Tag name:cnrt

Invernale di Riva di Traiano – Classifiche prima giornata

1 novembre 2015 – in IRC o in ORC il podio non cambia in questa prima giornata dell’Invernale di Riva di Traiano-Trofeo Paolo Venanzangeli e vede in testa il Vismara 46 Aeronautica Militare-Duende, seguito dal Mylius 15E25 Ars Una e dal Neo 400 Neo Scheggia.

invernale riva traiano 1 nov 2015 01

invernale riva traiano 1 nov 2015 01
Immagine 1 di 10

Sono contento del risultato che ci premia sia in IRC sia in ORC“, ha dichiarato all’arrivo Giancarlo Simeoli, “perché è da molto tempo che stiamo lavorando su questa barca e oggi abbiamo colto un primo frutto. Abbiamo fatto le cose giuste in regata, ma soprattutto ci siamo impegnati tanto. Per raggiungere risultati accettabili io non conosco che un solo metodo: lavorare, lavorare, lavorare. Ed è quello che abbiamo fatto“.

La regata è stata molto complicata. Le previsioni meteo non davano notizie confortanti ed il briefing delle 9:30 si era concluso con la frase “per fortuna sono previsioni meteo, non certezze”, auspicio che si è rivelato fortunato. “Quando tutto sembra andare storto”, confida dopo la conclusione della regata il presidente del Comitato di Regata Fabio Barrasso, “devi confidare nel microclima. Noi dovevamo avere 30 gradi che diventavano maestrale, e per questo avevamo posizionato il campo di regata verso Sud e molto al largo. Invece abbiamo avuto del Levante che è diventato Scirocco, quasi Ostro. Alla fine le previsioni sbagliate sono state positive, perché questa regata oggi non si sarebbe dovuta disputare. Invece il vento ha tenuto in piedi una regata in punta di fioretto sui 6-7 nodi, ed è stata una regata regolare. Siamo riusciti a fare due giri per i Regata e un giro per i Crociera, classico schema più o meno sulle 2 miglia”.

(altro…)

Campionato Invernale Riva di Traiano 2015

Parte domenica 1° novembre con tante novità e con la voglia di dare vita ad un altro campionato molto combattuto e di altissimo livello tecnico l’edizione 2015 del Campionato Invernale Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli.

invernale cnrt 14 dic 2014 01

invernale cnrt 14 dic 2014 01
Immagine 1 di 21

Tra gli iscritti già presenti Vahiné 7, di Francesco Raponi, Er Cavaliere Nero, di Paolo Morville, Ars Una, il Mylius 15e25 di Rocchi e Biscarini che lo scorso anno è stato frenato da una avaria alla prima giornata di campionato. Interessante anche la partecipazione del Neo 400 di Paolo Semeraro, che parteciperà insieme a Nino Merola, vincitore con questa barca dell’ultima Roma per 2.

E a proposito di “per 2” c’è da segnalare che quest’anno il campionato invernale sarà aperto anche agli equipaggi in doppio, novità questa introdotta su sollecitazione di alcuni armatori, tra i quali Stefano Chiarotti che ha iscritto il suo Sun Fast 3600 Lunatika con il quale si è laureato Campione Italiano Offshore 2015 per la categoria “per 2”.

(altro…)

15-02/2015 – Due prove all’Invernale Riva di Traiano

Roma, 15 febbraio 2015 – Due le prove disputate, sia per la classe Regata, sia per i Crociera, a Riva di Traiano per il Campionato Invernale 2014/2015 – Trofeo Paolo Venanzangeli.

invernale cnrt 14 dic 2014 01

invernale cnrt 14 dic 2014 01
Immagine 1 di 21

Il vento inizialmente è arrivato da 125° per poi girare a 145°, con un’intensità media di 16 nodi e punte di 18 nodi. La nuvolosità iniziale si è dissolta, e i nuvoloni passati sul campo di regata hanno provocato solo qualche piccolo sbandamento del vento.

In Classe Regata (IRC) la prima prova è andata al First 45 “Vahiné 7” di Francesco Raponi, che ha preceduto l’altro First 45 “Er Cavaliere Nero” di Paolo Morville e il First 40 “Lancillotto – Y.C. Costa Smeralda” di Alberto Ammonini. Nella seconda prova ha prevalso lo Swan 45 “Aphrodite” di Pierfrancesco Di Giuseppe davanti a “Er Cavaliere Nero” e a Ars Una.

In classifica generale “Lancillotto” e “Er Cavaliere Nero” sono appaiate a 13 punti, seguite da “Vahiné 7” a 16 punti.

In ORC, “Vahiné 7” si è imposto in entrambe le prove: nella prima davanti a “Ars Una” e “Lancillotto”, nella seconda davanti ad “Aphrodite” e a “Er Cavaliere Nero”. In classifica generale “Vahiné 7” conduce con 11 punti, davanti a “Lancillotto” (12.5) e “Er Cavaliere Nero” (14.5).

