Santa Marinella – Invernale Este 24 2014

novembre 10, 2014 | By Mistro
0

Dopo il “no wind no race” di due settimane fa tornano a regatare gli Este 24 per il loro Campionato Invernale di Santa Marinella. Domenica si sono disputate 3 regate con condizioni meteo primaverili.

invernale este 2014 day 1 03

invernale este 2014 day 1 03
Immagine 2 di 6

Sulla linea di partenza ben 21 equipaggi, tre le prove disputate, grazie alla perfetta conduzione del Comitato di Regata gestito dal Circolo Nautico Guglielmo Marconi.

La classifica finale parla chiaro con 3 barche diverse a tagliare il traguardo per primi. Segno di gran equilibrio raggiunto dalla classe che porta in testa Wasabino di Gianluca Raggi con due secondi posti e un terzo.

Nella prima prova è Marco Flemma con Ricca d’Este (1,6,7) ad aprire le danze, poi Alberto Rossi con RiDeCosi ( 5,1,5) del Circolo Canottieri Aniene con al timone la figlia Claudia, ed infine Paolo Brinati su Gorditos II (8,5,1) a finire in testa all’ultima manche.

Un piazzamento regolare de La Poderosa (4,3,2) lo fa invece passare al secondo posto della classifica provvisoria. Buono spunto di Stefano Fusco su Sportimages (3,8,8) nella prima e un buon inizio per Luca Tubaro che in questo invernale ha preso il comando di La Prima della Classe (7,4,4) con un equipaggio misto che oggi ospitava anche una rappresentante dell’ Università Luiss Vivo l’interesse dei ragazzi universitari che sono presenti in questo invernale con il CUS Roma ed il CUS Ancona, rappresentati rispettivamente da Jacopo Pasanisi e da Matteo Moralizza.

C’è anche molto interesse per il nuovo sviluppo di una randa Square Top che la Classe ha intenzione di mettere a punto per la stagione 2016. Infatti il sabato precedente si è vista in acqua su Ricca d’Este e su Gorditos una randa SQT progettata dall’Olimpic Sails, messa a disposizione degli armatori, per verificarne le performance ed estetica.

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.