La Duecento 2018 del CNSM – Classifiche e Foto

maggio 7, 2018 | By Mistro
0

La prima imbarcazione assoluta e XTutti a tagliare il traguardo de La Duecento sabato 5 maggio alle ore 23.48, aggiudicandosi il Trofeo Paulaner Line Honour è stata Freccia del Chienti, Farr 400 di Piero Paniccia, con al suo fianco tra gli altri Gianmaria “Chicco” Capecci, Andrea Casale e Nigel Owen King.

La Duecento 2018 43

La Duecento 2018 43
Immagine 1 di 44

Seguivano dopo circa mezz’ora, a distanza di pochi minuti e a volte pochi secondi sulla linea di arrivo più che mai affollata, Margherita di Piero Burello, Victor-X di Vittorio Margherita, Talitha di Maurizio Merenda, Luna per te dello Sporting Club Duevele.

La prima imbarcazione della categoria X2 a tagliare il traguardo è stata Kika Green Challenge, Class 40 dei fratelli Alessio e Cristiano Verardo alle 00.48 del 6 maggio.

La prima imbarcazione della categoria Trimarani al traguardo è stata Sayg I di Andreas Hofmaier alle 00.54, che dopo un avvincente match-race nelle ultime trenta miglia, ha preceduto di soli due minuti Wilde Perle II di Karlheinz Mueller, imbarcazione di soli 28 piedi che ha condotto una regata impeccabile, sempre nel gruppo di testa, dando del filo da torcere a scafi molto più grandi.

Il calcolo dei tempi compensati ORC incoronano vincitore assoluto XTutti e in classe 3 Escandalo, M37 dei padovani Loretta Penello e Tommaso Di Blasi, alla loro prima esperienza nelle lunghe.

In seconda posizione Overall e di classe Moxie, X-35 di Paolo Bonsignore e terza piazza per Overwind, Farr 30 di Lorenzo De Facci timonato da Francesco Rigon.

In classe X2 vittoria ORC overall e di classe 3-4 per Demon-X, X-35 di Nicola Borgatello alla sua seconda X2. In seconda posizione Overall e di classe Black Angel, IMX-38 di Paolo Striuli/Paolo Cavezzan, seguito da Skip Intro, Sun Fast 3600 di Marco Romano/Paolo Favaro.

In classe ORC Gran Crociera vittoria per Caterina IV di Emanuele Spata, con il navigatore oceanico Felice Gusso al timone, seguito da Keira, Zuanelli 40 di Gianluca Caregnato e Orsetta Tre di Stefano Tosato.

Con i tempi compensati IRC si impone nella X2 Angelo di Federico d’Amico/Edoardo Giannessi, mentre nella IRC XTutti la vittoria è appannaggio di Matrix, Farr 30 di Andrea Clavarino, seguito da Vola Vola Endeavour di Riccardo De Roia e Daphne dello sloveno France Mihelic.

Tra i Trimarani in regata, affezionati partecipanti a La Duecento da molti anni, podio tutto tedesco, con al primo posto Wilde Perle II di Karlheinz Mueller, seguito da Sayg I di Andreas Hofmaier e Proteus di Werner Stolz.

Tra i Mini 650, che regatavano in una classe dedicata, vittoria di Satanas di Domenico Caparrotti/Manuel Polo, che hanno preceduto all’arrivo Antigua di Franco Deganutti/Daniele Balzanelli e Perle de Seur.

CLASSIFICHE PROVVISORIE

TROFEO PAULANER LINE HONOUR XTUTTI: Freccia del Chienti (Piero Paniccia)
TROFEO PAULANER LINE HONOUR X2: Kika Green Challenge (Alessio Verardo/Cristiano Verardo)
200XTutti ORC Overall Winner: Escandalo (Loretta Penello-Tommaso Di Blasi)
200X2 ORC Overall Winner: Demon-X (Nicola Borgatello- Silvio Sambo
ORC Gran Crociera: Caterina IV (Emanuele Spata)
IRC X2: Angelo (Federico d’Amico/Edoardo Giannessi)
IRC XTutti: Matrix (Andrea Clavarino)
Mocra: Wilde Perle II (Karlheinz Mueller)
Mini 650: Satanas (Domenico Caparotti/Manuel Polo)

Il prossimo appuntamento con le regate offshore targate CNSM è con La Cinquecento Trofeo Pellegrini, dal 27 maggio al 2 giugno.

Classifiche complete su www.cnsm.org – FOTO: A.Carloni/CNSM

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.