Esimit Europa 2 a Trieste

Esimit Europa 2 è arrivata a Trieste, per poi proseguire verso Muggia. Già il giorno 13 settembre, verranno ospitati a bordo i bambini con la sindrome di Down, mentre il 14 settembre, parteciperà alla Regata Diplomatica a Isola. Gli eventi più importanti dell’Adriatico saranno la Bernetti Lombardini Cup e la Barcolana in ottobre.

Esimit Europa 2 a Trieste_1

Foto: ©Esimit Europa/Murray Spence

Campionati Nazionali Giovanili (classi singole) e CICO 2013

Messi in archivio i Campionati Nazionali delle classi in doppio e la Coppa Primavela, la settimana prosegue con altri due importanti eventi del calendario nazionale della Federazione Italiana Vela, in programma da oggi, 4 settembre 2013, a domenica:  la seconda parte dei Campionati Nazionali Giovanili (classi singole) a Follonica (GR), riservati ad Optimist, Laser, Techno ed RS:X, e la prima fase dei CICO Campionati Italiani Classi Olimpiche a Riva del Garda (TN), aperti alle classi 49er, 49er FX e Nacra 17.

giovanili-classi-singole-cico-01

giovanili-classi-singole-cico-01
Immagine 1 di 4

Il golfo di Follonica accoglierà più di 400 giovani velisti Under 19 divisi tra derive (Optimist, Laser Radial M/F, Laser 4.7 M/F) e tavole a vela (Techno 293 M/F ed RS:X con vela 8.5), per un evento, con base presso il Villaggio Marino Agoal di Follonica, che vedrà schierati in mare, oltre agli iscritti, anche più di 120 mezzi a motore tra barche comitato, posa boe, barche appoggio, assistenza e gommoni di tecnici e allenatori.

La decisione della giuria sul tarocco di Oracle Team Usa

Come immagino sia ormai noto ai più, Oracle Team Usa nel corso del 2012 aveva taroccato a propria totale insaputa (e noi siamo molto pratici di cose fatte all’insaputa, tipo case intestate a politici di spicco) gli AC45 con i quali avevano partecipato alle AC World Series. Terminata l’insaputa il team aveva spontaneamente ritirato retroattivamente le squadre dal circuito, consegnando la vittoria a Luna Rossa Piranha.

1294414_710648755628227_649277112_o

Tutto ciò ha avuto conseguenze anche sull’America’s Cup, della quale le America’s Cup World Series sono evento collegato e della quale i membri di Team Oracle responsabili del tarocco avrebbero leso il buon nome.

Per tutto ciò, in sintesi, la Giuria Internazionale ha deciso di escludere tre membri del team dalla partecipazione alla 34ma America’s Cup e ha inoltre tolto al team medesimo due punti dalla finale dell’America’s Cup che inizierà sabato 7 settembre.

Il defender partirà quindi con un deficit di due punti e dovrà vincere undici (e non più nove) regate per difendere il trofeo. A Emirates Team New Zealand, invece, ne basteranno nove.

Porto Cervo – Maxi Yacht Rolex Cup – Day 2

Porto Cervo, 3 settembre 2013. Seconda giornata della Maxi Yacht Rolex Cup, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’IMA (International Maxi Association) e il title sponsor Rolex.

maxi-yacht-rolex-2013-03

maxi-yacht-rolex-2013-03
Immagine 1 di 15

Alegre sempre in testa alla Classe Mini Maxi che si stanno battendo per il Campionato Mondiale della Classe. Restano al comando delle rispettive divisioni anche J One (Wally), Nilaya (Supermaxi), Highland Fling (Maxi Racing), Altair by Robertissima (Maxi Racing/Cruising) e Velsheda (J Class). La manifestazione, giunta alla ventiquattresima edizione, si chiuderà sabato 7 settembre.

Con un vento da nord intorno ai 6/7 nodi, i Mini Maxi e i Wally hanno disputato due regate a bastone, mentre le altre divisioni sono state impegnate in un percorso costiero – 25 miglia per Supermaxi, Maxi Racing/Cruising e J Class, un po’ più lungo per i Maxi/Racing – che ha toccato i punti di riferimento classici della Maxi Yacht Rolex Cup: il giro di Mortorio e Soffi, il passaggio a Capo Ferro, la Secca di Tre Monti e l’Isola dei Monaci.

Pigafetta 500 – I Velisti per caso sulla rotta di Magellano

Questa piacerà molto a Bumi na vaganamatt, noto Pigafettomane…

Celebrare la prima circumnavigazione della storia, l’impresa di Ferdinando Magellano, attraverso la figura del navigatore e scrittore vicentino Antonio Pigafetta che la documentò con ‘La relazione del primo viaggio intorno al mondo‘. Questo l’obiettivo di Pigafetta 500, spedizione patrocinata dall’Istituto di scienze marine del Consiglio nazionale delle ricerche di Venezia (Ismar-Cnr), dalla Regione Veneto e dall’Unesco per l’International Year of Water 2013.

Un’avventura unica, a bordo del veliero ‘Adriatica’ dei Velisti per Caso, che si snoderà in 40 tappe, da settembre 2013 ad aprile 2015, dall’Europa alle Molucche e ritorno, toccando Sudamerica, Polinesia e Africa del Sud. A bordo, gli strumenti scientifici dell’Ismar-Cnr realizzeranno il primo rilevamento in continuo della salinità e temperatura dei mari del Pianeta con campionamento interattivo.

