Roma per 2 e per tutti 2013

aprile 13, 2013 | By Mistro
0

percorso roma x 2 per tuttiParte domenica 14 aprile alle ore 11.00 la 20ª edizione della Roma per 2, l’impegnativa regata in doppio che porterà la flotta fino a Ventotene, Lipari e ritorno a Riva di Traiano, per un totale di 535 miglia no stop. Alle ore 12.30 sarà la volta della Roma per Tutti che si correrà sullo stesso percorso ma in equipaggio numeroso. A oggi sono quasi 60 le imbarcazioni iscritte a queste regate, organizzate dal Circolo Nautico Riva di Traiano.

Sulla linea di partenza della Roma per 2, tra gli altri, ci sarà Pietro D’Alì, vincitore l’anno scorso con Michele Galli sul Vismara 62’ “B2”, stabilendo il nuovo record monoscafi della regata (53 ore, 38 minuti e 20 secondi). Questa volta sarà in coppia con Roberta Iuvara, a bordo del suo Figaro II “Zabriskie Point II”, per l’occasione “Ovale Civitavecchia”, l’imbarcazione con la quale ha partecipato a ben 5 Solitaire du Figaro e ha recentemente vinto una tappa della Med Solo.

Un altro grande della vela che non vuole mancare il ventennale della regata è Pasquale De Gregorio, ideatore della regata, che sarà a bordo di “Vento di Monciuria”, First 45F5, in coppia con Oriana Ubaldi.

Matteo Miceli sarà su “Whisky Echo”, Este 35 di Valerio Brinati, che vanta la partecipazione a tutte le edizioni, già più volte vincitore della Roma per 2 nella sua categoria.

Tra i class 40 i due Akilaria 40, “Croix du Sud” condotta dalla coppia di australiani Michelle Zwagerman e Patrick Conway e “Medigest Aki Sports Three” con Andrea Bonini e Susanne Beyer, e i due Pogo 40 “Patricia II – ITA86” con Francesco Rios e Mario Girelli e “Hip Eco Blue” della coppia Andrea Fantini e Massimo Juris.

Riccardo Capociuchi, in coppia Antonio Incarbona, sarà a bordo del suo “Fastgold”, un 45 Eté, costruito presso il suo cantiere, Dod Yachts.

Nella flotta della Roma per Tutti anche Guido Maisto e Andrea Caracci, a bordo insieme a Nino Merola, armatore di “Scheggia – Nyl”, il piccolo SunFast 3200 con il quale Merola ha partecipato alla Transquadra. Merola con questa partecipazione alla Roma per Tutti ha come obiettivo la vittoria nel Campionato Italiano Offshore, circuito di cui fa parte la regata.

Si assisterà sicuramente a un bel match race fra due combattivi Cookson 50: da un lato “Cantankerous” dell’armatrice Germana Tognella che si avvale dell’esperienza del fuoriclasse Gabriele Bruni e dall’altra “Cippa Lippa 8” di Guido Paolo Gamucci. Avrà da dire la sua anche il TP52 “Aniene” del Circolo Canottieri Aniene con l’armatore Giorgio Martin e il campione Stefano Spangaro (che si stanno preparando ad affrontare la Rolex Fastnet Race). L’ammiraglia della flotta sarà “Rosso Amaranto”, un Bordeaux 60 di Claudio de Giovanni con Beppe Barone, vincitore della Roma per Tutti 2008 con il suo “Alba Blu”. Gradito ritorno di “Sciara”, First 44.7 di Filippo Massimo Lancellotti che vanta due successi nella Roma per Tutti (2009 e 2010).

Molti i velisti che sceglieranno di partecipare alle regate Riva per 2 e Riva per Tutti, 220 miglia fino a Ventotene e ritorno a Riva di Traiano, che sono sicuramente prove meno dure rispetto alla versione lunga, ma sempre molto impegnative.

info ed completo iscritti su www.romaper2.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.