Tag name:Campionato Italiano Assoluto d’Altura

Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – Risultati finali e Foto

Sabato 20 luglio 2019 – È terminato a Crotone il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – Trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana

Assoluto altura 2019 day 1 01

Assoluto altura 2019 day 1 01
Immagine 1 di 18

Questi tutti i premiati

Campione Italiano Crociera Regata Classe 3-4-5
Vlag, Vismara 34 di Luca Baldino

Campione Italiano Crociera Regata Classe 0-1-2
Milù III, Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci

Campione Italiano Classe Regata
Blu Sky, GS43 di Claudio Terrieri

Armatore Timoniere Gruppo B
Scugnizza, Italia 11.98 di Vincenzo De Blasio

Armatore Timoniere Gruppo A
Blu Sky, GS43 di Claudio Terrieri

Trofeo dei Tre Mari Gruppo B
Vlag, Vismara 34 di Luca Baldino

Trofeo dei Tre Mari Gruppo A
Blu Sky, GS43 di Claudio Terrieri

Trofeo BPER Gruppo B
Sugar 3, Italia 11.98 di Otto Kikkas

Trofeo BPER Gruppo A
Blu Sky, GS43 di Claudio Terrieri

PREMI DI MANIFESTAZIONE RISERVATI AI PRIMI TRE DI OGNI GRUPPO

Gruppo B
1. Vlag, Vismara 34 di Luca Baldino
2. South Kensington, First 35 di Massimo Licata
3. Faust X 2, X 302 di Paolo Scattarelli

Gruppo A
1. Milù III, Mylius 14E55 di Andrea Pietrolucci
2. Pazza Idea, Arya 415 di Pierluigi Bresciani
3. Morgan 4, GS39 di Nicola De Gemmis

Regata
1. Blu Sky, GS43 di Claudio Terrieri
2. Sugar 3, Italia 11.98 di Otto Kikkas
3. Altair 3, Scuderia 50 di Sandro Paniccia

Classifiche complete su www.campionatoitalianoaltura2019.it

Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – Terzo giorno di regate

Terzo giorno del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – Trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana.

Assoluto altura 2019 day 3 01

Assoluto altura 2019 day 3 01
Immagine 1 di 18

19 luglio 2019 – Tre prove per il terzo giorno di regate nelle acque di Crotone: buone condizioni meteo, con aria stesa tra i 10 e i 12 nodi di intensità, per le prime tre prove quotidiane che portano a sette il totale delle regate disputate. Giova ricordare che con la 5 regata è possibile scartare il peggior risultato e il Campionato si giocherà su un massimo di 8 prove. Classifiche quindi piuttosto definite, ma con la giornata di domani per recuperare o consolidare il vantaggio.

Ottimo lavoro per il comitato di regata che ha ben gestito le partenze e i cambi di direzione del vento – in occasione della terza regata odierna. Partenza regolare quindi per la prima sessione alle 11:08 di questa mattina. Pochissime le variazioni nella classifica overall, a eccezione della 3 Classe Crociera, con gli equipaggi più competitivi che rimangono in testa alle classifiche dei giorni precedenti.

Questi i risultati al termine della terza giornata – tra parentesi i parziali overall

Classe 0 R: Altair 3 di Sandro Paniccia – Scuderia 50 – (15,3,1)
Classe 0 C: Milù III di Andrea Pietrolucci – Mylius 14E55 – (5,2,13)
Classe 1 R: Blue Sky di Claudio Terrieri – GS 43 – (2,4,2)
Classe 1 C: Pazza Idea, di Pierluigi Bresciani – Arya 41.5 – (3,6,3)
Classe 2 R:Guardamago II di Massimo Romeo Piparo – Italia Yachts 11:98 – (12,19,8)
Classe 2 C: Morgan IV di Nicola De Gemmis – GS 39 – (8.5,12,7)
Classe 3 R: Scugnizza di Vincenzo de Blasio – Italia Yachts 11:98 – (4,5,11)
Classe 3 C: South Kensington di Massimo Licata D’Andrea – First 35 – (10,10,5)
Classe 4 C: Vlag di Luca Baldino – Vismara 34 – (16,7,6)

Sabato 20 luglio quindi ultima giornata che vedrà l’assegnazione dei seguenti premi: Trofeo “Carlo De Zerbi” per i Titoli di Campione Italiano delle Classi Regata e Crociera/Regata; il Trofeo “Bper Banca” messo in palio dallo sponsor al primo classificato overall del Gruppo A e al primo classificato overall del Gruppo B e il Trofeo “Dei Tre Mari”, messo in palio dall’UVAI, assegnato alle imbarcazioni qualificate risultate prime nelle classifiche di ciascuno dei due Gruppi. Quindi i Premi Uvai ai migliori armatori timonieri di ciascuno dei due Gruppi.

