Halloween Cup Optimist 2018 – Primo giorno di regate

novembre 2, 2018 | By Mistro
0

Halloween Cup Optimist con il nuovo record di 453 partecipanti: nonostante il grave maltempo dei giorni scorsi e alcuni danni che non hanno risparmiato neanche il Circolo Vela Torbole, si è riusciti a riordinare tutto in tempo per ospitare i giovanissimi timonieri in rappresentanza di 13 nazioni

Halloween Cup Optimist 2018 01

Torbole sul Garda – L’ultima regata dai grandi numeri sul Garda Trentino spetta al Circolo Vela Torbole, che in questo ponte di festività chiude la stagione velica internazionale con l’Halloween Cup-Trofeo d’Autunno Optimist. Una manifestazione che quest’anno sembrava potesse addirittura essere rinviata per il grave maltempo che nei giorni scorsi ha colpito il Trentino e che solo tre giorni fa ha visto riaprire la galleria Adige Garda usata solo in caso di emergenza alluvione, con il conseguente versamento di 17 milioni di metri cubi d’acqua sul lago di Garda, a pochi metri dal Circolo Vela Torbole.

“Fortunatamente, grazie al grande lavoro svolto sia dall’amministrazione comunale di Nago Torbole, che di tutti i comuni limitrofi, nonchè dai tanti volontari che hanno cercato di ripulire le spiagge e per quanto possibile il lago dai detriti arrivati dalla galleria, l’emergenza è passata e si è potuto iniziare regolarmente con le regate, che si concluderanno sabato 3 novembre” ha commentato in questa prima giornata il presidente del Circolo Vela Torbole Gianpaolo Montagni.

Un vento da nord bello disteso dai 18 ai 22 nodi, ha permesso la disputa di due prove per la categoria juniores (12-15 anni) e una per i più piccoli cadetti (9-11 anni).

Tra i primi, vertice della classifica molto internazionale con 7 nazioni nei primi 10, tra cui 3 italiani: in testa il lettone Atilla Martin, che con due primi ha dimostrato indubbie capacità in condizioni di vento forte; con un primo e un terzo parziali, secondo posto provvisorio per lo svizzero Boris Hirsch, che precede la portacolori della Fraglia Vela Riva Agata Scalmazzi, terza assoluta e prima femmina con un 1-5. Segue l’altro svizzero Granjean con due terzi e ancora una femmina fragliotta, Emma Mattivi che con un 5-2 occupa la quinta posizione provvisoria.

Danimarca, Finlandia, Germania, Austria completano le altre primissime posizioni fino al decimo posto in cui si ritrova rappresentata l’Italia con il Campione Europeo Optimist in carica Alex Demurtas (11-1, Fraglia Vela Riva).

Situazione differente nei più piccoli in cui le prime sette posizioni sono occupate da atleti italiani e lacustri, da nord a sud del Garda: in testa Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva), seguito dai compagni di circolo Manuel De Asmundis e Peter Avolio. A seguire Lorenzo Ghirotti della Fraglia Vela Malcesine , Christian Andreoli del CV Maderno e il primo portacolori del circolo organizzatore, Federico Bonalana del Circolo Vela Torbole. Una classifica comunque che con una sola prova è solo indicativa, ma che ha fatto notare chi non ha problemi a gestire in sicurezza il vento medio-forte. Venerdì in programma possibilmente altre 3 prove, con partenza prevista alle ore 11:00.

Classifica completa su www.circolovelatorbole.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.