Campionato Invernale Riva di Traiano 2014 – Day 1

novembre 17, 2014 | By Mistro
0

Condizioni meteo impegnative a Riva di Traiano per la “prima” del Campionato Invernale, Libeccio di circa 18 nodi con raffiche fino a 25, che soffiava fin dalla notte precedente.

invernale traiano 2014

Il First 40R di Alberto Ammonini vince regolando “Vahiné 7” di Francesco Raponi e “Er Cavaliere Nero” di Paolo Morville. In Crociera il primo posto va al Grand Soleil “Blue Bite IV”

A bordo di “Maylan” (nella foto), il Sun Odyssey 40 di Anna Paolini, la troupe RAI di Linea Blu per un servizio televisivo che vuol mostrare la bellezza della vela d’inverno, non poteva esserci giornata migliore. Missione compiuta resistendo stoicamente per tutta la regata. Minor fortuna per la troupe uscita a bordo di un gommone e subito rientrata per le pessime condizioni del mare.

Le 46 barche, suddivise in due gruppi (Regata – 4 lati su percorso a bastone e Crociera -percorso ridotto a soli 2 lati), sono uscite dal porto di Riva di Traiano poco dopo mezzogiorno, un’operazione laboriosa un po’ per tutti con guai fin da subito per qualche equipaggio: sullo Swan 45 Aphrodite una persona in preda al mal di mare, sul Grand Soleil “Rosmarine 2” guai con il motore, su “Ars Una”, il nuovo Mylius di Carlo Rocchi e Vittorio Biscarini, la rottura di uno strallo.

Fabio Barrasso, presidente del Comitato di Regata, ha aspettato che il vento si stabilizzasse in direzione e ha dato la partenza alle due flotte (13:41 Regata e 13:49 Crociera) che hanno percorso 8,71 miglia (gruppo Regata) e 4,55 miglia (gruppo Crociera).

Molto combattuta la testa della classifica (gruppo Regata) che ha visto i primi tre tagliare il traguardo a pochi secondi l’uno dall’altro. A vincere questa prima prova sia in classifica IRC che in ORC è stato “Lancillotto” – Yacht Club Costa Smeralda, il First 40 R di Alberto Ammonini che conta nel suo equipaggio fuoriclasse del calibro di Antonio Sodo Migliori e Pietro Fiammenghi. Dietro a loro, secondo in classifica, il First 45 “Vahiné 7” di Francesco Raponi con Francesco Cruciani nel ruolo di tattico che, in questa prima regata, ha vinto il duello diretto contro il suo gemello “Er Cavaliere Nero” di Paolo Morville con Maurizio Galanti, che si deve accontentare di un terzo posto. Quarto “Vulcano 2” il piccolo First 34.7 di Beppe Morani e Marina Zamorani, vincitori dell’invernale dello scorso anno. Questi sono i primi quattro classificati sia in IRC che in ORC. Da notare che si tratta di 4 First del cantiere Bénéteau.

In classifica ORC al quinto posto troviamo ancora un Bénéteau: “Tany e Tasky 4” First 45 di Guido Deleuse. Mentre quinto in classifica IRC è “Aphrodite”, Swan 45 di Pierfrancesco di Giuseppe.

Nel gruppo Crociera, vittoria di “Blue Bite IV” Grand Soleil 54 di Raimondo Lo Forti che ha vinto su “Twins” l’Hanse 430 di Francesco Sette, mentre terzo si è piazzato “Moby Dick” Sun Magic 44 di Raffaele Ruzzi.

Da registrare anche un incidente: una collisione tra “Milù” e “Costellation”, con conseguente protesta. Per “Milù” decisa una riparazione che le consentirà di ricevere la media dei punti della prima manche della regata. Conseguenze per fortuna non gravi per entrambi, anche se un membro dell’equipaggio di “Milù” ha fatto un bel volo in coperta riportando anche una ferita al volto.

Info su www.cnrt.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.