ISAF Sailing World Cup – Due medaglie e cinque equipaggi in top ten a Miami

febbraio 1, 2015 | By Mistro
0

Si chiude con un bilancio positivo – due medaglie, cinque equipaggi in top ten e una crescita complessiva di tutta la squadra – la trasferta della Squadra Olimpica italiana a Miami, dove con la disputa delle Medal Races si è chiusa tappa statunitense dell’ISAF Sailing World Cup.

Bissaro-Sicouri (Nacra 17)

Bissaro-Sicouri (Nacra 17)
Immagine 2 di 10

Dopo l’oro ottenuto con un giorno di anticipo da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (il secondo consecutivo nella World Cup di Miami), protagonisti assoluti della classe olimpica Nacra 17 per tutto il 2014, e dopo la medaglia di bronzo conquistata da Marco Gualandris e Marta Zanetti nella classe paralimpica Skud 18 (la seconda dopo quella vinta l’anno scorso ad Halifax, in Canada, durante i Mondiali IFDS), la vela azzurra ha ottenuto una seconda medaglia, grazie alla prestazione fantastica di Giulia Conti e Francesca Clapcich nella clase 49er FX.

Le due azzurre, già bronzo ai Mondiali di Santander, hanno difeso alla grande la seconda posizione, andando a vincere la Medal Race della classe 49er FX, davanti alle avversarie dirette, le Campionesse Mondiali in carica brasiliane Grael-Kunze: medaglia d’argento, quindi, un altro traguardo di rilievo ottenuto dalle due azzurre.

Medal Race grandiosa anche per Bissaro-Sicouri, che scesi in acqua con la medaglia d’oro già al collo, hanno comunque vinto la regata riservata ai migliori dieci della classifica, dimostrando una superiorità tecnica e mentale pazzesca, mentre è andata meno bene a Mattia Camboni (decimo nella regata finale e in generale) e a Flavia Tartaglini, a cui è sfuggito il podio per un OCS (partenza anticipata) che ha compromesso la sua classifica finale, chiusa al quarto posto. Michele Paoletti, ultimo dei cinque azzurri in medal, l’ha terminata in sesta posizione, ottavo in generale.

Nacra 17 1.Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (primi nella Medal); 2.Ben Saxton-Nicola Groves (GBR); 3.Billy Besson-Marie Riou (FRA); 16.Lorenzo Bressani-Giovanna Micol; 28.Federica Salvà-Francesco Bianchi.

49er 1.Nico Delle Karth-Nikolaus Resch (AUT); 2.Joel Turner-Iain Jensen (AUS); 3.Jonas Warrer-Anders Thomsen (DEN); 15.Ruggero Tita-Giacomo Cavalli; 25.Giuseppe Angilella-Pietro Zucchetti; 26.Luca Dubbini-Roberto Dubbini; 31.Jacopo Plazzi-Umberto Molineris; 36.Stefano Cherin-Andrea Tesei.

49er FX 1.Alexandra Maloney-Molly Meech (NZL); 2.Giulia Conti-Francesca Clapcich; 3.Martine Soffiatti Grael-Kahena Kunze (BRA).

RS:X M 1.Dorian Van Rijsselberge (NED); 2.Thomas Goyard (FRA); 3.Byron Kokkalanis (GRE); 10.Mattia Camboni (decimo nella Medal); 16.Daniele Benedetti; 28.Marco Baglione; 32.Federico Esposito.

RS:X F 1.Bryony Shaw (GBR); 2.Lilian DeGeus (NED); 3.Olga Maslivets (RUS); 4.Flavia Tartaglini (OCS nella Medal); 13.Marta Maggetti; 14.Laura Linares; 23.Veronica Fanciulli.

Finn 1.Giles Scott (GBR); 2.Ivan Gaspic (CRO); 3.Jake Lilley (AUS); 8.Michele Paoletti (sesto nella Medal); 12.Giorgio Poggi; 32.Lanfranco Cirillo.

Laser Standard 1.Philip Buhl (GER); 2.Nick Thompson (GBR); 3.Matthew Wearn (AUS); 17.Giovanni Coccoluto; 30.Marco Gallo; 32.Francesco Marrai; 49.Alessio Spadoni; 51.Michele Benamati.

Laser Radial 1.Anne Marie Rindom (DEN); 2.Evi Van Acker (BEL); 3.Marit Bouwmeester (NED); 19.Silvia Zennaro; 21.Joyce Floridia; 33.Laura Cosentino; 40.Martha Faraguna.

470 M 1.Luke Patience-Elliot Willis (GBR); 2.Mathew Belcher-William Ryan (AUS); 3.Onan Barreiros-Juan Curbero Cabrera (ESP); 23.Simon Sivitiz Kosuta-Jas Farneti; 36.Matteo Pilati-Francesco Rubagotti.

470 F 1.Jo Aleh-Polly Powrie (NZL); 2.Hannah Mills-Saskia Clark (GBR); 3.Ai Kondo Yoshida-Miho Yoshioka (JPN); 24.Roberta Caputo-Alice Sinno; 25.Elena Berta-Giulia Paolillo.

Skud 18 1.Dan Fitzgibbon-Liesl Tesch (AUS); 2.Alexandra Rickham-Niki Birrell (GBR); 3.Marco Gualandris-Marta Zanetti.

2.4 1.Bjornar Erikstad (NOR); 2.Megan Pascoe (GBR); 3.Allan Leibel (CAN).

Sonar 1.Hansen-Kristiansen-Solberg (NOR); 2.Doerr-Kendell-Freund (USA); 3.Tingley-Campbell-Lutes (CAN).

Classifiche complete su www.sailing.org

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.