Tag name:cnsm

La Cinquecento 2016 – Passaggi alle Tremiti

Nella tarda serata di lunedì 30 maggio i temuti cali di vento hanno fatto il loro ingresso nel centro Adriatico, investendo la flotta dei partecipanti alla 42^ La Cinquecento Trofeo Phoenix del Circolo Nautico Santa Margherita.

La 500 2016 01

La 500 2016 01
Immagine 1 di 19

Dopo una nottata passata alla ricerca di un po’ di vento, la flotta si è sgranata e i tattici di bordo hanno lavorato alla ricerca del bordo migliore per atterrare a San Domino alle Isole Tremiti, metà del percorso di gara.

Alcuni hanno scelto di restare al centro, altri si sono avvicinati verso la costa italiana e altri sono andati alla ricerca delle brezze verso le isole croate. L’esito di queste scelte è ancora tutto da vivere, ma consegnerà qualche risultato inaspettato in questa edizione particolarmente avvincente.

Alle 16.15 di martedì 31 maggio Give Me Five di Marineria Veneziana è la prima imbarcazione assoluta e della classe XTutti a lasciarsi San Domino alle spalle e inizia la sua risalita tentando di mantenere la leadership appena acquisita. Al timone il bravo Davide Bivi, coadiuvato da Daniele Augusti alla tattica e Ciro Di Piazza in prua.

(altro…)

Caorle – Partita La Cinquecento 2016

La 42^ edizione de La Cinquecento Trofeo Phoenix organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Marina 4 e Phoenix Informatica Bancaria è partita regolarmente oggi domenica 29 maggio alle ore 14.00.

partenza_La500_2016

Le previsioni meteo annunciate nel corso dello skipper meeting da Andrea Boscolo sono state rispettate in pieno: una perturbazione atlantica ha investito l’area di partenza, consegnando un avvio di regata come non si vedeva da anni. Cielo plumbeo, scrosci di pioggia e secchiate d’acqua salata dal mare, un vento di scirocco intorno ai venti nodi con raffiche fino a venticinque e onda formata, con equipaggi in cerata e rande con una o due mani di terzaroli.

Alla boa di disimpegno posta di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo di Caorle, Be Wild, Swan 42 di Renzo Grottesi ha subito preso il comando della flotta nella classe XTutti, seguito a poche lunghezze da Illumia 12 di Michele Zambelli e Luca Tosi, primi della classe X2 decisamente a loro agio in queste condizioni meteo-marine.

Seguivano a breve distanza Macropus dello sloveno Bostjan Jancar, Give me Five timonata da Davide Bivi, Amanda di Andrea Marcellan, Marrakech Express di Gratton/Budinich e Wanderlust di Furio Gelletti, vincitore assoluto della 500×2 2015 che si rimette in gioco con un nuovo partner, il minista Franco Vaccari.

La500_2016_Zambelli

Tra i 37 partecipanti all’edizione 2016 moltissimi ex-ministi su Vaquita, campioni ed esperti, globetrotter dei mari ed appassionati: l’entusiasmo per l’altura a Caorle contagia tutti e in questa edizione nulla è scontato e più che mai aperto. Anche una partenza conservativa come quella del 60 piedi My Way di Michele Cassano/Emanuele Gerosa, degli esperti Silvio Sambo/Dario Malgarise su DemonX Aldo Palmisano Int. o del vincitore della 500XTutti 2015 Super Atax di Marco Bertozzi potrebbero dare risultati inaspettati.

L’instabilità dovrebbe perdurare per le prossime 24 ore. La flotta dirige spedita verso il primo waypoint di Sansego, probabilmente bolinando non senza difficoltà, almeno per questa primissima parte di regata.

Per seguire la regata in diretta: www.cnsm.org – FOTO: Andrea Carloni

Caorle – La Duecento 2016 – Classifiche Finali e Foto

Va in archivio la 22ma edizione de La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, che sarà ricordata come una delle più tecniche e avvincenti degli ultimi anni.

la duecento 2016 01

la duecento 2016 01
Immagine 1 di 14

Partiti da Caorle con un leggero levante intorno ai 7 nodi venerdì 6 maggio, lungo le duecento miglia del percorso fino all’isola croata di Sansego, i regatanti hanno dovuto fare i conti con la mancanza di certezze nei modelli di previsione meteo, che sono risultati tutti errati -come può capitare a volte in Mediterraneo in condizioni di pressione livellata – e attraversare la costa istriana e l’insidioso Quarnaro con continui bordeggi.

