Tag name:Campionato Italiano Assoluto d’Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 – Classifiche Finali e Foto

Monfalcone, sabato 24 giugno 2017 – Con 8 prove disputate su 8 previste si è concluso il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone.

Campionato Italiano Assoluto Altura 2017 day 4 01

Campionato Italiano Assoluto Altura 2017 day 4 01
Immagine 1 di 30

Edizione con numeri da record, 75 iscritti, livello tecnico delle imbarcazioni e degli equipaggi molto elevato, una macchina organizzativa che ha funzionato sia in mare che a terra, gli ingredienti principali dell’edizione 2017 del massimo appuntamento tricolore con la vela d’altura.

Per l’ultima prova a calendario, il Golfo di Panzano ha riservato condizioni ideali: cielo terso e temperature tipicamente estive, con un vento di libeccio che non è mai mancato in questi giorni, di intensità intorno ai dieci nodi che ha consentito di assegnare i cinque titoli nazionali.

Nel Gruppo A, classe 0-1-2 Regata senza rivali Altair 3, Scuderia 50 di Sandro Paniccia (CV Portocivitanova), nella classe 1 Crociera-Regata vittoria per Duvetica Grey Goose di Naibo/Valente (YC Portopiccolo) e in Classe 2 Crociera-Regata Morgan IV di Nicola De Gemmis (CC Barion).

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 – Classifiche e Foto Terzo Giorno

Il Golfo di Panzano, nell’area a largo di Punta Sdobba, si è colorato anche oggi delle vele dei partecipanti al Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone.

Campionato Italiano Assoluto Altura 2017 day 3 01

Campionato Italiano Assoluto Altura 2017 day 3 01
Immagine 1 di 36

Il campo di regata scelto per questo Campionato, anche venerdì 23 giugno non ha deluso le aspettative dei partecipanti, regalando qualcosa in più: una giornata memorabile con tre prove disputate con vento di libeccio intorno ai 12 nodi con raffiche fino a 15 e onda formata, che hanno parzialmente rivoluzionato le classifiche, rendendo completo dal punto di vista meteo-marino questo appuntamento.

La penultima giornata di regate, consegna così una classifica generale provvisoria nella quale si cominciano a definire i titoli che verranno assegnati nel corso della cerimonia di premiazione.

Nel Gruppo A, senza rivali Altair 3, Scuderia 50 di Sandro Paniccia con il suo dream team tra i quali Tiziano Nava alla tattica e di due esperti locali come Jas Farneti bowman e Andrea Caracci nel ruolo di navigatore. Mantiene la seconda posizione lo Swan 42 Sheera Ych con al timone il pluri-campione veneziano Enrico Zennaro e balza in terza posizione con i parziali di giornata 1-5-1, Horus I, NM45 di Lino Milani con Gabriele Benussi al timone e Roberto Spata alla tattica.

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” – Secondo giorno di regate

Day 2 Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: ancora due prove per tutta la flotta. Nel Gruppo A domina Altair 3, nel Gruppo B Mummy One Lab.met.

Campionato Italiano Vela Altura 2017 day 2 01

Campionato Italiano Vela Altura 2017 day 2 01
Immagine 1 di 26

Continua a soffiare, anche se con intensità medio-leggera, il vento sul Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone. La seconda giornata di regate, giovedì 22 giugno, ha consegnato altre due prove valide per la classifica generale.

Giornata tipicamente estiva, con temperature elevate, cielo sereno e un vento che ha faticato a distendersi, ma non ha voluto rinunciare all’appuntamento con la vela tricolore, consentendo al Presidente del Comitato di Regata Domenico Guidotti di dare il via alle ore 13.18 alla prima prova per il Gruppo A, con un vento intorno ai 6 nodi di libeccio, rafficato fino ai 9 nodi. A dieci minuti di distanza, dopo un richiamo generale, è partito anche il Gruppo B e alle 15.20 è partita la seconda prova con vento di intensità intorno agli 8 nodi.

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” – Primo giorno di regate

Il tratto di mare a largo di Punta Sdobba, scelto come campo di regata del Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone, non ha deluso le aspettative di organizzatori e partecipanti.

Day_1_0980_Mummy

Day_1_0980_Mummy
Immagine 1 di 31

Alle 13.00 di mercoledì 21 giugno, come da programma, il Presidente del Comitato di Regata Domenico Guidotti ha dato lo start al Gruppo A, seguito dopo dieci minuti da quello B, con un vento di libeccio intorno agli 8 nodi.

La seconda prova di giornata, partita alle ore 14.40 per il Gruppo A e 14.50 per il Gruppo B, è stata caratterizzata da un vento di sud-ovest di intensità intorno ai 7 nodi.

