Quarto giorno di Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship 2016

settembre 17, 2016 | By Mistro
0

Porto Cervo, 16 settembre 2016. Dopo il riposo forzato del terzo giorno riparte la Rolex Swan Cup & Swan 45 World Championship, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Nautor’s Swan e lo sponsor Rolex.

VANESSA, Bow n: 33, Sail n: IT 47069, Class: C, Model: 47 S&S, Owner: Matteo & Giulia Salamon

VANESSA, Bow n: 33, Sail n: IT 47069, Class: C, Model: 47 S&S, Owner: Matteo & Giulia Salamon
Immagine 1 di 9

VANESSA, Bow n: 33, Sail n: IT 47069, Class: C, Model: 47 S&S, Owner: Matteo & Giulia Salamon

In mattinata le condizioni meteo non facevano ben sperare ma nel primo pomeriggio il cielo si è schiarito e il vento intensificato il Comitato di Regata ha potuto così annunciare il primo segnale di partenza per le 14.30, stabilendo una regata a bastone per le Classi one-design e una costiera per tutte le altre. I Maxi, Mini Maxi e Grand Prix hanno fatto il giro delle Isole di La Maddalena e Caprera mentre gli Sparkman & Stephens hanno completato un percorso costiero più breve, di circa 21 miglia, che li ha visti lasciare a dritta la Secca di Tre Monti e l’Isola dei Monaci per poi concludere nel Golfo del Pevero.

Maxi – Prove di fuga per lo Swan 90 Freya che, con la seconda vittoria incassata oggi, passa al comando della classifica provvisoria e spodesta lo Swan 80 Selene in testa fin dal primo giorno, ora al secondo overall a pari punteggio con il suo avversario. Resta invece ancorato al terzo posto Plis Play di Vicente Garcia Torres, terzo nella costiera di oggi.

Mini Maxi – Assalto alla leadership riuscito per Arobas che oggi taglia per primo il traguardo e si siede sul primo gradino del podio provvisorio. Yasha di Yukihiro Ishida, quarta nel race oggi, scende al secondo posto, davanti di quattro punti alla terza classificata overall, l’italiana Gaetana. Tsaar Peter è, per una manciata di secondi, il secondo classificato di oggi, posizione che gli vale la testa della classifica riservata agli Swan 60.

Grand Prix – Classifica provvisoria stabile nella divisione Grand Prix, ferma in cima Music, che oggi mette a segno la terza vittoria di fila. Secondo e terzo overall nell’ordine, lo Swan 48 Solenia II e con mezzo punto di differenza lo Swan 53 Crilia, seconda classificata oggi.

Sparkman & Stephens – Duello per il primo posto tra gli Sparkman & Stephens, l’inglese Sleeper vittorioso nella manche odierna aumenta leggermente le distanze dall’italiano Mascalzone Latino, secondo overall provvisorio e secondo di giornata. Sette punti dietro di loro, la novità alla terza posizione è Six Jaguar, altro inglese, che arrivando terzo nella prova di oggi risale dai piani bassi della classifica.

Swan 45 – Rimangono invariati i tre protagonisti che concorrono alla conquista del Campionato Mondiale tra gli Swan 45. Elena Nova continua a mettersi in tasca vittorie su vittorie arrivando, con il trionfo di oggi, a quota cinque su sette. La inseguono, Esthec al secondo gradino provvisorio e nove punti dietro, terzo classificato, il tedesco Earlybird che oggi ha chiuso al quinto posto. Terzo classificato di giornata lo spagnolo Grupo Clinico di Luis Senis.

Swan 42 – Allenatissima la rumena Natalia che anche oggi vince la costiera e vola in alto a dieci punti di distacco dal secondo classificato Bewild, secondo oggi. Al terzo posto impennata dello spagnolo Pez de Abril, che a seguito di una protesta, scala la classifica e con il quarto posto di oggi si trova alla terza posizione provvisoria overall.

Classifiche complete su www.yccsfiles.com Foto Rolex/Carlo Borlenghi

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.