GC32 – Abbattuto il muro del suono di 40 nodi

aprile 22, 2017 | By Mistro
0

Flavio Marazzi e il suo nuovo equipaggio su Armin Strom Sailing Team sembra aver infranto il “muro del suono” di 40 nodi per la classe di catamarani con foil GC32.

Durante una sessione di allenamento sul Lago di Garda il CG32 svizzero ha raggiunto una velocità massima di 41,6 nodi durante una raffica. Questa era la misura visualizzata sul GPS posizionato in uno dei due scafi, mentre un dispositivo simile nello scafo opposto ha mostrato una velocità di picco di 39. Tuttavia, una media delle due velocità indicherebbe che ARMIN STROM è il primo CG 32 a superare i 40 nodi. “Forse non erano 41, ma era veloce”, ha detto Marazzi. “Finalmente abbiamo dimostrato che il CG 32a può fare più di 40 nodi.”

In quel momento ARMIN STROM Sailing Team stava navigando in condizioni che Marazzi ha definito “grandi raffiche di 26-28 nodi – un po’ vela di sopravvivenza, troppo per regate di flotta…”

Nel luglio 2014 sempre sul Lago di Garda lo skipper francese Seb Col ha portato un CG32 a 37,9 nodi. Velocità migliorata sul lago di Ginevra nel Maggio 2015 da Alinghi, con 39.21 e poi dal Team Tilt durante la CG32 Riva Cup lo scorso maggio, con una velocità di 39.7 nodi, il record precedente.

Il GC32 Racing Tour 2017, giunto alla quarta stagione, prenderà il via con la GC32 Riva Cup in programma sul Lago di Garda dall’11 al 14 maggio prossimi.

Via | www.gc32racingtour.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.