Le partenze del Gruppo A sono state molto distese e prudenti, gli equipaggi si stanno ancora studiando e i tattici di bordo prendono le misure sui diretti avversari. Nel Gruppo B più aggressiva la flotta, con partenza sempre dal lato contro starter.

Il livello tecnico dei partecipanti, particolarmente alto, rende ancora difficile capire chi potrà aspirare al titolo iridato, le barche infatti sono distanziate di pochi secondi nella classifica provvisoria di giornata.

Le classifiche provvisorie consegnano i primi leader di questo Campionato da record, con ben 75 iscritti, dei quali quattro stranieri.

(altro…)

Aperte le iscrizioni al Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 Trofeo Stroili

Il Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”, si disputerà a Monfalcone dal 20 al 24 giugno organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con il Comune di Monfalcone, che ha fortemente spinto la candidatura della città giuliana, della Società Nautica Laguna e della Società Velica Oscar Cosulich, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela (FIV) e dell’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI).

Il Marina Hannibal, che sorge nel bacino di Panzano e dispone di 315 posti barca per yacht fino ad oltre i 40 metri di lunghezza, con fondale che raggiunge una profondità di oltre 10 metri all’ormeggio, sicuro anche in caso di mal tempo, è la location ideale per questo importante appuntamento della vela tricolore.

Le iscrizioni sono aperte ufficialmente da oggi 13 febbraio, ma la segreteria organizzativa ha già ricevuto numerose pre-registrazioni, che garantiranno un elevato livello agonistico alla manifestazione, tra le quali spiccano alcuni dei campioni italiani ORC in carica: Be Wild Swan 42 di Renzo Grottesi (CV Portocivitanova) Campione italiano Vela d’Altura 2016 e vincitore assoluto del Campionato Italiano Offshore e Due R nel Vento, First 40 di Roberto Reccanello (Portodimare), vincitore 2016 nella categoria C.

(altro…)

Palermo, presentato ufficialmente il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2016

E’ stato presentato ufficialmente il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2016, che si terrà a Palermo dal 26 al 30 luglio. Attese almeno 50 imbarcazioni provenienti da tutta Italia.

logo-campionato-italiano-altura-2016

L’attenzione per il titolo coinvolge i migliori velisti, le barche e i team più competitivi. Saranno in gara Mauro Pelaschier, volto simbolo della vela italiana, con un X-41, Tommaso Chieffi che dovrebbe tornare con il team di Man dell’armatore Riccardo Di Bartolomeo, Simone Ferrarese rinforzerà l’equipaggio di Alvarosky del Presidente dell’UVAI Francesco Siculiana, i fratelli Paolo e Sandro Montefusco su due imbarcazioni rivali. In regata anche l’NM 38 Scugnizza, scafo tra i più vittoriosi degli ultimi anni sia in campo nazionale che internazionale. Tra i primi a iscriversi: Sagola di Beppe Fornich, Scursunera di Giorgio Chiri, Cochina di Giorgio Fabbri, i catanesi di Harael di Lucio Di Mauro e Squalo Bianco di Alberto Costa.

L’organizzazione del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura di Palermo 2016 è affidata ai Circoli Riuniti di Palermo, sodalizi che uniscono storia ed esperienza: Club Canottieri Roggero di Lauria, Circolo della Vela Sicilia, Società Canottieri Palermo, Centro Velico Siciliano, Velaclub Palermo, LNI Palermo, Yacht Club Mediterraneo, e la co-organizzazione dello stesso Comune di Palermo.

(altro…)

A Palermo il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2016

Si disputerà nel Golfo di Mondello a Palermo dal 26 al 31 luglio il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura. L’evento che assegna gli “scudetti” della vela d’altomare porterà a Palermo e per la prima volta una flotta di circa 50 yacht da tutta Italia.

logo-campionato-italiano-altura-2016

La partecipazione favorita anche dal nuovo calendario della Federazione Italiana Vela che non prevede più una selezione, ma regate di qualifica con partecipazione aperta a tutte le imbarcazioni.

La città di Palermo ha fortemente voluto l’organizzazione di questo Campionato Italiano, ha presentato la propria candidatura già due anni fa, con un progetto al quale ha lavorato attivamente l’amministrazione comunale, con il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore Cesare La Piana, ottenendo finalmente l’assegnazione ufficiale da parte della FIV.

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2015 – Classifiche finali

Civitanova Marche, 28 agosto – Chiusa oggi l’ edizione 2015 del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura-Delta Motors Cup.

assoluto altura duvetica

assoluto altura duvetica
Immagine 1 di 6

Dopo un totale di sette regate su percorso a bastone portate a termine dalla flotta di 46 barche (23 nel Gruppo A e 23 nel Gruppo B) in condizioni meteomarine sempre eccellenti – l’ultima delle quali disputata oggi con una brezza di circa 8 nodi – va quindi in archivio un Campionato che resterà nella memoria per la magnifica accoglienza riservata ai partecipanti e per l’accesa competizione che ha caratterizzato le prove in mare valide per l’assegnazione dei cinque titoli Italiani di vela d’altura, gli unici, oltre ai dieci delle classi olimpiche e alla Minialtura, assegnati dalla Federazione Italiana Vela.