(altro…)

Invernale di Riva di Traiano – Terza giornata – Classifiche e foto

14 dicembre 2014 – Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli – Un bel vento da SE sui 16/18 nodi ha ravvivato la 3° prova del Campionato Invernale Riva di Traiano, permettendo alla flotta del gruppo Regata di completare il percorso a bastone lungo 12 miglia.

invernale cnrt 14 dic 2014 01

invernale cnrt 14 dic 2014 01
Immagine 1 di 21

Il First 45 “Vahiné7” di Francesco Raponi ha chiuso la regata 8° in tempo compensato IRC e scende in classifica generale provvisoria (dopo 3 prove disputate) fino al 4° posto, dando la possibilità al First 40 “Lancillotto” dello Yacht Club Costa Smeralda (con a bordo Antonio Sodo Migliori e Pietro Fiammenghi), vincitore della prova, di prendere la testa della classifica IRC con un vantaggio di 3 punti sul secondo “Vulcano 2”, il First 34.7 di Beppe Morani e Marina Zamorani. Alle loro spalle terzo, ad un solo punto dal secondo, il First 45 “Er Cavaliere Nero” di Paolo Morville con a bordo, tra gli altri, Corrado Tartarini e Marzio Dotti.

Nella classifica ORC, Vahiné 7 è sceso in 3° posizione nella classifica generale; primo è “Lancilotto” e secondo “Er Cavaliere Nero”. Un ottimo quarto posto per “Tani e Tasky 4” il First 45 di Guido Deleuse.

(altro…)

Campionato Invernale Riva di Traiano 2014 – Day 2

A Riva di Traiano ieri, 30 novembre 2014, si è disputata la seconda giornata del Campionato Invernale-Trofeo Paolo Venanzangeli.

invernale traiano 2014 day 2

La giornata si è presentata tutt’altro che semplice, con un vento di circa 18-20 nodi e delle previsioni incerte su come sarebbe evoluta la giornata. Alla fine il presidente del Comitato di Regata Fabio Barrasso ha deciso per la disputa di due bastoni sia per la classe Regata sia per la Crociera partite rispettivamente alle 12:05 e alle 12:15, sotto un cielo grigio da “day after” e con il fastidio di un’onda che superava il metro.

Nel gruppo Regata, su un percorso di 9,17 miglia, splendida vittoria in IRC per Vulcano 2, il First 34.7 di Beppe Morani e Marina Zamorani. Dopo 2 regate disputate, la classifica provvisoria vede al comando Lancillotto (ieri terzo posto), il First 40 di Alberto Ammoniti dello Yacht Club Costa Smeralda, che vanta velisti come Antonio Sodo Migliori e Pietro Fiammenghi, a pari punti con Vahiné (oggi secondo), il First 45 di Francesco Raponi, mentre terzo è Vulcano 2 a un solo punto di distanza.

(altro…)

Campionato Invernale Riva di Traiano 2014 – Day 1

Condizioni meteo impegnative a Riva di Traiano per la “prima” del Campionato Invernale, Libeccio di circa 18 nodi con raffiche fino a 25, che soffiava fin dalla notte precedente.

invernale traiano 2014

Il First 40R di Alberto Ammonini vince regolando “Vahiné 7” di Francesco Raponi e “Er Cavaliere Nero” di Paolo Morville. In Crociera il primo posto va al Grand Soleil “Blue Bite IV”

A bordo di “Maylan” (nella foto), il Sun Odyssey 40 di Anna Paolini, la troupe RAI di Linea Blu per un servizio televisivo che vuol mostrare la bellezza della vela d’inverno, non poteva esserci giornata migliore. Missione compiuta resistendo stoicamente per tutta la regata. Minor fortuna per la troupe uscita a bordo di un gommone e subito rientrata per le pessime condizioni del mare.

Le 46 barche, suddivise in due gruppi (Regata – 4 lati su percorso a bastone e Crociera -percorso ridotto a soli 2 lati), sono uscite dal porto di Riva di Traiano poco dopo mezzogiorno, un’operazione laboriosa un po’ per tutti con guai fin da subito per qualche equipaggio: sullo Swan 45 Aphrodite una persona in preda al mal di mare, sul Grand Soleil “Rosmarine 2” guai con il motore, su “Ars Una”, il nuovo Mylius di Carlo Rocchi e Vittorio Biscarini, la rottura di uno strallo.

