52 Super Series – A Quantum Racing l’Audi Settimana delle Bocche 2016

luglio 2, 2016 | By Mistro
0

Porto Cervo, 2 luglio 2016. Quantum Racing di Doug DeVos vince l’edizione 2016 dell’Audi Settimana delle Bocche. Secondo classificato Rán Racing di Niklas Zennstrom. Terzo per Azzurra della famiglia Roemmers, portacolori dello YCCS.

tp52 superseries porto cervo day 5 ph m ranchi 01

tp52 superseries porto cervo day 5 ph m ranchi 01
Immagine 1 di 12

Sulla linea di partenza del primo bastone dell’ultima giornata 12-13 nodi di Maestrale. Quantum Racing, Gladiator di Tony Langley e la turca Provezza IX dettano il ritmo della gara fino a quando Gladiator riesce a prendere il sopravvento e guida la flotta fino alla fine della prova tagliando per primo il traguardo. Provezza IX, con alla tattica Tony Rey, aumenta progressivamente il passo tanto da lasciarsi alle spalle Quantum – terzo classificato – e terminare al secondo posto.

Ultima regata a bastone dell’evento, nona prova in totale. Con un buon vento di circa 16-18 nodi, parte in testa Quantum Racing con a bordo lo stratega Ed Baird che viene subito sorpassato dallo svedese Rán Racing e, dopo la prima boa di bolina, da Alegre. Con ampio distacco, raggiunge per primo la linea di arrivo Rán Racing seguito da Alegre con a bordo il velista di Coppa America Kelvin Harrap. Chiude anche questa prova con un terzo posto Quantum Racing, posizione sufficiente per sigillare definitivamente la vittoria overall della tappa di Porto Cervo. Azzurra, dopo la sesta posizione nella prima prova, non conclude il match finale dell’evento a causa di un’avaria allo strallo, ma riesce comunque a restare nel terzetto vincente piazzandosi al terzo posto overall.

Il calendario sportivo del Club prosegue l’8 luglio con l’Audi Italian Sailing League a bordo di altre imbarcazioni monotipo, la flotta dei J/70 dello YCCS.

Risultati – Audi Settimana delle Bocche 2016 – Foto di Max Ranchi

Pos YACHT – Armatore/Timoniere (R1,R2,R3,R4,R5,R6,R7,R8,R9) Punti Totali
1 QUANTUM RACING – Doug Devos (9,1,3,6,1,1,4,3,3) 31
2 RAN – Niklas Zennstrom (2,6,10,2,2,4,1,9,1) 37
3 AZZURRA – Alberto Roemmers/Guillermo Parada (8,4,1,4,6,7,5,6,13) 54
4 PLATOON – Harm Muller Spreer (7,2,7,9,9,3,3,8,6) 54
5 PROVEZZA IX – Veli Ergin Imre/Andrew Beadsworth (3,3,11,1,8,6,11,2,10) 55
6 ALEGRE – Andres Soriano (10,5,9,5,13 DNF,2,6,7,2) 59
7 XIO HURAKAN – Marco Serafini (6,13 DNS,2,7,5,8,9,4,5) 59
8 GLADIATOR – Tony Langley (5,8,4,8,11,9,7,1,7) 60
9 BRONENOSEC – Vladimir Liubomirov (1,11,8,3,4,10,12,10,4) 63
10 SLED – Takashi Okura (11,7,6,10,3,5,8,5,9) 64
11 SORCHA – Peter Harrison (4, 9,12,11,7,11,2,11,8) 75
12 PAPREC – Jean-Luc Petithuguenin/Cedric Chateau (12,10,5,12,10,12,10,10.1,10.1) 91.2

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.