Classifiche complete su www.campionatoitalianoaltura2019.it

Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – Day 2

Seconda giornata di Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana.

Assoluto altura 2019 day 2 01

Assoluto altura 2019 day 2 01
Immagine 1 di 18

18 luglio 2019 – Disputate altre due prove nelle acque di Crotone: buone condizioni meteo, con meno onda rispetto alla prima giornata e vento tra i 7 e i 10 nodi di intensità. La prima regata è partita alle 12.57, su un percorso a bastone per una lunghezza totale di poco meno di 6,5 miglia, seguita da una seconda prova che porta a 4 le regate disputate fino a oggi.

In Classe 0 le posizioni sono invariate con lo Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia che rimane in testa nella divisione Regata (3,20 i suoi parziali di giornata) e il Mylius 14E55 Milù III di Andrea Pietrolucci che chiude con un 5 e 13.

In Classe 1 il GS43 Blue Sky di Claudio Terrieri indovina due regate perfette e rientra in porto con ‘soli’ 2 punti (1,1).

Nella divisione Crociera – grazie anche ai brillanti risultati di ieri – mantiene la prima posizione anche l’Arya 41.5 Pazza Idea, di Pierluigi Bresciani con un 11mo e un 16mo di giornata.

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – Day 1

Prima prova in acqua per il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2019 – trofeo BPER Banca, organizzato dalla Federazione Italiana Vela insieme al Club Velico Crotone e all’Unione Vela d’Altura Italiana.

Assoluto altura 2019 day 1 01

Assoluto altura 2019 day 1 01
Immagine 1 di 18

17 luglio 2009 – È ufficialmente iniziato il Campionato Italiano con oltre 30 equipaggi a contendersi il titolo nazionale nelle acque dello Jonio. Partenza in salita per il comitato di regata che ha dovuto attendere un miglioramento delle condizioni meteorologiche prima di poter dare lo start della prova di giornata.

Mare molto mosso e vento in attenuazione da N (16 nodi sulla linea di partenza, diventati poi 10 all’arrivo) sono stati gli ingredienti della regata odierna. Colpo di cannone per il primo gruppo di barche alle 15:00 su un classico percorso a bastone di circa 6.4 miglia e che ha impegnato le barche – le più veloci – per poco meno di un’ora.

(altro…)

Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Classifiche Finali e Foto

Sabato 23 giugno 2018 – Conclusa A Forio d’Ischia l’edizione 2018 del Campionato italiano vela d’altura 2018 – Trofeo DHL. L’evento ha portato sull’isola verde circa sessanta imbarcazioni e centinaia di velisti, che per quattro giorni si sono sfidati in mare.

Assoluto ORC 20-06-2018 01

Assoluto ORC 20-06-2018 01
Immagine 1 di 23

Dopo cinque prove con vento debole e instabile nell’ultima giornata di regate Ischia si è svegliata con un grecale che superava i venti nodi. Il Comitato di Regata presieduto da Mario Lupinelli ha spostato il campo al largo di Lacco Ameno, e in mare è stato autentico spettacolo. Portate a termine ben tre prove, che hanno decretato i Campioni Italiani 2018.

Nel Gruppo A, Campione d’Italia Regata (Classi 0, 1, 2) è Altair 3, Scuderia 50 dell’armatore Sandro Paniccia del C.V. Portocivitanova. Nella Classe 0 C, successo di Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti (C.N. Riva di Traiano); nella Classe 1 C, vince il titolo Digital Bravo, Swan 42 di Alberto Franchi (C.N. M. di Carrara). Nella Classe 2 C, Morgan IV 3M, GS 39 di Nicola De Gemmis (C.C. Barion).

Nel Gruppo B, Classe 3 C, titolo italiano per Extrema, X35 di Andrea Bazzini del Circolo Velico Ravennate; nella Classe 4-5 C, si laurea Campione d’Italia Mart D’Este, Este 31 Custom di Edoardo Lepre (C.V. Fiumicino).

La manifestazione ha assegnato anche il Trofeo DHL ai primi classificati in Overall: i premi sono andati ad Altair 3 e Sugar, l’Italia 9.98 F dell’armatore estone Ott Kikkas.

I sei armatori hanno alzato al cielo il Trofeo Challenger De Zerbi, che per un anno resterà esposto nei saloni del Circolo organizzatore, il RYCC Savoia.

Il Campionato italiano assoluto di vela d’altura 2018 è stato organizzato da Reale Yacht Club Canottieri Savoia e Circolo Nautico Punta Imperatore su indicazione di Federazione Italiana Vela e UVAI (Unione Vela Altura Italiana) e con i patrocini di Regione Campania, Comune di Forio d’Ischia e Coni – Comitato Regionale Campania.

