La più lunga rotta navigabile in linea retta

La più lunga rotta navigabile in linea retta da punto a punto senza toccare terra sono più o meno 20,000 miglia dal Pakistan alla penisola della Kamchatka in Russia, via Oceano Indiano, Sud Atlantico e Pacifico. O viceversa. Senza toccare terra.

the-longest-straight-line-you-can-sail-in-the-world

Che vista sull’immagine qui sopra non parrebbe tanto retta… però sappiamo che la terra è tonda e che quella rappresentata in piano è una “proiezione”.

Il video rende meglio l’idea

Immagine anteprima YouTube

Via | propercourse.blogspot.it

La finale tra Luna Rossa e ETNZ – streaming Race 3

Immagine anteprima YouTube

America’s Cup 34, Lunedì 19 agosto, San Francisco: cielo sereno, 17-18 nodi di vento da sud-ovest, mare calmo, corrente in uscita di 0.1 nodi in aumento.

Terza finale di  Louis Vuitton Cup tra Luna Rossa e Emirates Team New Zealand.

Durante la prima bolina – le prove partono al lasco, poi fanno un lato in poppa e successivamente in bolina, il team italiano vira subito a terra ma deve fermarsi poco dopo per un problema tecnico all’ala che lo costringe al ritiro.

Quarta prova è stata posposta per limiti di vento.

Il programma:

17 agosto Race 1 (disputata una sola prova vinta da ETNZ)
18 agosto Race 2 (disputata una sola prova vinta da Luna Rossa)
19 Agosto Race 3 (disputata una sola prova vinta da ETNZ)

ETNZ conduce per 2 a 1

21 agosto Race
24 agosto Race
25 agosto Race
28 agosto Race
30 agosto Race

25esimo Trofeo Mario Formenton

Trofeo Formenton 2013Domani 20 agosto 2013 il 25esimo Trofeo Mario Formenton a Porto Rafael, Palau

La venticinquesima edizione del Trofeo Mario Formenton, la regata su percorso di 21 miglia tra le isole dell’Arcipelago della Maddalena si disputerà domani 20 agosto con partenza ore 11:30 nello specchio acqueo antistante Porto Rafael, Palau.

Già una ventina le barche pre-iscritte, ma sono attese una cinquantina di partecipanti per un’edizione che fa sempre tornare indietro negli anni: una veleggiata con uno spirito dai sapori genuini, tra familiari e amici; una giornata che chi è in vacanza in quel tratto di mare splendido non si può perdere!

Questa sera ore 19 briefing presso il Porticciolo di Porto Rafael. Le classi ammesse sono: CROCIERA IMS/ORC Club, REGATA IMS/ORC Club,Yacht d’Epoca e Classici aventi un certificato di stazza CIM, J 24, ALTRI CABINATI da diporto con certificato ORC Club.

Alla Fraglia Vela Riva i Campionati Italiani Optimist a squadre 2013

A Termoli la Fraglia Vela Riva vince i Campionati Italiani Optimist a squadre. Cede il testimone la Fraglia Vela Malcesine, seconda; terzo posto per lo Yacht Club Italiano. Record di squadre con 16 circoli provenienti da 13 regioni. Quasi 140 regate in tre giorni.

italiano-a-squadre-2013-01

italiano-a-squadre-2013-01
Immagine 1 di 4

Alberto Tezza, Tommaso Salvetta, Guido Gallinaro, Davide Duchi e Andrea Spagnolli hanno vinto, insieme all’allenatore Mauro Berteotti, il Campionato Italiano Optimist a squadre per la Fraglia Vela Riva, vincendo 2-0 la finale contro la squadra campione uscente Fraglia Vela Malcesine.

Il Campionato, ottimamente organizzato dal Circolo Vela Termoli, che con l’occasione ha inaugurato il nuovo polo velico remiero intitolato a Mario Cariello, è stato un successo sia di partecipazione – con la presenza del numero massimo di squadre ammesse e quindi 16 circoli – che di livello tecnico raggiunto. In tre giorni si sono disputate quasi 140 regate in condizioni variabili: nei primi due giorni si è svolto il primo round robin con tutte le squadre che dovevano scontrarsi contro tutte. Nella prima giornata c’è stato un vento di maestrale bello teso sui 12 nodi, che nel secondo giorno si è assestato sugli 8 nodi e ha comunque permesso di finire tutte le 64 prove previste per concludere le 120 totali del primo round robin.

La finale tra Luna Rossa e ETNZ in diretta streaming – Race 2 e 3

Immagine anteprima YouTube

America’s Cup 34, San Francisco 18 Agosto 2013, finale di Louis Vuitton Cup tra Luna Rossa e Emirates Team New Zealand.

Il programma prevede due prove per ogni giornata di regate, con inizio il 17 agosto.

17 agosto Race 1 e 2 (disputata una sola prova vinta da ETNZ)
18 agosto Race 3 e 4 (disputata una sola prova vinta da Luna Rossa)
21 agosto Race 5 e 6
24 agosto Race 7 e 8 (qui in teoria potrebbe essere già finito tutto)
25 agosto Race 9 e 10
28 agosto Race 11 e 12
30 agosto Race 13

Le regate iniziano alle ore 13:10, le 22:10 in Italia.

