Tag name:2018

European Yacht of the Year 2018 – I vincitori

Sono state annunciate al salone di Düsseldorf le barche vincitrici dell’European Yacht of the Year 2018. Riconoscimento assegnato da 11 testate giornalistiche specializzate da tutta Europa.

01-Beneteau Oceanis 51_1

01-Beneteau Oceanis 51_1
Immagine 1 di 15

Family Cruiser
Vincitore: Jeanneau Sun Odyssey 440
Nominati: Bénéteau Oceanis 51.1; Hanse 548; Jeanneau Sun Odyssey 440.

Performance Cruiser
Vincitore: ClubSwan 50
Nominati: Club Swan 50; Grand Soleil 34 P; JPK 45.

(altro…)

Trofeo Campobasso 2018: Classifiche Finali

Napoli, 8 gennaio 2017 – Il campione del mondo della classe Optimist, Marco Gradoni, ha vinto la 25esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso.

Trofeo Campobasso optimist 2017 01

Trofeo Campobasso optimist 2017 01
Immagine 1 di 5

Gradoni, tredicenne romano, ha dominato le regate che si sono svolte nell’arco di tre giorni nel Golfo di Napoli, conquistando 4 primi posti nelle 6 prove disputate. Al secondo posto si è classificato Davide Nuccorini (Cdv Roma), al terzo Marco Genna (Canottieri Marsala). Il primo napoletano è Pietropaolo Orofino del Circolo Savoia, sesto in classifica generale.

Il Trofeo Unicef, destinato ai Cadetti, è stato vinto da Federico Sparagna del Circolo Nautico Caposele, che come Gradoni ha dominato sin dalle prime prove. Al secondo posto Giulio Rossi Palazzi (CV Punta Marina), al terzo Alessandro Di Maggio (Cn Torre del Greco).

Sophie Fontanesi (Tognazzi Marine Village) ha vinto la targa Irene Campobasso destinata alla ragazza meglio classificata tra gli Juniores. La ragazza più brava tra i Cadetti è stata invece Melissa Mercuri (Cv Crotone). Premiato come concorrente più giovane Davide Sandonà (Nauticlub Castelfusano), nato il 24 dicembre 2008. La targa Laura Rolandi al miglior club è stata vinta dal Circolo Nautico Caposele, mentre la Coppa Branko Stancic al concorrente proveniente da più lontano è andata alle finlandesi Vanessa e Amanda Voutilainen (BSS, Borgà).

(altro…)

Trofeo Campobasso 2018: Primo giorno di regate

Napoli, 4 gennaio 2017 – Marco Gradoni, campione del mondo 2017 Classe Optimist, dopo le prime tre prove è al comando del Trofeo Campobasso, la regata velica organizzata dal Circolo Savoia che quest’anno celebra la venticinquesima edizione.

Gradoni, 13 anni, romano, tesserato per il Tognazzi Marine Village, è stato il più bravo nella prima giornata nonostante condizioni meteo imprevedibili. L’uscita dei 220 Optimist dal porticciolo di Santa Lucia è stata ritardata di qualche decina di minuti per mancanza di brezza, poi un bel vento di scirocco che ha toccato anche i 10 nodi ha permesso al Comitato di regata di far disputare 3 prove. Gradoni, che regata per la squadra nazionale Optimist italiana, ha dominato tutte le regate, chiudendo con 3 primi posti di giornata. Alle sue spalle Davide Nuccorini (Cdv Roma) e Pietropaolo Orofino, che difende i colori del Circolo Savoia. Le prime tra le ragazze sono Sophie Fontanesi (Lni Grado) e Carolina Raganati (Circolo Italia). Nella categoria Cadetti, Federico Sparagna del Circolo Nautico Caposele precede il greco Adamantios Petrianos (Club Alkyon) e il compagno di club Lorenzo Macari.