Protagonisti della manifestazione, l’Arya 415 Duvetica Grey Goose di Sergio Quirino Valente e il Farr 30 Mummy One di Alessio Querin, che si sono imposti nelle due classifiche overall del Gruppo A e del Gruppo B, aggiudicandosi i titoli Italiani (e relativi Trofei Delta Motors Cup) rispettivamente in Classe 1 Crociera/Regata (per Duvetica è il terzo successo negli ultimi tre anni) e in Classe 3-4 Regata.

(altro…)

Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura – Day 3

Civitanova Marche, 28 agosto 2015 – Terza e penultima giornata di regate del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura-Delta Motors Cup. Anche oggi i 46 equipaggi scesi in acqua sono stati accompagnati da un bel cielo azzurro e da uno scirocco tra i 6 e gli 8 nodi.

fTaccola©_FTL0083

fTaccola©_FTL0083
Immagine 1 di 4

Entrambe flotte – le barche più grandi del Gruppo A e quelle più piccole del B – hanno postato a termine le due regate in programma, che portano quindi a sei il numero delle prove concluse nell’arco di tre giorni.

Nella prima prova del Gruppo A, sono stati ancora una volta l’Arya 415 Duvetica Grey Goose di Sergio Quirino Valente, lo Swan 42 Bewild di Renzo Grottesi e il TP 52 Hurakan di Marco Serafini a giocarsi i primi tre posti della classifica, con successo finale per lo scafo armato da Valente e portato da Alessandro Marega.

Tra le imbarcazioni del Gruppo B il successo è andato all’X-35 Float On di Giovanni Cimini, che ha preceduto il Farr 30 Team Andelstanken di Daniele Fornari e lo scafo gemello Mummy One di Alessio Querin.

Duvetica Grey Goose si è poi imposto anche nella seconda prova del giorno davanti al solito Hurakan e allo Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia, conquistando così il quinto successo su sei regate e ipotecando il titolo Italiano, mentre nel Gruppo B la vittoria non è sfuggita al Farr 30 Mummy One, scafo portato da Jacopo Cunial con alla tattica l’Azzurro del 49er Stefano Cherin, che ha avuto la meglio su Team Andelstanken e sull’NM 38 Scugnizza di Enzo De Blasio.

Grazie a questa vittoria, Mummy One (3-1-1-1-3-1), un monotipo che è stato ottimizzato per le regate ORC International dal giovane progettista Matteo Polli (vincitore del titolo Mondiale ORC a Barcellona con il progetto dell’Italia 9.98 Low Noise 2) ha allungato in classifica su Scugnizza (2-3-12-3-12-3) e su Float On (4-5-10-12-1-4), mentre Duvetica Grey Goose (1-3-1-1-1-1) è sempre più leader nel Gruppo A, seguito da Hurakan (2-2-3-2-3-2) e da Bewild (4.5-1-2-4-2-4).

Info e classifiche complete su www.campionatoitalianoaltura2015.it – foto Fabio Taccola/AGNetwork/FIV

Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2014

Proseguono senza sosta le attività degli organizzatori per offrire a tutti i partecipanti del Campionato Italiano Assoluto d’Altura (Loano, 9-13 luglio) la miglior accoglienza possibile.

Campionato Italiano Assoluto d'Altura 2014 - Marina di Loano, 9-13 Luglio 2014

Il Club – il Campionato è organizzato dallo Yacht Club Marina di Loano in collaborazione con il Circolo Nautico Loano – e l’UVAI stanno collaborando da tempo anche su tutti gli aspetti tecnici per garantire la necessaria assistenza da parte degli stazzatori e del Comitato di Regata.

Gli iscritti ad oggi sono quaranta“, spiega Giorgio Benussi, direttore generale dello Yacht Club Marina di Loano, che è in prima linea nell’organizzazione del Campionato, “un numero che ci gratifica sia in termini di quantità che di qualità, ma le iscrizioni rimangono ancora aperte grazie alle wild card messe a disposizione dall’UVAI. A tutti i partecipanti viene offerto oltre un mese di ormeggio gratuito a Marina di Loano (dal 21 giugno al 26 luglio). I concorrenti così come i loro familiari e accompagnatori avranno inoltre accesso a una serie di convenzioni che consentiranno loro di trascorrere una settimana di vacanza e di relax nelle strutture di Marina di Loano”.

(altro…)