Tag name:Abu Dhabi

Volvo Ocean Race – In Port Race Abu Dhabi in diretta streaming

Immagine anteprima YouTube

Oggi, 2 gennaio 2015, alle 11 italiane, la terza delle regate In-port della Volvo Ocean Race 2014/15. I sei equipaggi si incontreranno su un percorso a bastone nell’area della Corniche di Abu Dhabi, a poche centinaia di metri dal Race Village.

Le In-port series costituiscono classifica a parte ma potrebbero entrare in gioco in caso di parità finale nella classifica delle tappe.

Attualmente il leader della graduatoria è Abu Dhabi Ocean Racing, con tre punti, che potrebbe sfruttare qui una maggiore conoscenza del campo di regata locale e l’esperienza di Adil Khalid il velista dell’Emirato che proprio qui ha mosso i primi passi della sua carriera velica.

Al secondo posto provvisorio con sei punti è il team olandese Brunel, guidato dal veterano Bouwe Bekking e vincitore della seconda tappa e terzi i giovani di Team Alvimedica a sette punti, con l’italiano Alberto Bolzan, che potrà mettere a frutto la sua capacità tattica sulle regate fra le boe e che era stato protagonista della prima In-port di Alicante con una emozionante vittoria che gli ha fruttato il soprannome di “Ferrari”.

(altro…)

Volvo Ocean Race – Team Brunel primo ad Abu Dhabi

Team Brunel, guidato dal veterano olandese Bouwe Bekking, ha tagliato il traguardo di Abu Dhabi alle 8.25.20 UTC (le 9.25.20 italiane) battendo i franco-cinesi di Dongfeng Race Team dello skipper Charles Caudrelier, aggiudicandosi così la seconda tappa della Volvo Ocean Race 2014-15.

December 13, 2014. The Abu Dhabi arrivals; Dongfeng Race Team fight Team Brunel to the finish line.

December 13, 2014. The Abu Dhabi arrivals; Dongfeng Race Team fight Team Brunel to the finish line.
Immagine 1 di 31

December 13, 2014. The Abu Dhabi arrivals; Dongfeng Race Team fight Team Brunel to the finish line.

Partiti da Città del Capo in Sudafrica lo scorso 19 novembre, con il passaggio del Capo di Buona Speranza, la risalita dell’Indiano, le calme equatoriali e lo stretto di Hormuz, dopo quasi 24 giorni di navigazione Team Brunel ha battuto Dongfeng con un margine di 16 minuti e 20 secondi.

In terza posizione i vincitori della prima tappa Abu Dhabi Ocean Racing.

www.volvooceanrace.com

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi – Risultati finali

Conclusa ieri, 30 novembre 2014, ad Abu Dhabi l’ISAF Sailing World Cup Final 2014, appuntamento che ha riunito nelle acque della capitale degli Emirati Arabi i migliori velisti delle dieci classi olimpiche e della Formula Kite.

©Pedro Martínez / Sailing Energy / ISAF

Dopo le Medal race l’Italia ottiene un ottimo terzo posto con Giulia Conti e Francesca Clapcich nella classe 49er FX – l’ennesima, ottima prestazione delle due azzurre dopo il bronzo conquistato ai Mondiali di Santander a metà settembre – e un quarto con Francesco Marrai nella classe Laser Standard.

Chiudono nella top ten delle rispettive classi anche Michele Paoletti e Filippo Baldassari (Finn), Francesca Komatar-Sveva Carraro ed Elena Berta-Giulia Paolillo (470 F), Flavia Tartaglini e Laura Linares (RS:X F), Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri e Federica Salvà-Francesco Bianchi (Nacra 17).

I risultati classe per classe

(altro…)

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi – Seconda giornata di prove

Brezza tra i 10 e i 14 nodi da Nord-Ovest ieri ad Abu Dhabi nella seconda giornata di regate dell’ISAF Sailing World Cup Final 2014

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi day 2 2014 01

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi day 2 2014 01
Immagine 1 di 16

Condizioni che hanno consentito ai circa 270 atleti scesi in acqua di portare a termine alla perfezione il programma, che prevedeva la disputa di due prove per le classi Laser Standard, Laser Radial, Finn, 470 M e 470 F, e tre per 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Nacra 17.

Una giornata che ha avuto nel laserista Francesco Marrai il protagonista, grazie a due ottimi secondi posti che lo proiettano al vertice della classifica provvisoria di classe.

Acuti anche da Ruggero Tita e Giacomo Cavalli, che vincono una regata nella classe 49er, da Francesca Komatar e Sveva Carraro, in ascesa nel 470 femminile, e da Laura Linares (tavola a vela RS:X femminile), che sale fino al terzo posto della graduatoria provvisoria.

Laser Standard (altro…)

Prime regate all’ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi

Prime regate ad abu dhabi per la tappa finale dell’isaf sailing world cup, il circuito mondiale delle classi olimpiche: in evidenza, tra gli azzurri, Giulia Conti-Francesca Clapcich (49er Fx), Silvia Zennaro (Laser Radial) E Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (Nacra 17).

© Jesus Renedo / Sailing Energy / Isaf

© Jesus Renedo / Sailing Energy / Isaf
Immagine 1 di 5

2014 ISAF Sailing World Cup Final, Abu Dhabi, United Arab Emirate.27TH NOVEMBER 2014 day 1 of racing. All ten Olympic sailing events are being contested in Abu Dhabi from with an open kiteboarding event joining the fray around Lulu Island off the UAE capitalís stunning Corniche. Prize money will be awarded to the top three overall finishers in each of the Olympic events from a total prize purse of US$200,000. The Abu Dhabi Sailing and Yacht Club is the host of the ISAF Sailing World Cup Final with some technical facilities located at the adjacent Abu Dhabi International Marine Sports Club. The venue is located on the main island of the city with immediate access to the beautiful waters of the Arabian Gulf.

Brezza tra i 10 e i 14 nodi, 30 gradi di temperatura e cielo azzurro, questo lo scenario offerto da Abu Dhabi per la prima giornata di regate dell’ISAF Sailing World Cup Final 2014, il gran finale del circuito mondiale delle classi olimpiche iniziato oggi nelle acque degli Emirati Arabi. Condizioni ideali e programma rispettato perfettamente da tutte le classi scese in acqua nei quattro campi di regata allestiti per l’occasione: due prove per Laser Standard, Laser Radial, Finn, 470 M e 470 F, e tre per 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Nacra 17. A seguire, i risultati classe per classe.

Laser Standard: L’australiano Tom Burton è primo in classifica generale (e vincitore della seconda regata), seguito dal croato Stipanovic e dall’inglese Thompson. Francesco Marrai, terzo nella seconda prova, è undicesimo (18-3), Giovanni Coccoluto 15mo e Alessio Spadoni 19mo.

Laser Radial: Buon inizio per Silvia Zennaro, quarta, con un secondo nella prima prova del giorno (2-8 i parziali), a pari punti con la seconda (l’inglese Young) e la terza (la belga Van Acker); al comando della classifica la finlandese Tuula Tenkanen.

(altro…)