Tag name:Aleksander Doba

Settantenne attraversa l’Atlantico per la terza volta, in kayak

Il settantenne kayaker polacco Aleksander Doba ha percorso 3500 miglia nel Nord Atlantico, in occasione della sua terza transatlantica da solista e senza assistenza. Partito 17 maggio (2017) da Barnegat Bay, New Jersey, ha impiegato 120 giorni per raggiungere Conquet, vicino a Brest, Domenica 3 settembre.

Il kayaker ha dovuto affrontare diverse tempeste e racconta di aver “giocato con uno squalo”. Tempeste e problemi meccanici lo hanno costretto a deviare. Inizialmente la meta era Lisbona ma Aleksander è stato spinto a nord dai venti. Lasciata a sinistra l’Inghilterra l’ex ingegnere è finalmente arrivato a Brest dopo 4 mesi in mare.

Vera e propria star in Polonia, è stato nominato “Adventurer of the Year” dai lettori del National Geographic.

Foto di Piotr Chmieliński via Facebook