Fondamentale è stata la navigazione a vista, secondo le conoscenze della meteorologia locale, in un costante sforzo di interpretare il lato giusto, che per qualcuno ha significato la differenza in classifica finale.

Il calcolo dei tempi compensati ORC incorano vincitore assoluto XTutti e in classe 4 un incredulo Paolo Bonsignore, armatore dell’Elan 333 Quemas “Questa vittoria in overall è semplicemente straordinaria per noi perché la regata è stata complicata e lunga.” dichiara l’armatore alla lettura delle classifiche “L’anno scorso abbiamo deciso di riconfigurare la barca con un piano vele nuovo e ancora da scoprire, passando dal gennaker allo spinnaker. Quasi tutto l’equipaggio era alla sua prima Duecento e a Sansego, la sera del 7, ci siamo ritrovati molto indietro. Però abbiamo reagito, riprendendo la concentrazione e siamo riusciti a doppiare l’isola. Abbiamo recuperato 50 minuti di distacco da Spirit, che sembrava impossibile da riprendere e ci siamo buttati a caccia di Lupaccio che era sempre stato davanti. Davvero complimenti ad entrambi! Non abbiamo mai mollato di notte, facendo parecchi cambi vele per cercare di stare sempre sopra le polari. Quello di cui eravamo inconsapevoli, a causa di un problema del pc di bordo, era che ce la stavamo giocando per l’Overall, non abbiamo fatto calcoli e abbiamo semplicemente spinto al 100%, senza mollare un minuto. La risalita da Pola a Caorle è stata splendida, 9 ore con lo spi! A completare la festa sportiva, c’è il piacere di far parte di un gruppo di velisti un po’ speciali, che ogni anno tornano alla Duecento per condividere un’atmosfera magica.”

(altro…)

Caorle – Partita La Duecento 2016

Partita oggi venerdì 6 maggio da Caorle la 22ma edizione de La Duecento organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, prova valida per il Campionato Italiano Offshore.

la duecento 2016 01

La partenza, posticipata di un’ora causa problemi di marea, è stata data dal presidente del Comitato di Regata Franco Pappagallo alle ore 12.00.

In un mare affollato di vele, sospinti da un leggero levante intorno ai 7 nodi in una giornata che pareva un promo per l’estate, le 77 imbarcazioni partecipanti sono sfilate lungo la passeggiata a mare di Caorle in direzione del cancello di disimpegno posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo.

Scelte diverse fin dalle prime battute, gli scafi grandi hanno previlegiato il lato verso la costa issando il code zero, mentre il grosso della flotta si è ammassato in barcagiuria, causando un piccolo imbottigliamento risolto con qualche educato “Acqua!”.

La prima imbarcazione assoluta e XTutti a passare è stata lo splendido Frers 64 Anywave del Diporto Nautico Sistiana, timonata da Alberto Leghissa, velista triestino plurititolato.

(altro…)

Dall’8 al 10 maggio La Duecento 2016

L’8 maggio 2016 parte la 22ma edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4. A due settimane dal via superata quota cinquanta iscritti.

Partenza 200 caorle 2015 01.jpg

Partenza 200 caorle 2015 01.jpg
Immagine 1 di 15

Il percorso di duecento miglia non stop parte da Caorle con rotta su Grado, dove doppiata la boa foranea inizia la discesa verso l’isola di Sansego, la parte più impegnativa con l’attraversamento del Quarnaro, infine ritorno a Caorle per un totale di duecento miglia di passione, agonismo e perizia marinaresca.

“Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una crescita delle regate d’altura in Adriatico e in tante altre parti della penisola.” dichiara il Presidente del Circolo Nautico Porto Santa Margherita Gian Alberto Marcorin “L’altura da gioia. Per tutti, per chi cerca la vittoria o l’affermazione al Campionato Italiano Offshore, affrontare una regata d’altura è soprattutto un momento di grande emozione. Tagliare il traguardo, primi o ultimi, dopo aver vissuto tante miglia in condizioni diverse, è sempre una soddisfazione, a prescindere dal risultato.”

