Tag name:Farr 40

Rolex Farr 40 World Championship – Prima prova con il Maestrale

Porto Cervo, 14 luglio 2017 – Al termine di una lunga giornata in attesa che il forte vento di Maestrale calasse la pazienza dei concorrenti e del Comitato di regata del Rolex Farr 40 World Championship è stata ripagata.

Fleet

Fleet
Immagine 1 di 7

Fleet

Finalmente alle cinque della sera, in un’atmosfera inusuale data dalla calda luce della sera, la flotta dei Farr 40 è partita per la prima regata del Mondiale con Maestrale a circa 23 nodi, andati a salire nel corso della prova, rendendo la regata adrenalinica per i team e altamente spettacolare a vedersi, con i Farr 40 che planavano in poppa fino a 20 nodi.

L’americano Plenty (Roepers/Hutchinson), campione mondiale in carica, è naturalmente il favorito ma nessuno vuole concedere spazio, neanche gli equipaggi Corinthian. Plenty parte bene in centro alla linea, così come il team turco Asterisk (Gencer/Rogers), poi penalizzato per un incrocio mure a sinistra con Enfant Terrible (Rossi/Vascotto), partito al pin assieme a Flash Gordon, primo leader al termine della bolina.

(altro…)

A Plenty il Farr 40 European Championship 2016

Concluso ad Ancona il Farr 40 European Championship, evento organizzato da Marina Dorica e valido come seconda frazione del Farr 40 International Circuit. Nel corso dei quattro giorni di regate sono state disputate undici prove.

Farr 40 Europeo 2016 03

Farr 40 Europeo 2016 03
Immagine 1 di 8

A conquistare la corona di campione continentale è stato l’equipaggio di Plenty (Roepers-Hutchinson, 2-2-2), due volte campione iridato Farr 40, che nel corso della giornata conclusiva ha difeso il margine accumulato su Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Benussi, 8-6-5), terzi i turchi di Asterisk (Gencer-Mitchell, 3-1-6) i quali, uscendo alla distanza, che si sono tolti la soddisfazione di mettere a prua davanti a Flash Gordon 6 (Jahn-Buckley, 9-9-3).

“Era dal Mondiale di Sydney che non regatavamo assieme e tornare subito al successo rappresenta una grande soddisfazione, che sottolinea la qualità del programma portato avanti da Terry Hutchinson, il regista di ogni nostra affermazione – ha commentato Alex Roepers con ancora in mano la bottiglia di champagne stappata durante la premiazione svoltasi nella piazza del Triangolone a Marina Dorica – L’importante margine di vantaggio accumulato su Enfant Terrible-Adria Ferries non deve trarre in inganno: sino al penultimo giorno il team di Alberto Rossi ci ha creato grosse difficoltà, come sempre accade quando ci confrontiamo sul campo di regata. A terra, invece, è tutta un’altra storia e non posso che ringraziare Alberto per aver contribuito alla riuscita di questo appuntamento straordinario e averci fatto scoprire le Marche e la città di Ancona: abbiamo visitato posti fantastici e gustato specialità uniche”.

(altro…)

Farr 40 European Championship 2016 – Plenty allunga

Ancona, 8 luglio 2016 – Nel penultimo giorno del Farr 40 European Championship gli americani di Plenty (Roepers-Hutchinson, 1-1-3) rompono l’equilibrio con Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Benussi, 3-3-5), ora secondo ma ora staccato di nove punti.

Farr 40 Europeo 2016 02

Al terzo posto, staccato di sette lunghezze dal secondo, Flash Gordon 6 (Jahn-Buckley, 4-4-8).

Si comprime la classifica riservata ai Corinthian, con Rush Diletta (Mocchegiani-Chieffi, 6-8-4) avvicinato sensibilmente da Pazza Idea-Calvi Network (Alberini-Hmeljak, 5-2-1), protagonista di una giornata pressoché perfetta: “…e avrebbe potuto esserlo del tutto se solo sono non ci fossimo fatti bruciare al fotofinish della seconda prova da Plenty. Ma ci guardiamo bene dal lamentarci: per un team come il nostro poter duellare ad armi pari con equipaggi come Plenty ed Enfant Terrible-Adria Ferries è un lusso al quale è difficile abituarsi – spiega il tattico sloveno di Pazza Idea-Calvi Network, Karlo Hmeljak, due volte olimpionico a Pechino 2008 e Londra 2012 – Per quanto ci riguarda, dopo la tappa di Sebenico ci sono stati alcuni cambiamenti a bordo e abbiamo faticato più del previsto nel trovare il giusto assetto: i risultati di oggi sono il frutto delle lunghe ore passate a lavorare sulla messa a punto e stanno a indicare che le sinergie di bordo sono migliorate sensibilmente”.

Il podio provvisorio della classifica Corinthian è completato da MP30+10 (Pierdomenico-Pierdomenico, 2-7-7), che ha guidato a lungo la prima prova di giornata.

Organizzato da Marina Dorica, il Farr 40 European Championship è valido come seconda frazione del Farr 40 International Circuit e si concluderà domani con la disputa delle ultime due regate.

