Ordinanza dragaggio foce fiume Sile a Jesolo

giugno 24, 2014 | By Mistro
0

dragaggio foce sile jesoloQuesta è una notizia che in tanti aspettavano con una certa trepidazione. Finalmente sono partiti i lavori di dragaggio della foce del fiume Sile a Jesolo. Parliamo di un’area che complessivamente, nelle varie darsene turistiche, ospita qualche migliaio di posti barca.

Questa l’ordinanza in sintesi:

VISTA: l’Ordinanza sulla Disciplina delle attività balneari n°78/2014 emanata dal Dirigente dell’area Lavori Pubblici e Urbanistica del Comune di Jesolo in data 05.05.2014, relativa alla disciplina delle varie attività balneari che si esercitano nelle zone demaniali marittime del litorale di Jesolo (VE);

VISTO il Regolamento dell‘uso del demanio marittimo a finalità turistico – ricreative approvato con deliberazione del Consiglio Comunale di Jesolo (VE) n° 92 in data 23/06/2004;

[…]

RITENUTO di dover disciplinare l’attività di cui trattasi. che prevede la presenza di un mezzo nautico impiegato nei lavori da eseguire, allo scopo di assicurare il regolare svolgimento delle operazioni di dragaggio e di stoccaggio delle sabbie in condizioni di sicurezza per la pubblica incolumità. nonché garantire. allo stesso tempo, la sicurezza della navigazione e della vita umana in mare;

Rende Noto:

A partire dal giorno 19 giugno 2014 fino al 27 giugno 2014, dalle ore 08.00 fino alle ore 20.00, la soc. IMPRESA DI COSTRUZIONI ING. E. MANTOVANI s.p.a. in qualità di Impresa, Appaltatrice, eseguirà per conto dei Consorzio Venezia Nuova, un’attività di dragaggio nel tratto di mare antistante la foce del fiume Siie (denominato area di scavo) per il successivo deposito, accatastamento e reimpiego per il ripascimento del litorale di Jesolo.

Le operazioni di dragaggio nel tratto di mare sotto individuato saranno eseguite con l’ausilio del mezzo nautico sottoelencato:

[…]

Lo specchio acqueo oggetto dell’attività di dragaggio è individuato dalle sotto indicate coordinate geografiche ed è meglio evidenziato nella planimetria in allegato, che costituisce parte integrante del presente provvedimento:

“AREA DI SCAVO” GS 84

S1 45°28’37″N – 012°35‘4″E
S2 45°2B’40″N – 012°35’3”E
S3 45°28’40″N – 012°35’5″E
S4 45°28’38″N – 012°35‘6″E

Le operazioni consisteranno nello scavo del fondale con mezzo munito di escavatore a corde o di escavatore idraulico dotato di benna mordente, in modo da prelevare la sabbia
dal fondale e caricarla sulla stiva della suddetta unità.

link all’ordinanza completa http://www.guardiacostiera.it/Jesolo/ordinanze/Jesolo_22_19Jun2014.zip

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.