Quanto si può vivere su una zattera di salvataggio alla deriva?

maggio 24, 2014 | By Mistro
0

Pensando alla deadline per l’equipaggio del Cheeki Rafiki, disperso in Atlantico nei giorni scorsi, fissata in 20 ore dalle fredde tabelle della Guardia Costiera americana, la rivista Pratical Boat Owner ha riassunto e pubblicato qualche storia di persone che hanno trascorso del tempo alla deriva sulle loro zattere di salvataggio.

zattera di salvataggio

Nel novembre 2008, un equipaggio inglese ha trascorso quattro giorni su una zattera di salvataggio, solo quattro miglia al largo di Madeira. La loro barca a motore di 44 piedi, Umbalaika, affondò in due minuti, non lasciando all’equipaggio il tempo di lanciare mayday, attivare l’EPIRB o raccogliere qualche provvista.

Steven Callahan sopravvisse 76 giorni alla deriva in Atlantico dopo che la sua barca di 23 piedi Napoleon Solo affondò in una tempesta a 6 giorni dalle Canarie. E’ andato alla deriva per 1800 miglia, combattendo tempeste, squali e numerose forature prima di atterrare a Guadalupa.

Nel 1972 i sei componenti della famiglia Robertson trascorsero 37 giorni alla deriva dopo che il loro Schooner Lucette fu affondata da un’orca in oceano Pacifico. La loro vecchia zattera di salvataggio si disintegrò dopo 17 giorni e loro si traferirono sul tender di 14 piedi (furbi a esserselo portato dietro, potendo).

Nel 1973 Maurice e Maralyn Bailey hanno trascorso un sorprendente 117 giorni in oceano Pacifico sulla zattera di salvataggio dopo che la loro barca Auralyn fu affondata da un capodoglio. Sette navi sono passate loro viino senza vederli, alla fine furono salvato da un peschereccio Coreano.

Nel 1982 cinque marinai americani stavano traferendo un 58 piedi, l’Albatross, dal Maine alla Florida quando la barca affondò in una tempesta con venti di 70 nodi e presero la zattera. Lo skipper e un menbro dell’equipaggio bevvero acqua di mare, entrarono in delirio, tentarono di raggiungere terra a nuoto e furono mangiati dagli squali. Un terzo membro dell’equipaggio morì per le ferite. I due rimanenti furono salvati.

Bill and Simone Butler nel 1989 trascorsero 66 giorni in Pacifico sulla loro zattera dopo che la loro barca fu affondata da delle Globicefale. La zattera si strappò durante il lancio ma loro riuscirono a ripararla.

Via www.pbo.co.uk

Comments: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.