Tag name:ISAF Sailing World Cup

Trofeo Princesa Sofia 2016 – Terzo giorno di regate

Palma di Maiorca, 30 marzo 2016 – terza giornata di regate per la 47ma edizione del Trofeo Princesa Sofia Iberostar, classico appuntamento europeo di inizio stagione per le classi olimpiche.

47 Trofeo Princesa Sofia IBEROSTAR, bay of Palma, Mallorca, Spain, 25th March 2nd April 2016. ©Jesus Renedo/Sofia

47 Trofeo Princesa Sofia IBEROSTAR, bay of Palma, Mallorca, Spain, takes
place from 25th March to 2nd April 2016. Qualifier event for the Rio 2016
Olympic Games. Almost 800 boats and over 1.000 sailors from to 65 nations
©Jesus Renedo/Sofia

Dopo due giorni con condizioni meteo perfette, con un vento teso e costante che ha consentito il pieno svolgimento del programma, nel terzo giorno la brezza ha faticato a entrare e distendersi lungo la baia di Palma, cosa che è avvenuta soltanto nel primo pomeriggio. E così, dopo un’attesa durata tutta la mattinata sotto un sole quasi estivo, gli oltre 1000 velisti impegnati nel Trofeo Princesa Sofia sono finalmente scesi in acqua nella prima delle tre giornate dedicate alle Final Races.

Flavia Tartaglini, l’azzurra della tavola a vela RS:X già selezionata per i Giochi di Rio, ha chiuso al secondo posto la prima regata del giorno e all’ottavo la seconda, score che le ha consentito di portarsi al quinto posto della classifica generale provvisoria, a soli 12 punti dalla vetta. Sempre in ambito RS:X femminile, continua a stupire la giovanissima Marta Maggetti, che pur avendo terminato al 23mo posto la seconda prova del giorno (dopo il nono della prima), si è portata fino al decimo posto della classifica, mentre tra gli uomini Daniele Benedetti è ottavo nella generale e Mattia Camboni lo segue di una posizione, ennesima conferma dell’alto livello tecnico raggiunto dalla Squadra maschile della tavola a vela olimpica, formata oltretutto da atleti molto giovani. A tal proposito, va evidenziato anche l’undicesimo di giornata ottenuto dal 19enne Michele Cittadini, 24mo nella graduatoria generale.

(altro…)

Sailing world cup Hyeres 2015 – Risultati finali

Chiusa ieri a Hyeres la prima tappa europea dell’ISAF Sailing World Cup 2015, la Coppa del Mondo delle classi olimpiche e paralimpiche.

Conti-Clapcich.JPG

Conti-Clapcich.JPG
Immagine 1 di 8

Due gli equipaggi italiani impegnati nelle dieci Medal Race, le regate secche a punteggio doppio riservate ai top 10 di ogni singola classe, con un bel vento teso di Levante che ha toccato i 20 nodi d’intensità e mare formato.

Primo a scendere in acqua, l’equipaggio del 470 maschile formato da Gabrio Zandonà e Andrea Trani, che ha chiuso la Medal all’ultimo posto, un risultato che comunque non ha variato la classifica (ottavi) che i due occupavano prima della prova.

A metà pomeriggio è stato il turno delle ragazze del 49er FX, il bronzo ai Mondiali 2014 di Santander Giulia Conti-Francesca Clapcich, che partivano, prima della regata finale, dal terzo posto in classifica con un distacco di sette punti dalle prime, le brasiliane campionesse iridate in carica Soffiatti Grael-Kunze. Conti-Clapcich hanno disputato una regata all’attacco, conclusa al quinto posto proprio davanti alle brasiliane, risultato che non ha variato la posizione in classifica delle due azzurre che tornano così a casa con una medaglia di bronzo, ennesima prestazione positiva del percorso di avvicinamento verso Rio 2016.

Nacra 17 – 1.Billy Besson-Marie Riou/FRA; 2.Mandy Mulder-Coen de Koning/NED; 3.Renee Groeneveld-Steven Krol/NED; 11.Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri; 17.Federica Salvà-Francesco Bianchi; 31.Lorenzo Bressani-Giovanna Micol.

(altro…)

Sailing world cup Hyeres 2015 – Day 2

A Hyeres vento teso e regolare, con punte fino a 20 nodi d’intensità (tra i 230° e 250° la direzione), aria limpida, cielo azzurro nella seconda giornata della prima tappa europea dell’ISAF Sailing World Cup.

20150422-swc2015-0314_dxoa543.jpg

20150422-swc2015-0314_dxoa543.jpg
Immagine 1 di 29

La vela italiana, dopo gli ottimi risultati ottenuti nel primo giorno, si è confermata nella classe 49er con gli equipaggi Stefano Cherin-Andrea Tesei (sesti) e Jacopo Plazzi-Umberto Molineris (decimi), in ambito 470 maschile, con la seconda posizione nella classifica generale di Gabrio Zandonà e Andrea Trani, nel catamarano Nacra 17, grazie al nono posto di Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, e nel Finn, con il settimo posto di Michele Paoletti.

