Tag name:Guido Gallinaro

Guido Gallinaro Campione del mondo giovanile Laser Radial

Guido Gallinaro (Fraglia Vela Riva) conferma il suo talento vincendo a Kiel il titolo mondiale Youth Laser Radial

Guido Gallinaro Mondiale Laser Radial Youth 2018

“Il Campionato è stato difficile, con vento instabile da terra, rafficato; sono riuscito ad essere sempre costante senza troppi alti e bassi con regate sempre nei 10 che mi hanno permesso di avere margine e vincere, per il calcolo degli scarti, addirittura con una prova di anticipo; è stato un Campionato divertente!” – ha commentato un raggiante Gallinaro sostenuto dall’allenatore Fabio Zeni. Gallinaro ha vinto con un distacco di ben 26 punti sul neozelandese Armit e 33 sull’altro italiano (del vicino Circolo Vela Torbole) Francesco Viel.

Classifiche complete su www.manage2sail.com

Quattro titoli Europei Laser vinti da atleti azzurri

Ben quattro titoli Europei vinti in una sola giornata da giovani atleti azzurri che sul lago Balaton e a Patrasso conquistano i titoli continentali giovanili delle classi Laser Radial e Laser 4.7.

Titoli Laser aprile 2018 01

Titoli Laser aprile 2018 01
Immagine 1 di 6

Guido Gallinaro (FV Riva) e Matilda Talluri (CN Livorno) vincono le rispettive classifiche a Balatonföldvár, in Ungheria nei Laser Radial, dove, Federica Cattarozzi (CV Torbole) conquista anche la medaglia d’argento. Mentre Cesare Barabino (YC Olbia) e Giorgia Cingolani (CV Torbole) vincono a Patrasso, in Grecia, nella classe Laser 4.7.

La settimana ha riservato giornate con condizioni molto diverse su entrambi i campi di regata, con un paio di giorni di stop forzata a causa della mancanza di vento in Ungheria e quasi due per troppo vento in Grecia. Alla fine si sono concluse una media di 8 prove per ogni categoria con ben 8 atleti italiani nei primi dieci.

Nelle ragazze del Laser Radial oltre alle due medaglie conquistate da Matilda Talluri (CN Livorno) e Federica Cattarozzi (CV Torbole), troviamo Lucia Nicolini (YC Como) al quinto posto e Marta Zattoni (CV Bellano) all’ottavo. Tra i ragazzi oltre al vincitore Guido Gallinaro (FV Riva) tra i primi dieci qualificati abbiamo Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) in sesta posizione e Andrea Crisi (YC Cannigione) in nona.

(altro…)

Guido Gallinaro vince al Radial Youth European Championship 2017

Dopo una settimana di risultati molto costanti e di ottime prestazioni Guido Gallinaro, atleta della Fraglia Vela Riva, è Campione Europeo Laser Radial Youth. Elisa Navoni (FV Desenzano) è argento nelle ragazze.

Volvo Gdynia Sailing Days 2017 || 2017-07-12, Gdynia, Poland || © Copyright 2017 || Robert Hajduk – ShutterSail.com || All Rights Reserved ||

Ultima giornata in Polonia al Radial Youth European Championship 2017 contraddistinta da vento oltre i 20 nodi che ha consentito di disputare solo 2 prove delle 3 in programma.

Guido Gallinaro (FV Riva) vince l’Europeo dopo essere stato in testa per quasi tutta la settimana, le condizioni difficili di oggi gli hanno fatto chiudere con un 31 esimo – che ha scartato come peggior risultato della serie – ma conquista comunque il titolo di Campione Europeo.

Lorenzo Masetti (YC Como) chiude tredicesimo con un ottimo quarto posto nell’ultima prova. Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) è 25esimo e Alessandro Fornasari (FV Desenzano) 27esimo. Chiudono gli italiani Francesco Viel 36esimo e Alberto Tezza (Fraglia Vela Riva) 52esimo.

Elisa Navoni (FV Desenzano) dopo un 15esimo posto è stata costretta a ritirarsi dopo aver disalberato. Il vento ha toccato picchi anche di 28 nodi. Nelle ragazze Matilde Talluri (CN Livorno) è sesta, Margherita Ronzoni dello Yacht Club Como è 40esima.