Immagine anteprima YouTube

Info su www.ismar.cnr.it, pigafetta500.org, www.velistipercaso.it, youtube.com

Isola d’Elba – Coppa Primavela 2013 – Classifiche finali

E’ calato ufficialmente il sipario sull’edizione 2013 della Coppa Primavela, la manifestazione di vela giovanile più importante dell’anno riservata a regatanti nati tra il 2002 e il 2004, con organizzazione del Club del Mare di Marina di Campo e del Comitato Circoli Velici Elbani.

primavela2013-_ftl3508

primavela2013-_ftl3508
Immagine 1 di 9

Marina di Campo, Isola d'Elba 1-3 settembre 2013

Oggi una leggera brezza, rinforzata nel corso del pomeriggio, ha consentito ai Comitati di Regata divisi nei tre campi in cui erano spalmati i regatanti delle classi Optimist, Techno 293 e L’Equipe U12, di far disputare le ultime della serie: di seguito, i risultati finali con i primi tre classificati classe per classe, premiati con i rispettivi trofei.

I risultati classe per classe

Isola d’Elba – Risultati seconda giornata Coppa Primavela 2013

[Edit] Qui le classifiche finali e photogallery [fine edit] E’ iniziata domenica 1 settembre 2013 a Marina di Campo (isola d’Elba) la Coppa Primavela 2013, evento di spicco della vela giovanile riservato a tre classi (Optimist, Techno 293 e L’Equipe U12) per regatanti nati tra il 2002 e il 2004, con organizzazione del Club del Mare di Marina di Campo e del Comitato Circoli Velici Elbani.

2013-COPPA PRIMAVELA

Lunedì 2 settembre seconda giornata di regate, i piccoli velisti sono scesi in acqua intorno alle ore 13, distribuiti in tre campi di regata, con un vento di circa 6 nodi (220° la direzione) e sotto un bel sole splendente: questi, al momento, i risultati parziali delle classi impegnate in questa fantastica kermesse della vela giovanile.

Porto Cervo – Maxi Yacht Rolex Cup – Day 1

Porto Cervo, 2 settembre 2013. E’ iniziata a Porto Cervo la ventiquattresima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup, l’evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l’IMA (International Maxi Association) e con il title sponsor Rolex.

maxi-yacht-rolex-2013-01

maxi-yacht-rolex-2013-01
Immagine 1 di 10

Accompagnati da un vento di circa sette nodi, i Mini Maxi e i Wally sono partiti verso l’Isola di Mortoriotto e, dopo averla doppiata, sono risaliti verso lo stretto tra Capo Ferro e l’Isola delle Bisce, si sono lasciati a dritta la Secca di Tre Monti, l’Isola dei Monaci e poi sono rientrati verso il Golfo del Pevero.

Primo tra i Mini Maxi in tempo reale e compensato è il 21 metri Alegre, secondo posto per Ran 2, terza posizione per Shockwave di George Sakellaris.

Mondiale J24 2013 a Tim Healy

Disputato a Howth, County Dublin (Irlanda), il Mondiale 2013 dell’inossidabile J24. Dieci le prove portate a termine dai quaranta J24 scesi nelle acque irlandesi a nord di Howth (Dublino) in rappresentanza di Brasile, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Italia, Irlanda, Monaco, Olanda, Perù e Usa.

ITA-416-La-Superba

Dopo un continuo cambio al vertice delle classifiche stilate al termine delle cinque giornate di gara, è stato l’americano Tim Healy a bordo di USA 5235 Helly Hansen (38 punti) ad aggiudicarsi la vittoria finale e l’ambito titolo. Argento per il campione uscente Mauricio Santa Cruz (42 punti), bronzo per Travis Odenbach (44 punti).

Trofeo Gorla 2013 – Classifiche finali

trofeo gorlaGargnano (Brescia), 1 settembre 2013 – Disputata l’edizione 47 del Trofeo Riccardo Gorla, la regata organizzata dal Circolo Vela Gargnano che ha visto in acqua oltre 180 imbarcazioni.

Primo a tagliare il traguardo alle 13:10 è il Libera Clan Grok, con al timone Oscar Tonoli, seguito da Stravaganza, con al timone Carlo Fracassoli che ha ingaggiato negli ultimi metri prima dell’arrivo un’avvincente sfida con Wild Lady.

Contemporaneamente al 47° Trofeo Gorla si è corsa l’8a edizione della 50 miglia, regata riservata ai multi scafi e vinta dall’equipaggio italiano del M32 Hagar III, di Gregor Stimpfl (Yc Bolzano), seguito dai fratelli tedeschi Sach su Itelligence.

Clan Grok, vincitore della Centomiglia del 2012, ha preso subito il comando della regata mantenendolo fino all’arrivo guadagnando progressivamente fino a raggiungere un vantaggio finale di 2 minuti sui diretti avversari Stravaganza e Wild Lady. Dopo alcune ore a tagliare la linea di arrivo è l’Asso 99 Idefix, dei fratelli Cavallini, che fino alla boa di Acquafresca ha dovuto rincorrere Ayeeyah (Fraglia D’Annunzio), il primo crociera B è Bravissima di Giovanni Pizzati (FV Desenzano).

I vincitori classe per classe