Napoli – Campionato Nazionale Este24 – Day 1

giugno 27, 2014 | By Mistro
0

Napoli, 27 giugno 2014 – E’ iniziato oggi il Campionato Nazionale Este24, tornato a Napoli dopo 18 anni grazie all’organizzazione del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, curata quest’anno personalmente dal presidente Carlo Campobasso, e dell’Associazione Italiana Este24. Lo stadio della vela non ha tradito, rendendo possibile lo svolgimento delle tre regate in programma.

este 24 nazionale 2014 day 1 02

La prima giornata ha visto trionfare RiDeCoSì del Circolo Aniene di Roma con al timone Alessandro Rinaldi, presidente della Classe, vincitore di tutte le prove. Al secondo posto La Poderosa, che ha centrato due secondi e un sesto posto, quindi Ricca D’Este, La Prima della Classe, equipaggio composto da sole donne, e Super Silvietta.

Il Savoia ha fatto il tifo per Garopera, la barca del socio Raimondo Cappa che ha dovuto fare i conti con alcuni problemi tecnici. Abbiamo stretto i denti – spiega Michele Fortunato, consigliere del circolo e regatante a bordo di Garopera – e adesso speriamo di riscattarci già a partire da domani.

Sono state tre prove molto belle, con ottimo vento e mare ideale – ha detto Carlo Molino, vicepresidente sportivo del Circolo Savoia – I partecipanti sono entusiasti e speriamo di proseguire così sotto ogni punto di vista.

Roberto E. De Felice, tattico di RiDeCoSì, ha dichiarato: E’ stato bellissimo: tre regate, un più combattuta dell’altra con continui avvicendamenti alla testa della classifica, le barche si incrociavano. Le condizioni meteo a dir poco perfette, impegnative al punto giusto. Livello altissimo della classe, se pensiamo che 10 barche sono arrivate sempre in un spazio di meno di un minuto. Siamo felici della nostra prima giornata, non potevamo chiedere di meglio, staremo a vedere domani.

Cristiana Monina, timoniere de La Prima della Classe: Una giornata stupenda, mi sono veramente divertita, vento di 12/14 nodi, a tratti ballerino, condizioni tipiche napoletane per questo periodo. E’ veramente stimolante vedere la leadership della regata cambiare in modo continuo, vuol dire che non si possono fare errori e la flotta è molto agguerrita.

Federico Chiattelli, tattico Ricca D’Este: RiDeCoSì ha fatto delle grandi regate, noi abbiamo commesso qualche errore nella seconda bolina delle ultime due prove, qualche piccolo buco d’aria, siamo comunque consci che la nostra barca è molto veloce e bisogna affinare qualche piccolo dettaglio. Campo di regata perfetto oggi, Napoli ci ha regalato una prima giornata molto interessante.

Le regate sono iniziate alle 12, dopo le previsioni meteorologiche fornite in diretta ai 24 team partecipanti dal team che fa capo al professor Giorgio Boudillon, dell’Università Parthenope di Napoli.

foto di Caterina Bevacqua

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.