(altro…)

Il 2 novembre inizia l’invernale del Circolo Nautico Riva di Traiano

Il prossimo invernale del Circolo Nautico Riva di Traiano parte il 2 novembre con le prime regate e tante novità, a partire da una giornata d’apertura dove non verranno messe alla prova solo le capacità degli skipper, ma anche i sogni degli spettatori che arriveranno al porto di Riva di Traiano.

invernale cnrt

Sarà una giornata davvero speciale, vissuta insieme a Mercedes-Benz Roma e alla Beneteau con la Sailing Yachts di Paolo Morville. “Metti alla prova i tuoi sogni” è il pay off che accompagnerà la giornata, con test drive delle vetture Mercedes AMG e uscite in mare a vela su imbarcazioni Beneteau, un First 36.7 e un Oceanis 54.

Vela e motori insieme, per una giornata dedicata a chi vorrà scoprire il piacere di guida dei modelli più esclusivi e performanti, a terra come in mare. Al porto, in Piazzetta Marinai davanti al Circolo Nautico, dalle ore 9:00 alle ore 17:00 sarà possibile registrarsi presso il desk dedicato per poter provare le auto e le imbarcazioni.

(altro…)

Roma per 1 per 2 per tutti 2014 – Le classifiche in compensato

Con l’arrivo, sabato 12 aprile alle ore 01.57, di Oscar Campagnola, 71 anni – che ha realizzato il suo sogno di portare a termine una regata in solitario: ha concluso la Roma per 1 a bordo del suo “Fair Lady”, un vecchio Bavaria 1060 – si è conclusa la prima edizione della Roma per Uno e si sono potute stilare le classifiche in tempo compensato.

Oscar Campagnola fair lady

Carlo Potestà che ha compiuto il suo exploit con l’Elan 410 Phantomas, primo al traguardo in reale, è primo anche in IRC, seguito da Pierpaolo Ballerini con l’Azuree 33, mentre terzo è Marzio Dotti sul J111 JStorm.

Roma per 1 ORC: 1° Giancarlo Simeoli, Akilaria 40 Aeronautica Militare; 2° Matteo Miceli Este 40, 3° Isidoro Santececca JOD 35 Cuor di Leone

Roma per 2 IRC: 1° Heimat 2, Elan 350 portato da Marcellini e Bonzio, 2° Blucolombre, First 40.7 con Massimo Juris e Lucani, 3° TWT Ucomm Akilaria 40 con Marco Rodolfi e Matteo Auguadro.

(altro…)

Carlo Potestà sull’Elan 410 Phantomas primo alla Roma per 1

Carlo Potestà phantomasAlle 15:35:50 del 10 aprile 2014 Phantomas, l’Elan 410, con al timone Carlo Potestà, ha tagliato la linea di arrivo, mettendosi dietro in reale tutti i Class 40, della prima edizione della Roma per 1. La prima barca a vincere una regata in solitario in Italia.

La festa inizia già a bordo del gommone della Direzione di Corsa. La moglie Clara e le figlie Gaia e Camilla si sbracciano e salutano da lontano. Se Carlo è “gasato”, le sue donne lo sono ancora di più. “Stanotte finalmente dormiamo”, confidano.

Alla fine si capisce che è stata un’avventura anche per loro. “Ho dormito tantissimo – dice invece Carlo – ogni volta che ho potuto. Ho preso alla lettera i consigli del dottor Stampi. Ho chiuso gli occhi per pochi minuti anche ogni paio di ore. I primi giorni anche in pozzetto. La fatica vera l’ho sentita solo questa ultima notte, quando il vento era tanto e riposare è diventato difficile, anche per l’adrenalina accumulata”.

(altro…)

Roma per due – TWT UComm primo a Riva di Traiano

Dopo l’arrivo alle 00:29 di questa notte del Cookson 50 Cippa Lippa 8, che ha preceduto di due ore e mezzo Kuka Light, nella Roma per tutti, alle 7:54:57 si è conclusa la cavalcata vincente di TWT UComm, l’Akilaria 40 di Marco Rodolfi e Matteo Auguadro.

TWT_roma per due_arrivo

E’ stata divertente, molto divertente – esordisce Marco Rodolfi una volta messo piede in banchina – come sempre una bellissima regata”. La faccia tirata per il poco sonno (confessato) nell’ultima notte, ma felice per il risultato. “E’ stata faticosa, specie all’andata perché abbiamo avuto poco vento. Però poi, comunque, si è sempre camminato e abbiamo avuto anche un po’ di maestrale che ci ha portato fino alle Pontine, e un po’ di grecale che ci ha fatto arrivare velocemente a casa”.

Una regata in discesa nella seconda parte, ma con qualche difficoltà nella tratta verso Lipari nella prima parte. “Abbiamo avuto qualche difficoltà alle isole Pontine – conclude Rodolfi – perché nel decidere se dovevamo passare dentro o fuori abbiamo raggiunto il risultato di restare fermi per un paio di ore. Però poi ci siamo allungati di nuovo e abbiamo fatto una bella regata. Al ritorno abbiamo azzeccato una bella strategia, abbiamo letto bene il vento e siamo andati dalla parte giusta”. (altro…)