Sheboygan, Para World Sailing Championships 2018 – Seconda giornata

settembre 20, 2018 | By Mistro
0

Sono iniziate martedì 18 settembre a Sheboygan, Wisconsin, USA, città è situata sulla costa occidentale del Lago Michigan e alla foce del fiume omonimo, le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico.

2018 Para Sailing World Championship, Sheboygan, Wisconsin, USA. Over 90 competitors from 39 nations in three classes — Hansa 303, 2.4m OD, and RS Venture — competing from 18 September to 22 September 2018. The host, Sail Sheboygan & SEAS, is located on the water of Lake Michigan, the fourth largest fresh water lake in the world.

2018 Para Sailing World Championship, Sheboygan, Wisconsin, USA. Over 90 competitors from 39 nations in three classes — Hansa 303, 2.4m OD, and RS Venture — competing from 18 September to 22 September 2018. The host, Sail Sheboygan & SEAS, is located on the water of Lake Michigan, the fourth largest fresh water lake in the world.
Immagine 2 di 12

Dopo i risultati della seconda giornata gli azzurri Gianluca Raggi e Davide Di Maria (LNI Anzio/Canottieri Garda Salò) scendono in seconda posizione nella classifica della flotta B della classe RS Venture. Al primo posto i canadesi John Mcroberts e Scott Lutes, terze le statunitensi Eli Workman e Cindy Walker. L’equipaggio canadese approda quindi alle finali di sabato con i britannici Will Street e Jonathan Currell, vincitori della flotta A. Gli altri equipaggi hanno l’occasione di aggiudicarsi un pass diretto per le finali nelle regate di giovedì 20 settembre.

Tre regate portate a termine per la classe 2.4 Norlin OD e cambio della guardia con l’austriaco Matthew Bugg che si prende la prima piazza seguito dal francese Damien Seguin e dallo statunitense Dee Smith, rispettivamente secondo e terzo. Settimo Antonio Squizzato (Canottieri Garda Salò) con 3, 18 e 8 come parziali odierni.

Nella classe Hansa 303 il primo nella classifica maschile è il polacco Piotr Cichocki; mentre in quella femminile si conferma prima la polacca Olga Górnas-Grudzien.

Gian Bachisio Pira (ASD Veliamoci), altro atleta italiano che doveva prendere parte al Mondiale, è stato vittima di un piccolo infortunio che non gli permette di regatare.

Classifiche complete su paraworldsailing2018.com

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.