(altro…)

Circolo Nautico Porto Santa Margherita – La Ottanta 2016 – Classifiche e Foto

Conclusa La Ottanta del Circolo Nautico Porto Santa Margherita. Marchingenio Line Honor XTutti, Tasmania Line Honor X2. Tutti i vincitori di classe

Kika Green Challenge

Kika Green Challenge
Immagine 1 di 9

Si è conclusa domenica 10 aprile la seconda edizione de La Ottanta, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4.

Le condizioni meteo sono state le più varie: il vento di bora ha soffiato per buona parte del percorso, anche se con intensità incostante, la pioggia ha smesso di inzuppare gli equipaggi solo nella seconda parte della regata, qualche bonaccetta inevitabile in Adriatico ha stravolto le classifiche e le aspettative, consentendo a volte sorpassi inaspettati, ma nulla ha fermato l’entusiasmo dei regatanti.

Il passaggio nella bella baia di Pirano per molti è stato determinante e il tragitto costiero entro le sei miglia ha consentito a tutti, anche agli scafi più piccoli e alle imbarcazioni amatoriali che difficilmente sono competitive nei bastoni, di assaggiare le emozioni dell’altura.

(altro…)

Il 2016 del Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Altura, altura, altura, ma anche incontri, appuntamenti per i derivisti e più in generale, diffusione dello spirito marinaresco. Questi in sintesi gli ingredienti salienti della stagione 2016 del Circolo Nautico Porto Santa Margherita, presentati ai soci in occasione del tradizionale appuntamento di inizio stagione.

partenza La Duecento_2015

Dalle cinquanta alle cinquecento miglia a Caorle c’è spazio per tutti, dai professionisti ai semplici appassionati, che con la seconda edizione del Campionato CaorleX2 XTutti, potranno sfidarsi nelle acque multiformi dell’Adriatico da aprile ad ottobre.

L’apertura di stagione è affidata a La Ottanta, che si diputerà lungo la rotta Caorle-Grado-Pirano (SLO) e ritorno, X2 e XTutti il 9 e 10 aprile.

A seguire i due appuntamenti clou, La Duecento dal 6 all’8 maggio e La Cinquecento dal 29 maggio al 4 giugno, che rappresentano due tappe importanti del Campionato Italiano Offshore, rispettivamente con coefficiente 2.0 e 2.5.

Confermate le partnership che vedono in prima linea Phoenix Informatica Bancaria quale Main Sponsor de La Cinquecento, accanto a Birra Paulaner e al nuovo sponsor de La Duecento ReadyToLunch, marchio food di Argotec.

Tra le novità nei bandi, che saranno pubblicati a breve, l’adozione del sistema di compenso ORC quale classifica predominante per entrambe le regate e l’obbligo per almeno un membro degli equipaggi X2 del training sulla sicurezza ed emergenza in mare, così come prescritto dalle OSR 2016.

“L’altura in questi anni è cresciuta e continua a crescere” dichiara il Presidente Gian Alberto Marcorin “tra i nostri regatanti sentiamo sempre più spesso la voglia di approfondire temi legati alla sicurezza e le nuove disposizioni OSR ci hanno dato lo spunto per organizzare alcuni appuntamenti, dedicati alla gestione della sicurezza in mare, che saranno delineati nelle prossime settimane.”

La conclusione della stagione d’altura con la proclamazione dei vincitori del Campionato CaorleX2 XTutti, sarà affidata a La Cinquanta, regata costiera su percorso Caorle-Lignano-Grado, che si diputerà X2 e XTutti il 22 e 23 ottobre.

Per ler derive, ospitate presso la Base a Mare CNSM in Spiaggia di Levante a Caorle, il programma prevede corsi e regate. Da aprile a luglio lo staff istruttori CNSM sarà impegnato con il progetto Vela a Scuola, organizzato per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Scolastico Palladio e per la scuola Vendramini di Pordenone, cui seguiranno i corsi su base settimanale.
Il 9 e 10 luglio invece tornerà uno degli appuntamenti più amati, la regata per derive Prosecco’s Cup Trofeo Soligo Spumanti e Modulo Tecnica.

