Coppa Carlo Negri – Classifiche dopo il primo giorno di regate

aprile 5, 2014 | By Mistro
0

5 Aprile 2014 – E’ iniziata ieri a Santa Margherita Ligure la Coppa Carlo Negri, trofeo challenge perpetuo istituito nel 1945 da Beppe Croce in memoria dell’amico e pilota di aviazione Carlo Negri. La manifestazione è organizzata dallo Yacht Club Italiano in collaborazione con il Circolo Velico di Santa Margherita Ligure.

Coppa_Carlo_Negri2©G.Marongiu

La tramontana ha soffiato fin dalle prime ore del mattino e le 61 imbarcazioni partecipanti hanno lasciato le banchine del porto poco dopo le 10 per dirigersi verso il campo di regata posato nel Golfo del Tigullio.

Il Comitato di Regata ha dato lo start puntuale alle 11 sotto un cielo coperto con piovaschi e con un vento di 10 nodi di intensità. I concorrenti si sono affrontati su un percorso lungo 14 miglia circa: partiti al largo di Santa Margherita Ligure, si sono diretti oltre il Monte di Portofino e hanno raggiunto Bogliasco, dove il percorso di regata è stato ridotto per un improvviso calo del vento.

Le classifiche provvisorie:

Prima in tempo compensato nel Gruppo IRC 0 è Vertical Smile di Peter Lebrandt, seguita da Maya di Lucio Crispo e da Itacentodue di Adriano Calvini.

Prima in tempo compensato nel Gruppo IRC A è Artful di Konstantin Pistov, seconda Amber Miles di Vadim Yakimenko, terza Firstfun di Karine Perroux.

Nel Gruppo ORC A si afferma Obsession di Mario Rossello, seguita da Valkiria di Vincenzo De Falco e da Jonathan Livingston di Giorgio Diana.

Nel Gruppo IRC B guida la classifica Aria di Burrasca di Franco Salmoiraghi, seconda Giochelotta di Francesco Conte, terza Strabilia di Stefano Taverna.

Prima in compensato nel Gruppo ORC B X Wave di Marco Roccatagliata, seguita da Mariel di Federico Massari e da X Elor di Daniel Gallina.

Le regate proseguono domani sabato 5 e dopodomani domenica 6 aprile.

Info su www.yachtclubitaliano.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.