(altro…)

Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Classifiche e Foto Day 3

Venerdì 22 Giugno 2018 – Altre due prove a Ischia, classifica equilibrata: Sabato ultima giornata.

Assoluto ORC 22-06-2018 01

Assoluto ORC 22-06-2018 01
Immagine 1 di 23

Continua lo spettacolo nel Golfo di Ischia: i velisti impegnati nel Campionato italiano vela d’altura 2018 hanno disputato due prove, la quarta e quinta della manifestazione.

Nel Gruppo A, la quarta prova è stata vinta da Altair 3, la quinta da Reve de Vie. In classifica generale resta al primo posto Altair 3, lo Scuderia 50 dell’armatore Sandro Paniccia, davanti a Selene – Alifax e Mela.

Nel Gruppo B, doppio successo di giornata per gli estoni di Sugar, Italia 9.98 dell’armatore Kikkas Ott primi nella classifica generale. Alle loro spalle si contendono il titolo di Campioni d’Italia Extrema e Sarchiapone, distanziati di 5 punti. Si giocano il podio, poco più indietro, Nautilus XM 3M e Nereis.

Da segnalare la buona prestazione di Sly Fox, l’imbarcazione dell’armatore Roberto Fotticchia che difende i colori del Circolo organizzatore, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Sly Fox con un nono e un quarto posto di giornata è risalita al sesto posto nella generale: “Purtroppo il nono posto ci penalizza un po’ – dichiara l’armatore – abbiamo avuto un problema in un cancello ma siamo fiduciosi in vista del finale. La manifestazione sta andando molto bene, il campo di regata è bello. Dall’ultima giornata mi aspetto una bella battaglia sulle boe, gli equipaggi sono agguerriti e ci sarà da divertirsi”.

Le classifiche complete sul sito ufficiale del Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura www.campionatoitalianoaltura2018.it

Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Classifiche e Foto Day 2

21 Giugno 2018 – Giornata di grande vela al Campionato italiano vela d’altura 2018 – Trofeo DHL, organizzato quest’anno a Forio d’Ischia dalla Federazione Italiana Vela in collaborazione con il Reale Yacht Club Canottieri Savoia e il Circolo Nautico Punta Imperatore.

Assoluto ORC 21-06-2018 06

Assoluto ORC 21-06-2018 06
Immagine 1 di 23

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore. Al via, però, è stato subito spettacolo con gli scafi impegnati in duelli di grande livello.

Nel Gruppo A, la prima prova di giornata è stata vinta da Altair 3; la seconda da Ars Una, finalmente competitiva dopo un 30° e un 25° posto. Nella classifica generale, Altair 3 di Sandro Paniccia (CV Portocivitanova) è al comando (2-1-3) davanti a Mela dell’armatore Andrea Rossi, tesserato per il CN Marina di Carrara (1-4-5). Sul terzo gradino del podio, al momento, Duende di Raffaele Giannetti (CN Riva di Traiano).

(altro…)

Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Day 1

20 giugno 2018 – Nelle acque di Forio d’Ischia è andata in scena la prima giornata del Campionato italiano assoluto vela d’altura 2018 – Trofeo DHL.

Assoluto ORC 20-06-2018 01

Assoluto ORC 20-06-2018 01
Immagine 1 di 23

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio, quando il sole ha lasciato spazio al maltempo e all’assenza di vento che ha costretto la Giuria a far rientrare gli equipaggi in banchina.

Dopo la prima prova, al comando nel Gruppo A c’è Mela, lo Swan 42 di Andrea Rossi (C.N. Marina di Carrara). Al secondo posto Altair 3, lo Scuderia 50 dell’armatore Sandro Paniccia (C.V. Portocivitanova). Al terzo posto Selene – Alifax, lo Swan 42 di Massimo De Campo tesserato per lo Yacht Club Lignano.

Nel Gruppo B, ha chiuso al primo posto la regata di giornata Extrema di Andrea Bazzini, X-35 battente bandiera del Circolo Velico Ravennate. Seconda posizione per Sugar dell’armatore estone Ott Kikkas, terza per Sarchiapone Fuoriserie 3M di Gianluigi Dubbini (C.V. Toscolano Maderno), entrambi a bordo di un Italia 9.98 F.