Ottima la performance di Giulia Conti e Francesca Clapcich che grazie a una vittoria e un secondo si portano al quarto posto della graduatoria del 49er FX. Buoni spunti anche per Roberta Caputo-Alice Sinno nel 470 femminile, Daniele Benedetti nell’RS:X uomini e Federica Salvà-Francesco Bianchi nel Nacra 17.

Nacra 17 – 1.Billy Besson-Marie Riou/FRA (8-3-1-1-12-3); 2.Lin Christiansen-Christian Lubeck/DEN (4-8-6-6-18-6); 3.Jason Waterhouse-Lisa Darmanin/AUS (6-1-19-2-10-17); 9.Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (1-UFD-8-11-17-7); 14.Federica Salvà-Francesco Bianchi (7-13-2-33-24-13); 29.Lorenzo Bressani-Giovanna Micol (24-34-UFD-21-20-25).

(altro…)

Trofeo Princesa Sofia 2015 – Risultati finali

Conclusa a Palma di Maiorca la 46ma edizione del Trofeo Princesa Sofia Iberostar, prima tappa del circuito EUROSAF 2015 riservata alle classi olimpiche (più il Kite e la classe paralimpica 2.4 mR).

46th Princesa Sofia IBEROSTAR Trophy , Palma de Mallorca, Spain, takes place between 28th of March and 4th April 2015. More than 1,000 competitors, including the 10 olympic classes , Dragon, 2.4m and Kite Boarding

46th Princesa Sofia IBEROSTAR Trophy , Palma de Mallorca, Spain, takes place between 28th of March and 4th April 2015. More than 1,000 competitors, including the 10 olympic classes , Dragon, 2.4m and Kite Boarding
Immagine 1 di 9

46th Princesa Sofia IBEROSTAR Trophy , Palma de Mallorca, Spain, takes place between 28th of March and 4th April 2015. More than 1,000 competitors, including the 10 olympic classes , Dragon, 2.4m and Kite Boarding

Nella giornata finale si sono disputate le dieci Medal Race, riservate ai top ten delle classifiche, regate a cui hanno preso parte anche gli azzurri Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri (Nacra 17) e Francesco Marrai (Laser Standard).

Bissaro-Sicouri hanno chiuso la Medal al terzo posto, risultato che gli ha consentito di guadagnare tre posizioni nella classifica del catamarano olimpico e di archiviare il Trofeo Princesa Sofia con un sesto posto finale, a cinque punti dal podio.

Per Francesco Marrai, invece, un settimo posto nella Medal Race e l’ottavo nella graduatoria dei Laser Standard, classe estremamente impegnativa in cui il giovane livornese continua a mantenersi su livelli molto alti.

Questi i risultati classe per classe:

(altro…)

Trofeo Princesa Sofia 2015 – Day 1

Ieri a Palma di Maiorca per la prima giornata “al completo” del Trofeo Princesa Sofia Iberostar, sono scesi in acqua i velisti delle dieci classi olimpiche che hanno scelto le Baleari per dare il via ufficiale alla stagione internazionale di regate in Europa.

Trofeo SAR 2015 day 1 01.jpg

Trofeo SAR 2015 day 1 01.jpg
Immagine 1 di 26

46th Princesa Sofia IBEROSTAR Trophy , Palma de Mallorca, Spain, takes place between 28th of March and 4th April 2015. More than 1,000 competitors, including the 10 olympic classes , Dragon, 2.4m and Kite Boarding

Più di 800 gli equipaggi, in rappresentanza di 64 nazioni, che hanno affrontato questa giornata di esordio di uno degli appuntamenti più importanti per la vela olimpica, da quest’anno tappa del circuito EUROSAF (e non più ISAF World Cup), una giornata caratterizzata da condizione di vento forte e onda.

Questi tutti i risultati della prima giornata, classe per classe:

470 F (62 barche)
1.Aleh-Powrie (NZL, 1-4); 2.Lecointre-Defrance (FRA, 3-2); 3.Kyranakou-Van Veen (NED, 2-3); 16.Roberta Caputo-Alice Sinno (7-15); 23.Sara Scotto Di Vettimo-Sveva Carraro (13-16); 25.Benedetta Di Salle-Alessandra Dubbini (21-10); 35.Elena Berta-Giulia Paolillo (DNC-10); 60.Cecilia Zorzi-Bianca Caruso (DNC-28).

470 M (79 barche)
1.Guilbaud-Guillarm (FRA); 2.Pirouelle-Sipan (FRA); 3.Lindgren-Lindgren (FIN); 5.Matteo Capurro-Matteo Puppo; 11.Giacomo Ferrari-Giulio Calabro; 29.Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti; 37.Niccolò Bertola-Jacopo Izzo; 47.Emanuele Savoini-Enzio Savoini; 55.Gabrio Zandonà-Andrea Trani; 69.Matteo Pincherle-Ludovico Basharzad;

(altro…)

Foto del giorno, ISAF Sailing World Cup Miami 2015

Photos by Walter Cooper

ISAF Sailing World Cup Miami (Jan. 26-31, 2015) – Una giornata epica, la prima delle sei in programma, caratterizzata da un’instabilità meteorologica che ha portato una notevole alternanza di condizioni, con un iniziale cielo sereno e soleggiato che ha poi lasciato spazio a temporali improvvisi e venti che hanno raggiunto i 30 nodi d’intensità. Condizioni limite che hanno messo a dura prova i partecipanti suddivisi nelle dieci classi olimpiche e tre paralimpiche.

