Star – Negri e Lambertenghi secondi alla Bacardi Cup

marzo 14, 2016 | By Mistro
0

Grandissimi Diego Negri e Sergio Lambertenghi che hanno concluso con un secondo posto a un solo punto dai vincitori Stanjek-Kleen, la storica Bacardi Cup di Miami.

Star Class 8497 sailing at Bacardi Miami Sailing Week, day two.

Star Class 8497 sailing at Bacardi Miami Sailing Week, day two.

Erano 70 gli equipaggi presenti a a Coconut Grove per questa classica regata del circuito Star, giunta alla sua 89ma edizione.

Al terzo posto il beniamino della Florida, Augie Diaz, seguito da Paul Cayard, quarto, e il brasiliano Torben Grael, in quinta posizione.

I due ottimi piazzamenti nelle due prove disputate nell’ultima giornata (1-2) non sono stati sufficienti per agguantare il gradino più alto del podio, ma siamo comunque molto soddisfatti del nostro secondo piazzamento“, ha dichiarato Diego Negri. “Le regate sono state molto combattute, accompagnate da vento sostenuto, un bel banco di prova in vista del Mondiale che si terrà in queste stesse acque fra tre settimane”.

Alla Bacardi Miami Sailing Week hanno regatato anche i J/70, con vittoria per Flojito y Cooperando (Neckelmann-Hardesty). Scesi in acqua con un solo punto di margine su Calvi Network (Alberini-Brcin), i Campioni del Mondo di Julian Fernandez Neckelmann, protagonisti di una serie priva della minima sbavatura, hanno fatto loro la penultima prova, conquistando la vittoria con una regata di anticipo.

bacardi cup 2016 calvi

L’equipaggio di Carlo Alberini ha chiuso la sua partecipazione al secondo posto davanti a Relative Obscurity (Duncan-Blackwell), risultato che migliora il terzo ottenuto nel 2015.

Nelle acque di Miami, dove la flotta era composta da una quarantina di equipaggi, a bordo di Calvi Network hanno navigato Carlo Alberini (owner-driver), Branko Brcin (tattico), Karlo Hmeljak (randista) e Sergio Blosi (trimmer/comandante).

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.