La finale tra Luna Rossa e ETNZ in diretta streaming – Race 1 e 2

Immagine anteprima YouTube

Con le vittorie contro Artemis Luna Rossa si è guadagnata il diritto a disputare la finale, al meglio delle sette vittorie, di Louis Vuitton Cup contro Emirates Team New Zealand.

Il programma prevede due prove per ogni giornata di regate, con inizio il 17 agosto.

17 agosto Race 1 e 2
18 agosto Race 3 e 4
21 agosto Race 5 e 6
24 agosto Race 7 e 8 (qui in teoria potrebbe essere già finito tutto)
25 agosto Race 9 e 10
28 agosto Race 11 e 12
30 agosto Race 13

Le regate iniziano alle ore 13:10, le 22:10 in Italia.

Rolex Fastnet Race 2013 – Vince il piccolo JPK 1010

Pascal e Alexis Loison, padre e figlio, su Night And Day, un piccolo JPK 1010 varato solo lo scorso febbraio, hanno vinto overall la Rolex Fastnet Race 2013, mettendoglielo nelle dorate terga a tutti i super maxi mega superequipaggiati di equipaggi e equipaggiamenti.

Immagine anteprima YouTube

Nelle regate lunghe a volte capita… quando i primi in reale si ritrovano senza vento in finale di regata e i piccoli si fanno relativamente sotto, il compenso premia questi ultimi. Capitò alla Giraglia del 2007, quando in tempo compensato vinse Ala Bianca, il vecchio Polaris 33 di Camillo Capozzi.

Pascal e Alexis Loison (velista pro che regata sui Figaro) sognavano di vincere nella loro classe, e invece…

Hanno messo a segno anche un altro piccolo record: La prima Fastnet vinta da un equipaggio composto da sole due persone.

Nelle altre classi Macif ha vinto tra gli Imoca 60, GDF Suez tra i Class 40. Artemis 77 ha vinto tra i Figaro.

Il migliore italiano è Aniene Keronimo sul Ker 40 a noleggio, 32esimo overall. Duffy è 76esimo. Quinta Beat Leukemia’s wind 206esimo.

Classifiche complete su fastnet.rorc.org

Nuovi esami medici per ottenere la tessera FIV

gazzetta ufficialeCome sempre nel nostro paese si tende a regolamentare e ad aumentare ed approfondire gli adempimenti piuttosto che deregolamentare e snellire. Come sempre nel nostro paese i politici ci trattano come dei deficienti da prendere per manina e guidare passo passo in ogni ambito della vita.

Dal 2014 infatti, in ossequio al Decreto Balduzzi, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 20 luglio 2013, per praticare attività sportiva non agonistica e amatoriale – tutti noi quando facciamo la tessera FIV per partecipare alla regata della Salama da sugo – sarà richiesto non più il classico certificato medico di tipo A ma uno, rilasciato sempre da un medico generalista, che comprendente anche la misurazione della pressione arteriosa e l’esecuzione di un elettrocardiogramma a riposo.

Poi però se ti piglia un coccolone durante una ragata nessuno risponde, se ne lavano tutti le mani allargando le braccia e profferendo il classico “eeeehhh sa, certi eventi sono imprevedibili, non si annunciano, la fatalità…”. Lo fanno quando succede a un clinicamente supercontrollato giocatore di serie A di calcio, figurati per lo sfigato in regata.

Su www.federvela.it i dettagli del decreto.

Rolex Fastnet Race 2013 – Spindrift 2 primo in reale

rolex-fastnet-race-2013-01

rolex-fastnet-race-2013-01
Immagine 1 di 30

13 Agosto 2013 – Alle 02.53.58 BST, Spindrift 2, trimarano condotto da Dona Bertarelli e Yann Guichard’s ha attraversato la finish line della Rolex Fastnet Race 2013 a Plymouth.

Spindrift 2, la barca più grande della flotta (131 piedi), ha percorso le 608 miglia della regata in un tempo di 38 ore, 53 minuti e 58 secondi. Sei ore in più record, detenuto dal trimarano stesso… ma con un altro equipaggio.

L’altro trimarano gigante, Banque Populaire, ha tagliato il traguardo solo 22 minuti e 41 secondi dopo.

Photo By: Rolex / Kurt Arrigo via www.regattanews.com

Rolex Fastnet Race 2013

fastnet mappa percorso

Parte l’11 agosto 2013, la Fastnet race, una delle più antiche e classiche regate offshore. Lunga 608 miglia, viene disputata ogni due anni. Inizia al largo del porto di Cowes sull’isola di Wight, gira intorno allo scoglio di Fastnet (con il mitico faro) vicino alla costa di sud-ovest dell’Irlanda e punta su Plymouth passando a sud dell’isola di Scilly.

I 347 iscritti – più di un terzo stranieri – di questa edizione sono suddivisi in Multihull, IMOCA 60, Class40 & Figaro II, IRC 4, IRC 3, IRC 2, IRC 1, IRC Z & CK

Info su www.regattanews.com