Classifiche complete su radialyouths2017.gdyniasailingdays.org/

Guido Gallinaro Argento al Mondiale 4.7, Elisa Navoni è bronzo

Concluso a Kiel il Campionato del Mondo Laser 4.7, disputato nelle acque tedesche dal 30 luglio al 7 agosto. A poche settimane da quello conquistato al Campionato Europeo Guido Gallinaro conquista l’argento maschile. Elisa Navoni è bronzo e Federica Cattarozzi è quarta in ambito femminile.

20160803_Laser 4.7 Youth World Championship_Guido GALLINARO_© Ma

Dopo 11 tiratissime prove (7 di qualificazione e 4 di finale) un solo punto separa Gallinaro, portacolori della Fraglia Vela Riva, dal greco già Campione Europeo in carica Dimitrios Papadimitriou, oro.

Il bronzo va allo spagnolo Pere Ponseti, distaccato di ben 24 punti, a conferma del duello fino all’ultima virata tra il nostro Guido e il campione greco.

Elisa Navoni della FV Desenzano chiude invece con il bronzo (argento sfiorato) finendo a pari punti con la russa Mariia Kislukhina, seconda per il miglior risultato dell’ultima prova, alle spalle dell’olandese Emma Savelon.

Gli altri italiani in gara. In campo maschile: Elia Vitali è 10mo, Francesco Viel 13mo, Cesare Barabino 22mo, Matteo Verri 30mo, Riccardo Lister 32mo, Alessandro Fornasari 45mo, Giorgio Traini 49mo, Matteo Guardigli 70mo, Gabriele Ibba 86mo, Luigi Contemi 96mo, Andrea Crisi 106mo, Filippo Safret 166mo, Simone Scarpetta 185mo e Mattia Garrasi 238mo.

In campo femmilile: Roberta Maria Arseni è 24ma, Anna Barabino 36ma, Francesca Ramazzotti 48ma, Maria Giulia Cicchinè 59ma, Carolina Bagni 95ma e Sophia Sapignoli 98ma.

Classifiche complete su manage2sail.com

Guido Gallinaro Mondiale U16 Laser 4.7

Chiuso oggi, 14 agosto, a Medemblik, in Olanda, il Campionato del Mondo 2015 Laser 4.7. Guido Gallinaro conquista il Mondiale nella categoria Under 16 e il bronzo nella classifica assoluta. Federica Cattarozzi è argento tra gli Under 16 e quinta assoluta.

Classe Laser 4.7 - ITA 202260 Gallinaro Guido - Foto Fabio Taccola©

Classe Laser 4.7 – ITA 202260 Gallinaro Guido – Foto Fabio Taccola©

Ben tre, quindi, le medaglie conquistate dai giovani timonieri italiani e un’ottima prestazione generale di tutta la spedizione azzurra, che piazza numerosi atleti nella parte alta delle classifiche, sia in campo maschile che femminile.

Tra gli uomini, il titolo assoluto è andato allo spagnolo Fuentes che se alla vigilia dell’ultima prova aveva solo due punti di vantaggio sul nostro Guido Gallinaro, in questa giornata finale, con un primo secco, ha chiuso i giochi dimostrando di meritare la vittoria Mondiale.

Gallinaro (4-15-19-1-1-3-1-7-2-8-10) è stato sorpassato anche dall’altro spagnolo Tuells, ma come già anticipato ha vinto nella categoria Under 16, precedendo di ben 62 punti il secondo, l’australiano Littlewood. Molto bene anche Alberto Tezza, quinto assoluto (1-2-9-8-4-25-13-10-17-3-7), mentre Elia Vitali è 12mo, Ugo Zunardi 17mo, Alessandro Fornasari 24mo e Andrea Ribolzi 29mo

Classe Laser 4.7 - ITA 199455 Cattarozzi Federica - Foto Fabio Taccola©

Classe Laser 4.7 – ITA 199455 Cattarozzi Federica – Foto Fabio Taccola©

Nella flotta femminile (64 barche), grandioso secondo posto nella classifica Under 16 (il quinto overall) di Federica Cattarozzi (1-5-4-16-17-9-4-9-12-6-17), che conquista così una medaglia d’argento di grande valore, dopo aver disputato un campionato sempre ai vertici. Bene anche Camilla Bagni, terza nell’ultima prova e ottava in generale (2-1-6-11-33-14-18-35-22-7-3) e Francesca Ramazzotti, 17ma e quinta Under 16. Le altre italiane: Lucia Nicolini è 45ma e Anna Barabino 52ma

classifiche complete su www.laserworlds2015.com