirabaud 2019 Loris von Siebenthal

Le foto presentate illustrano la stagione velica 2019 ed evidenziano la straordinaria diversità di questo sport, che combina regate in tutto il mondo, vela junior, eventi olimpici o regate in-port, con eventi diffusi in tutto il mondo.

La giuria internazionale ha selezionato il fotografo Loris von Siebenthal e la sua immagine scattata durante il Bol d’Or Mirabaud. Con sede a Ginevra, Von Siebenthal lavora come fotografo di vela e pubblicità dal 2001. Partecipa regolarmente a importanti eventi internazionali in classi e team di alto livello.

“Il premio Mirabaud Yacht Racing Image è il riferimento assoluto per i fotografi di vela di tutto il mondo ed è un grande onore ricevere questo premio da un simile panel di professionisti”, ha affermato. “Quando siamo in acqua, il nostro compito è quello di anticipare situazioni visivamente difficili. A volte le condizioni meteorologiche ci offrono questa intensità extra. I pochi secondi prima del passaggio di questo fronte tempestoso il 15 giugno sono stati uno di quei momenti di grazia che stiamo cercando negli anni”.

Martina Orsini (www.martinaorsiniphotographer.com) vince il premio Yacht Racing Forum, selezionato dai delegati dello Yacht Racing Forum. La sua foto è stata scattata a Regio Calabria durante Campionati Italiani Giovanili in Singolo, classe O’pen Bic.

Mirabaud 2019 Martina Orsini

Tom Coehoorn (NED) ha accumulato il maggior numero di voti su Internet e ha vinto il premio pubblico.

Via | www.yachtracingimage.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.