L’Italia qualificata per Tokio 2020 anche nei Nacra 17 e RS:X

agosto 11, 2018 | By Mistro
0

Mondiali 2018 Aarhus 10-08-2018 02

Mondiali 2018 Aarhus 10-08-2018 02
Immagine 2 di 6

Dopo le qualifiche per le Olimpiadi di Tokyo 2020 nei 470 e Laser Radial da Aarhus, al Campionato del Mondo di vela a classi unificate arrivano anche le qualifiche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile e Nacra 17.

Nei Nacra 17 Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza – CC Aniene) arrivano alla Medal Race (che si tiene domenica 12 agosto) in testa alla classifica, con un solo punto di margine sugli australiani Nathan e Haylee Outteridge. Garantiscono così la qualifica della nazione ai prossimi Giochi Olimpici.

Nelle tavole a vela RS:X femminili: Marta Maggetti (SV Guardia di Finanza) chiude in sesta posizione le fasi finali di un Campionato che l’ha vista sempre tra le migliori atlete, e domenica potrà affrontare la Medal Race serena per aver già qualificato l’Italia a Tokyo 2020, ma con la speranza di arrivare al podio che è distante dodici punti. Anche Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) entra in Medal Race, in decima posizione con un bel secondo posto finale.

Italia qualificata matematicamente anche negli RS:X maschili, qui per stabilire chi sarà l’autore della qualifica bisognerà attendere la Medal Race di domenica, perchè Mattia Camboni (GS Fiamme Azzurre) e Daniele Benedetti (SV Guardia di Finanza) sono entrambi nei primi dieci e si trovano appaiati rispettivamente in settima ed ottava posizione a soli quattro punti di distanza. Troppo lontano per loro il podio, ma possono andare fieri entrambi per la qualifica dell’Italia ai Giochi Olimpici giapponesi.

Classifiche complete su aarhus2018.sailing.org

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.