Tag name:energie rinnovabili

Eni avvia la produzione di energia da moto ondoso nell’offshore di Ravenna

Installato al largo di Ravenna il primo impianto ibrido al mondo di generazione di energia elettrica da solare e moto ondoso.

Eni energia onde

San Donato, 27 marzo 2019 – Eni ha installato e avviato con successo l’unità di produzione Inertial Sea Wave Energy Converter (ISWEC), un innovativo sistema di produzione di energia in grado di trasformare l’energia prodotta dalle onde in energia elettrica, adattandosi
anche alle differenti condizioni del mare così da garantire un’elevata continuità nella produzione energetica.

L’impianto pilota, installato nell’offshore di Ravenna a cura del Distretto Centro Settentrionale Eni, è integrato in un sistema ibrido smart grid unico al mondo composto da fotovoltaico e sistema di stoccaggio energetico. L’impianto ha raggiunto un picco di potenza
superiore a 51 kW, ovvero il 103% della sua capacità nominale. Questa tecnologia risulta idonea per l’alimentazione di asset offshore di medie e grandi dimensioni e, in futuro, consentirà a Eni di convertire piattaforme offshore mature in hub per la generazione di
energia rinnovabile.

Le onde sono la più grande fonte rinnovabile inutilizzata al mondo, con densità energetica estremamente elevata, alta prevedibilità e bassa variabilità, e rappresentano, quindi, una fonte di energia molto promettente per il futuro e adatta alla decarbonizzazione dei processi
offshore.

(altro…)

Pale eoliche… pale eoliche dappartutto

pale eoliche

E’ stato dato il via libera a un parco eolico offshore al largo della costa dello Yorkshire con 400 turbine. Il parco eolico, che sarà composto da due schiere di 200 turbine ciascuno e si estende su una superficie di oltre 500 km quadrati.

A me già mi dà noia dover schivare la peocera (offshore cozze farm) di 2×2 miglia di area a Jesolo… per dire.