La Duecento 2017 – Il meteo previsto

maggio 4, 2017 | By Mistro
0

Il programma della XXIII La Duecento si apre ufficialmente oggi, giovedì 4 maggio, alle ore 19.00 con lo Skippers Meeting tenuto dal Presidente del Comitato di Regata Giorgio Battinelli, seguito dal Briefing Meteo, tenuto da Andrea Boscolo di Meteo Sport, molto atteso da tutti gli equipaggi.

la duecento 2016 02

la duecento 2016 02
Immagine 2 di 14

Le prime anticipazioni raccontano di una partenza con brezza leggera, coda di una massa d’aria particolarmente instabile in movimento verso Est. “Con l’aumento delle temperature medie a terra, sia per venerdì 5 maggio che per sabato 6 maggio alla mattina, ci sarà un regime di brezza lungo la costa.” Dichiara Boscolo “L’approfondimento dell’alta pressione a Nord Ovest dell’Europa, con relativo abbassamento della pressione sul Mar Adriatico previsto per il pomeriggio di sabato 6 maggio, apporterà un flusso inizialmente da Sud Est in rotazione sul I° quadrante da domenica 7 maggio con cielo nuvoloso, pioggia e locali temporali con possibili colpi di vento.”.

Al Briefing interverrà anche una delegazione di volontari di Emergency per presentare il progetto “Una bandiera per Emergency”, iniziativa volta a contribuire alla raccolta fondi destinati al Centro di Maternità di Anabah in Afghanistan. La serata proseguirà con il Crew Party organizzato in collaborazione con Birra Paulaner presso il parterre di Marina 4.

Al via domani venerdì 5 maggio alle ore 9.00 ci saranno 19 imbarcazioni della classe X2 e 52 della classe XTutti: 71 equipaggi pronti a darsi battaglia lungo la rotta Caorle-Grado_Sansego eritorno.

La Duecento, terza tappa del Campionato Italiano Offshore, valida per l’assegnazione del Trofeo Masserotti, si correrà con i sistemi compensati ORC, IRC, Mocra ed è organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Birra Paulaner, Dial Bevande, Cantina Sociale Colli del Soligo, Robe di Kappa.

La partenza vicino alla costa potrà essere seguita da chi deciderà di passeggiare lungo la scogliera di Caorle, dal pc o smart-phone collegandosi al sito www.cnsm.org per seguire la traccia satellitare oppure nella pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

FOTO: Andrea Carloni

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.