Oggi al via Barcolana Fun e Barcolana Young

ottobre 4, 2014 | By Mistro
0

Iscritti alla Barcolana – Alle 18 di venerdì 3 ottobre erano già 616 gli iscritti alla Barcolana: “Il trend è molto positivo – ha commentato il presidente della Svbg Mitja Gialuz – su 600 che hanno perfezionato l’iscrizione fino ad ora, ben 150 non avevano partecipato lo scorso anno; abbiamo già un buon numero di armatori stranieri, sloveni in particolare“.

manifesto barcolana 46 2014

Barcolana Young – Sul Molo IV dalle 12 di oggi, Sabato 4, le prime prove della Barcolana Young, sostenuta da Fondazione CRTrieste, Unicredit e Provincia di Trieste. Gli iscritti sono circa 300. L’evento torna in una location centrale dopo due anni di “esilio” nella zona di Barcola e si propone agli atleti con quattro prove che dovrebbero essere caratterizzate da un buon Borino. Le squadre presenti arrivano da tutta Italia, Slovenia, Austria e Croazia: in palio numerosi premi, oltre alla possibilità di partecipare a degli stage offerti dalla Olimpic Sails, la veleria triestina che esporta vele per la classe Optimist in tutto il mondo.

Barcolana Fun – Sarà un weekend dedicato alle tavole: windsurf e kitesurf sul Molo Audace e – soprattutto – la novità del wakeboard nella splendida location del Ponterosso, un canale che entra nel cuore di Trieste. Barcolana FUN ricorda Michele Apollonio, un appassionato di vela “energy”, windsurf e kitesurf triestino.

Che gioia tornare a Trieste – ha dichiarato ieri il capoverdiano Airton Cozzolino, atleta della RedBull – lo scorso anno abbiamo conquistato il Molo Audace e intendiamo ripetere l’esperienza, portando tutta la nostra energia alla Barcolana: vi faremo divertire“.

L’energia arriva, oltre che da Cozzolino, da Matchu Lopes Almeida, alla sua terza Barcolana FUN, e da Elvis Hosé Almeida Nunes; accanto ai kiter, per la prima volta in Barcolana FUN arriva anche un windsurfer, Ruben Petrisie che oggi ha conosciuto la Bora lanciandosi a gran velocità in Golfo. Appuntamento per tutti gli appassionati alle 6.30 domani mattina sul Molo Audace, da dove si svolgerà il contest: a misurare la velocità dei windsurfer saranno i vigili della Polizia Municipale di Trieste. In una città dove tutto fa vela, anche la Polizia Municipale si è messa a disposizione della manifestazione, pronta a misurare le sfide nella Bora con i telelaser. In serata, alle 19, scenderanno in acqua nel Canale di Ponterosso gli atleti del wakeboard (la disciplina diventerà sport olimpico nei Giochi di Tokyo del 2020): si tratta di due campionesse italiane, Arianna Cau e Giorgia Francescato, che conquisteranno il Ponterosso assieme ai kiter capoverdiani e a un team di esperti appassionati. L’evento vede la presenza di RedBull, un noto dj e la cronaca in diretta. A seguire, allo 040, la festa dell’evento.

www.barcolana.it

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.