Photo by Walter Cooper

ISAF Sailing World Cup – Due medaglie e cinque equipaggi in top ten a Miami

Si chiude con un bilancio positivo – due medaglie, cinque equipaggi in top ten e una crescita complessiva di tutta la squadra – la trasferta della Squadra Olimpica italiana a Miami, dove con la disputa delle Medal Races si è chiusa tappa statunitense dell’ISAF Sailing World Cup.

Classe Nacra 17 - ITA 200 Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri - Fot

Classe Nacra 17 - ITA 200 Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri - Fot
Immagine 1 di 10

Classe Nacra 17 - ITA 200 Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri - Foto Fabio Taccola©

Dopo l’oro ottenuto con un giorno di anticipo da Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (il secondo consecutivo nella World Cup di Miami), protagonisti assoluti della classe olimpica Nacra 17 per tutto il 2014, e dopo la medaglia di bronzo conquistata da Marco Gualandris e Marta Zanetti nella classe paralimpica Skud 18 (la seconda dopo quella vinta l’anno scorso ad Halifax, in Canada, durante i Mondiali IFDS), la vela azzurra ha ottenuto una seconda medaglia, grazie alla prestazione fantastica di Giulia Conti e Francesca Clapcich nella clase 49er FX.

Le due azzurre, già bronzo ai Mondiali di Santander, hanno difeso alla grande la seconda posizione, andando a vincere la Medal Race della classe 49er FX, davanti alle avversarie dirette, le Campionesse Mondiali in carica brasiliane Grael-Kunze: medaglia d’argento, quindi, un altro traguardo di rilievo ottenuto dalle due azzurre.

Medal Race grandiosa anche per Bissaro-Sicouri, che scesi in acqua con la medaglia d’oro già al collo, hanno comunque vinto la regata riservata ai migliori dieci della classifica, dimostrando una superiorità tecnica e mentale pazzesca, mentre è andata meno bene a Mattia Camboni (decimo nella regata finale e in generale) e a Flavia Tartaglini, a cui è sfuggito il podio per un OCS (partenza anticipata) che ha compromesso la sua classifica finale, chiusa al quarto posto. Michele Paoletti, ultimo dei cinque azzurri in medal, l’ha terminata in sesta posizione, ottavo in generale.

(altro…)

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi – Risultati finali

Conclusa ieri, 30 novembre 2014, ad Abu Dhabi l’ISAF Sailing World Cup Final 2014, appuntamento che ha riunito nelle acque della capitale degli Emirati Arabi i migliori velisti delle dieci classi olimpiche e della Formula Kite.

©Pedro Martínez / Sailing Energy / ISAF

Dopo le Medal race l’Italia ottiene un ottimo terzo posto con Giulia Conti e Francesca Clapcich nella classe 49er FX – l’ennesima, ottima prestazione delle due azzurre dopo il bronzo conquistato ai Mondiali di Santander a metà settembre – e un quarto con Francesco Marrai nella classe Laser Standard.

Chiudono nella top ten delle rispettive classi anche Michele Paoletti e Filippo Baldassari (Finn), Francesca Komatar-Sveva Carraro ed Elena Berta-Giulia Paolillo (470 F), Flavia Tartaglini e Laura Linares (RS:X F), Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri e Federica Salvà-Francesco Bianchi (Nacra 17).

I risultati classe per classe

(altro…)

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi – Seconda giornata di prove

Brezza tra i 10 e i 14 nodi da Nord-Ovest ieri ad Abu Dhabi nella seconda giornata di regate dell’ISAF Sailing World Cup Final 2014

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi day 2 2014 01

ISAF World Cup Final ad Abu Dhabi day 2 2014 01
Immagine 1 di 16

Condizioni che hanno consentito ai circa 270 atleti scesi in acqua di portare a termine alla perfezione il programma, che prevedeva la disputa di due prove per le classi Laser Standard, Laser Radial, Finn, 470 M e 470 F, e tre per 49er, 49er FX, RS:X M, RS:X F e Nacra 17.

Una giornata che ha avuto nel laserista Francesco Marrai il protagonista, grazie a due ottimi secondi posti che lo proiettano al vertice della classifica provvisoria di classe.

Acuti anche da Ruggero Tita e Giacomo Cavalli, che vincono una regata nella classe 49er, da Francesca Komatar e Sveva Carraro, in ascesa nel 470 femminile, e da Laura Linares (tavola a vela RS:X femminile), che sale fino al terzo posto della graduatoria provvisoria.

Laser Standard (altro…)