(altro…)

Tassa di soggiorno in Croazia barche – Tariffe 2018 – Incrementi fino al 700%

La Croazia, un po’ grazie anche al monopolio che detiene per la sua costa e le innumerevoli isole, continua nella sua politica di spremere sempre il più possibile dal turismo nautico. Ai diportisti dell’alto Adriatico non restano molte altre scelte se non pagare, ché andare in crociera in barca a vela a Cesenatico, pur con tutto il bene del mondo…

La tabella riporta la tassa di soggiorno in Croazia in Kune e in Euro in funzione dei metri della barca. I nuovi prezzi sono in vigore dal 4.8.17.

Traduzione delle parole in Croato:

dolžina-lunghezza
časovno obdobje-periodo
dni-giorni
podražitev-aumento (in %)

Via | 777 Porti ed Ancoraggi – Magnamare

Le barche nominate all’European Yacht of the Year 2018 (EYotY)

Sono state comunicate le barche nominate per l’European Yacht of the Year 2018 (EYotY). I vincitori saranno premiati a gennaio al Boot di Dusseldorf 2018, durante la serata di gala dedicata.

01-Beneteau Oceanis 51_1

01-Beneteau Oceanis 51_1
Immagine 1 di 15

Dalla scorsa edizione a rappresentare l’Italia in giuria non c’è più la rivista Farevela ma Vela e Motore, insieme ad altre dieci tra le più importanti riviste nautiche europee.

Cinque le categorie in gara: Family Cruiser, Performance Cruiser, Luxury Cruiser, Multiscafi e Special Yacht.
Ecco tutte le imbarcazioni nominate:

Le barche verranno tutte provate tra settembre e ottobre e i vincitori saranno decisi e annunciati nel corso del prossimo salone di Dusseldorf!

Ecco tutte le imbarcazioni nominate:

(altro…)

Gli iscritti alla Golden Globe solo round the world race 2018

Londra. 18 novembre 2015- Sono stati ufficialmente presentati i 25 preiscritti (tre dei quali italiani) alla Golden Globe solo round the world race 2018, la regata organizzata per celebrare i 50 anni dalla vittoria di Sir Robin Knox-Johnston alla Sunday Times Golden Globe race del 1968, primo a circumnavigare no-stop in solitaria.

2018 Golden Globe solo round the world course race starting from Falmouth UK on 14th June 2018

2018 Golden Globe solo round the world course race starting from Falmouth UK on 14th June 2018

I 24 uomini e una donna – l’inglese Susie Bundegaard Goodall – hanno tutti pagato la tassa di iscrizione di 3000 Dollari Australiani (l’organizzatore, Don McIntyre, è australiano).

Falmouth è confermata come località di partenza e arrivo, con il National Maritime Museum, che sta organizzando una grande mostra per celebrare il cinquantenario della Sunday Times Golden Globe Race. Le barche partecipanti saranno ormeggiate alla Pendennis Marina, e il via della regata sarà dato dallo storico cannone posizionato su Pendennis Point.

Le regole della Golden Globe solo round the world race sono molto semplici. Partenza da Falmouth il 14 giugno 2018 e giro del mondo a vela in solitario senza scalo passando per i cinque grandi capi con passaggio obbligato nella Storm Bay di fronte a Hobart.

Gli iscritti devono utilizzare barche e tecnologie con caratteristiche simili a quelle utilizzate da Robin Knox-Johnston 50 anni fa, quindi niente GPS (che sarà presente ma sigillato e da utilizzare solo in caso di emergenza), solo sestante e mappe di carte, niente piloti automatici di ultima generazione, niente dissalatore, niente routing meteo (solo un barometro).

Dovranno partecipare su barche tra i 32 e i 36 piedi disegnate prima del 1988 e dotate di chiglia lunga con pala del timone attaccata alla parte finale di questa, simili nel concetto a Suhaili.

Il tempo di percorrenza previsto è intorno ai 300 giorni.

Gli iscritti sono

(altro…)

Golden Globe Race 2018

Immagine anteprima YouTube

The Golden Globe Race is back in 2018, Following in the footsteps of Robin Knox Johnston in Suhaili, the winner of the original 1968 Sunday Times Golden Globe. Race founder Don McIntyre explains. No satellites, no electric autopilots, no high-tech, sailing 32-36ft production yachts designed before 1988. A race back to the Golden Age of Solo sailing.

Info su goldengloberace