Classifiche complete su www.yachtscoring.com

Ancona – Secondo giorno di Farr 40 European Championship

Ancona, 7 luglio 2016 – Una termica da est-sudest tra i 10 e i 14 nodi ha permesso lo svolgimento di altre tre prove valide per il Farr 40 European Championship, secondo appuntamento del Farr 40 International Circuit.

Farr 40 Europeo 2016 01

Tre regate che hanno ribadito il dualismo tra gli statunitensi Plenty (Roepers-Hutchinson, 1-3-1) e l’Enfant Terrible Sailing Team, in regata per l’Ancona Yacht Club, rispettivamente primo e secondo di una classifica provvisoria che vede Flash Gordon 6 (Jahn-Buckley, 3-1-5), portacolori del Chicago Yacht Club, recitare il ruolo del terzo incomodo.

Il gruppetto di testa, radunato in cinque punti, ha marcato il passo rispetto agli inseguitori, questa sera guidati dai turchi di Asterisk (Gencer-Mitchell, 4-6-4) e dal leader della classifica Corinthian Rush Diletta (Mocchegiani-Chieffi, 6-5-6).

“Il nostro Golfo di Auraki non ha tradito: lo Scirocco non è entrato, ma grazie a una brezza di Levante siamo riusciti a disputare tre prove lunghe e impegnative. Anzi, avessero fatto la quarta credo che metà degli equipaggi si sarebbe ritirata per stanchezza – ha commentato un sorridente Mauro Mocchegiani, armatore di Rush Diletta, ottimo secondo a Sebenico, dove l’ha spuntata tra i Corinthian – Per quanto ci riguarda navigare vicini, e talvolta davanti, agli equipaggi che sono ai vertici della classe è un motivo di orgoglio ed è anche molto difficile: effettivamente sono più avanti sotto tanti punti di vista: vele, attrezzature e preparazione specifica”.

Il Farr 40 European Championship è organizzato da Marina Dorica

Classifiche complete su www.yachtscoring.com

Farr 40 – Circuit Enfant Terrible-Adria Ferries conquista Sebenico

Sebenico, 21 maggio 2016 – Si è chiusa con la netta affermazione di Enfant Terrible-Adria Ferries (Rossi-Vascotto, 1-2-1) la prima tappa del Farr 40 International Circuit, evento organizzato da D-Marin Mandolina.

Farr 40 Sebenico 2016 01

Farr 40 Sebenico 2016 01
Immagine 1 di 6

Al comando sin dalla prima giornata, l’equipaggio di Alberto Rossi, in regata sotto il guidone dell’Ancona Yacht Club, non ha avuto problemi a gestire il vantaggio accumulato nelle fasi iniziali della competizione. Anzi, vincendo due delle prove disputate nell’ultima giornata sotto le raffiche di una Tramontana tesa, ha allungato ulteriormente sugli inseguitori, guidati da Rush Diletta 2.0 (Mocchegiani-Ivaldi, 3-3-6), altro scafo rappresentante i colori del capoluogo marchigiano che si è cavato la soddisfazione di conquistare il successo tra i Corinthian.

Sale sul podio anche Struntje Light (Schaefer-Pepper, 2-1-2) seppur con un solo punto di margine su Sempre Avanti (Naibo-Benussi, 7-4-4), secondi sino alla vigilia della giornata odierna, e quattro su Pazza Idea-Calvi Network (Alberini-Hmeljak, 4-6-3).

“Contavamo di fare bene e siamo contenti di essere riusciti a esprimerci sin dalle prime battute sui nostri livelli – ha commentato un sorridente Alberto Rossi, leader dell’Enfant Terrible Sailing Team, a margine della premiazione, andata in scena all’interno del D-Marin Mandolina – Aver ritrovato subito il passo ci ha messo nella condizione di lavorare sul boat handling e su altri dettagli che potrebbero risultare fondamentali in vista della frazione di Ancona, dove la classe Farr 40 assegnerà il titolo europeo. Ci aspettiamo un evento molto equilibrato, visto che rispetto a Sebenico ritroveremo, oltre ai protagonisti di questa tappa, i campioni iridati di Plenty e Flash Gordon, già vincitore del Mondiale di Chicago”.

A Sebenico, dove si è regatato nello specchio acqueo antistante l’ingresso del canale che conduce davanti al lungomare della città, a bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries erano impegnati Alberto Rossi (owner-driver), Vasco Vascotto (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Alberto Bolzan (randista), Cesare Bozzetti (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Daniele Fiaschi (pit), Carlo Zermini (freestyler), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere-comandante). Organico al team è il coach Marchino Capitani, sailing designer per conto di North Sails.

Classifica completa su www.yachtscoring.com

Enfant Terrible vince il Mondiale Farr 40 2013

Conclusa, dopo quattro giorni di regata e dieci prove a bastone, con la vittoria di Enfant Terrible la 16ima edizione del Farr 40 World Championship Rolex, ospitata dal New York Yacht Club (NYYC) a Newport, RI, USA.

farr-40-world-championship-rolex-2013-01

farr-40-world-championship-rolex-2013-01
Immagine 1 di 21

Alberto Rossi e il suo equipaggio tutto italiano sono risultati i migliori tra quindici equipaggi provenienti da otto nazioni – Australia, Danimarca, Germania, Italia, Monaco, Messico, Turchia e USA. Il titolo è stato assegnato solo nell’ultimo lato della prova conclusiva.

(altro…)