FOTO di Andrea Carloni

Caorle – La Cinquanta 2015 – Classifiche e Foto

Con l’arrivo di Roxy di Massimo Zerbinati alle 09.39.55 di domenica 25 ottobre 2015, si conclude la seconda edizione de La Cinquanta, regata su percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita.

Brava

Brava
Immagine 1 di 12

Una regata costiera di circa cinquanta miglia, ma non per questo poco tecnica. Lungo il percorso, specialmente nelle zone di confluenza dei fiumi come Punta Tagliamento, le correnti, i venti altalenanti e le conseguenti scelte tattiche hanno fatto la differenza.

Questa edizione, partita con deboli venti da nord è proseguita con rotazioni di vento anche repentine, costringendo i tattici a continue scelte di rotta e di vele. Dalla tarda serata una brezza costante da ovest ha permesso a tutti i concorrenti di giungere al traguardo di Porto Santa Margherita.

Brava, IMS49 di Francesco Pison è stata la prima imbarcazione assoluta e XTutti a tagliare il traguardo sabato 24 ottobre alle ore 21.00.40, seguita da Margherita di Piero Burello a soli 14 minuti di distanza e da Città di Grisolera NPS System della rodata coppia Franco Daniele/Cesare Bressan alle21.25.36, primi della classe X2.

(altro…)

Partita La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

Sabato 24 ottobre è partita l’edizione 2015 de La Cinquanta, regata su percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita.

CNSM 50 2015 foto Andrea Carloni 01

CNSM 50 2015 foto Andrea Carloni 01
Immagine 1 di 4

La partenza, data alle 11.30 dal Comitato di Regata presieduto da Franco Pappagallo con venti deboli di tramontana intorno ai 5 nodi, ha visto le 45 imbarcazioni iscritte sfilare da Porto Santa Margherita lungo la passeggiata a mare di Caorle in direzione Lignano.

Margherita, il Vismara 45 di Piero Burello protagonista di una stagione intensa ha preso il comando fin dalle prime battute, seguito da Brava, IMS49 di Francesco Pison e da Città di Grisolera, il Felci 45 di Franco Daniele in coppia con Cesare Bressan.

Ottima partenza anche per Demon-X, con la consolidata coppia Silvio Sambo/Dario Malgarise, per Give me Five timonata da Daniele Augusti, Splash di Pigatto/Meneghini e Super Atax del padovano Marco Bertozzi.

(altro…)

Prosecco’s Cup 2015 – Classifiche e Foto

Si è svolta lo scorso fine settimana la diciassettesima edizione della Prosecco’s Cup, la regata per derive organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita.

Prosecco s Cup 2015 01

Prosecco s Cup 2015 01
Immagine 1 di 47

Due i campi di regata predisposti dal Presidente del Comitato Nicola Zannolli, uno dedicato a catamarani, derive singole e doppie impegnati nella manifestazione, che hanno gareggiato insieme grazie al sistema di compensi Rya, che come nell’altura consente a scafi diversi di misurarsi su uno stesso percorso. Il secondo campo di regata era invece dedicato alle derive impegnate nella regata di qualificazione zonale: Laser 4.7, Radial e Standard, 420 e 470.

Sabato 4 luglio si sono svolte due prove per i partecipanti alla manifestazione e per i Laser, tre per i 420 e 470.

Domenica 5 luglio grazie alla partenza anticipata alle 13.00, si sono potute correre altre due prove per tutte le classi e tre per 420 e 470, che hanno parzialmente rivoluzionato le classifiche provvisorie.

Ad imporsi in classe 470 ed aggiudicarsi l’ambito “Trofeo Soligo” su nove concorrenti, l’invincibile duo padre e figlio, Renzo e Roberto Zaina, con sei primi. Subito dietro i bellunesi Sandro Starnoni e Mirco Fabris e in terza posizione, Francesco Valla e Pietro Calzavara. Giancarlo Benetti e Andrea Pasini, quarti assoluti, si sono invece aggiudicati lo Jeroboam Soligo riservata al miglior risultato della coppia Master. Nella giovanile 420 successo per le atlete Anna Navoni e Alessandra Campaner.

(altro…)