Le classifiche complete sul sito ufficiale del Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura www.campionatoitalianoaltura2018.it

Campionato Italiano assoluto di vela d’altura 2018 – Forio d’Ischia 19 / 23 giugno

NAPOLI, 29 Marzo 2018 – Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia e il Circolo Nautico Punta Imperatore, su indicazione di Federazione Italiana Vela e UVAI (Unione Vela Altura Italiana) e con i patrocini di Regione Campania, Comune di Forio d’Ischia e Coni – Comitato Regionale Campania, organizzano il Campionato Italiano assoluto di vela d’altura, in programma nelle acque di Forio d’Ischia dal 19 al 23 Giugno 2018.

Si tratta del Campionato più importate della vela d’altura italiana, al quale negli ultimi anni hanno partecipato mediamente 80 barche, con un migliaio di velisti impegnati e una grande attenzione riservata dai media europei. La regata è a partecipazione internazionale, il titolo tricolore verrà assegnato al migliore scafo italiano. La manifestazione mette in palio il Trofeo UVAI, il Trofeo Carlo de Zerbi e per la prima volta il Trofeo DHL, sponsor del campionato.

Sono previsti due campi di regata, entrambi al largo di Forio, zona che consente di regatare sia con perturbazioni, con le condizioni che diventano molto tecniche, che col tempo sereno che genera una termica con 12-15 nodi. Un campo che esalta gli aspetti tecnici della vela. Mentre, una volta scesi a terra, i velisti troveranno un paese storico, ricco di ristoranti, alberghi, terme, spiagge e attività sportive.

La sera di venerdì 22 giugno una festa a tema celebrerà i “favolosi anni ’70”, alla quale parteciperanno non solo i velisti, ma anche i villeggianti.

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto ORC, Forio d’Ischia dal 19 al 23 giugno 2018

Nel corso di “E’ vela in Campania”, la manifestazione della V Zona Fiv andata in scena presso il Nauticsud alla Mostra d’Oltremare di Napoli, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia e il Circolo Punta Imperatore hanno presentato il Campionato Italiano Assoluto ORC, in programma a Forio d’Ischia dal 19 al 23 giugno 2018. La manifestazione mette in palio il Trofeo DHL, sponsor del campionato, ed è organizzata dai due sodalizi presieduti da Carlo Campobasso e Pasquale Orofino.

Presenti in sala i rappresentanti della Capitaneria di Porto, dell’Accademia Aeronautica, il Presidente del Comitato Regionale Paralimpico Carmine Mellone, il Presidente della Federazione Regionale Canottaggio Lino Giugno, il Presidente dell’USSI Campania Mario Zaccaria, i rappresentanti dell’Università Parthenope e tanti Presidenti e dirigenti di Circolo. Presente anche Fabrizio Gagliardi Presidente dell’Unione Vela d’Altura Italiana che ha ricordato i tanti appuntamenti del Calendario Nazionale programmati in V Zona ed insieme al Sindaco di Forio Francesco Del Deo ed ai Presidenti del Reale Yacht Club Canottieri Savoia Carlo Campobasso, del Circolo Nautico Punta Imperatore Pasquale Orofino e della Lega Navale Isola d’Ischia Francesco Buono, ha presentato le regate che la FIV ha assegnato ad Ischia come contributo al rilancio turistico dell’Isola.

“Il Circolo Savoia – spiega Campobasso – ha voluto contribuire al rilancio della stagione turistica dell’isola d’Ischia e per questo motivo ha deciso di spostarsi a Forio, dove affluiranno circa 100 barche e 700 velisti. Con il sindaco di Forio Francesco Del Deo abbiamo programmato un’accoglienza speciale per gli iscritti”.

Orofino evidenzia: “Siamo felici di ospitare questa regata velica a Forio. Il Circolo Punta Imperatore nasce come una costola del Savoia a Ischia, siamo gemellati e questa manifestazione è il prosieguo di una collaborazione che ci ha portato a organizzare altri eventi”.
Il primo cittadino di Forio, Del Deo, afferma: “Cerchiamo di animare Forio con grandi eventi legati al mare, principalmente di vela ma anche di motonautica e di altri sport. Spero che le istituzioni possano impegnarsi sempre più per la nautica, il mare è libertà ma anche lavoro, un volano di sviluppo per il territorio”.

Per il presidente di Zona Francesco Lo Schiavo l’evento “E’ Vela in Campania” oltre a premiare atleti, tecnici, dirigenti e circoli campioni del 2017 è anche l’occasione per attrarre attenzione sugli eventi più importanti del 2018 che è già partito a gonfie vele con oltre 600 velisti tra Trofeo Campobasso e Italia Cup classe Laser. La concentrazione di regate su Ischia è un chiaro segnale di come la Vela può rappresentare anche un incentivo al turismo e quindi continueremo a promuovere organizzazioni coinvolgenti su tutta la costa campana isole comprese”.

Nella foto da sinistra Carlo Campobasso, Francesco Del Deo e Pasquale Orofino.