Dal 18 al 21 aprile la 27ma edizione di Pasquavela

aprile 9, 2014 | By Mistro
0

Porto Santo Stefano – si disputerà da venerdì 18 a lunedì 21 aprile la 27ma edizione di Pasquavela, classica regata di apertura della stagione agonistica nel Tirreno centrale organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano. Già oltre cinquanta le imbarcazioni iscritte tra quelle delle classi d’altura (IRC e ORCi) e i J-24.

pasquavela_argentario_pj_j_taylor

Tra gli iscritti nei J-24 un equipaggio inglese e quattro team tedeschi, mentre tra le imbarcazioni d’altura partecipanti spicca il nome del nuovo Neo 400, l’imbarcazione da regata di Paolo Semeraro progettata dallo studio Ceccarelli Yacht Design e varata a Bari il 7 febbraio scorso.

Il programma prevede un massimo di otto prove nei quattro giorni di regate previste per le imbarcazioni d’altura mente dodici sono le regate previste per la classe J-24. La quote d’iscrizione prevede l’ormeggio gratuito dal 5 al 27 aprile fino a esaurimento posti.

Venerdì 18 aprile alle ore 9 è in programma il briefing tecnico nel villaggio regate, il segnale di avviso per la prima prova è previsto alle 12. Il villaggio regate, ubicato come sempre sulla banchina Toscana, orbita intorno all’ospitality area dove, al rientro dalle regate, gli equipaggi saranno accolti come ogni anno con cibo e bevande; nella tensostruttura si effettuerà, tra l’altro, la tradizionale premiazione della giornata di Pasqua (con le grandi uova di cioccolata), mentre lunedì 21 aprile si celebreranno i vincitori finali. Domenica 20 aprile gli equipaggi sono invitati alla cena organizzata presso la sede sociale dello Yacht Club Santo Stefano.

Marco Poma, direttore sportivo dello Yacht Club Santo Stefano esprime la sua soddisfazione per l’andamento delle iscrizioni: “Dopo due anni di flessione, i numeri degli iscritti a Pasquavela sono tornati a crescere insieme alla qualità dei partecipanti. Questo è motivo di grande soddisfazione per il Club e per tutti coloro che sostengono e supportano il nostro programma sportivo, primo tra tutti il Comune di Monte Argentario che come ogni anno è in prima linea al nostro fianco e al quale va un ringraziamento particolare” .

Info su www.ycss.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.