Tag name:Lega Navale

Una Vela Senza Esclusi – Risultati finali

Si è conclusa Domenica 3 aprile 2022, l’ottava edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, sospesa per due anni consecutivi a causa della pandemia.

Una vela senza esclusi 2022 06

Una vela senza esclusi 2022 06
Immagine 1 di 6

L’evento si è aperto il 31 marzo con il convegno “sport e disabilità: non solo parole”. presso la Fonderia Oretea di Palermo. Ad aprire la conferenza è stato il padrone di casa Beppe Tisci, che ha lasciato la parola alle autorità intervenute tra i quali l’assessore allo sport del comune di Palermo Dott. Paolo Petralia Camassa, la locale Capitaneria di Porto intervenuta con il comandante A. Indelicato, il delegato Regionale della Lega Navale Italiana Dott. Carlo Bruno ed il Presidente della Classe Italiana Hansa Carmelo Forastieri. Tra i relatori del convegno, la D.ssa Maria Cristina Maggio ha illustrato l’importanza dello sport anche per le persone portatrici di patologie, il Prof. Giuseppe Messina ha illustrato un interessantissimo progetto di ricerca di posturologia delle persone disabili, i cui test sono stati effettuati anche sugli atleti dell’evento, il Dott. Emanuele Tommasello ha sottolineato la promozione della vela paralimpica attraverso i veladay organizzati con le unità spinali italiane e la D.ssa Nicoletta Salviato ha parlato dell’importanza della nutrizione insieme allo sport per far vincere la salute

(altro…)

Torna a palermo la regata Una Vela Senza Esclusi

Dopo due anni di stop dovuti alle restrizioni conseguenti alla pandemia, dal 31 marzo al 3 aprile, nel Golfo di Palermo, torna la consueta regata Una Vela Senza Esclusi, organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Palermo su delega della Federazione Italiana Vela, con il patrocinio del Comune di Palermo, la collaborazione del Panathlon Club Palermo, del Civico Di Cristina Benfratelli, il Rotary Distretto 2110 Club Palermo Ovest, la Sclerosi Multipla Onlus e il Media partner Blog Sicilia. Inoltre, si tratterà della prima manifestazione che esporrà il logo per la Pace ideato dal Comune e dalla Consulta della pace.

La manifestazione si aprirà giovedì 31 Marzo con il Convegno “Sport e disabilità: non solo parole” che si terrà alle h 11 presso i locali dell’ex Fonderia Oretea alla Cala. Alla conferenza interverranno la D.ssa Maria Cristina Maggio, il Prof. Giuseppe Messina, il Dott. Emanuele Tommasello e la D.ssa Nicoletta Salviato. Tra le autorità saranno presenti l’assessore allo Sport del Comune di Palermo Paolo Petralia Camassa, il Delegato Regionale LNI Carlo Bruno e la vicepresidente del CIP Sicilia Roberta Cascio.

Il programma sportivo prevede, un’uscita a mare per prove sulle boe già a seguire la fine del Convegno che sarà utile ai numerosi atleti provenienti da Lombardia, Veneto, Friuli, Liguria, Marche, Campania, Calabria e Sicilia per riprendere confidenza con il nostro golfo e con le imbarcazioni, per poi ritrovarsi 1, 2 e 3 Aprile nelle stesse acque per la regata vera e propria. La sicurezza delle prove a mare sarà garantita da diversi gommoni e barche appoggio.
(altro…)

Veleggiata per l’autismo – Sabato 1 aprile 2017

Sabato 1 aprile la Lega Navale Italiana – Sezione di Palermo Centro, in collaborazione con l’associazione Aurora Onlus e Parco della Salute organizzano una veleggiata di sensibilizzazione nello specchio di mare antistante il Golfo di Palermo.

Si tratta del primo di tre eventi Veleggiata per l’autismo (1 aprile Cala di Palermo), Pedalando per l’autismo (2 aprile ore 11 Foro Italico) e Fiaccolata (2 aprile ore 21 Piazza Politeama) che le associazioni palermitane impegnate durante l’anno nelle attività a favore dei ragazzi con disturbi autistici hanno voluto realizzare nella settimana blu per l’autismo.

La manifestazione, prevista per le ore 9,30 circa, inizierà presso il Polo LNI “Oltre le barriere”, alla Cala di Palermo dove i ragazzi, insieme alle famiglie e ai soci della Lega Navale Italiana, saliranno sulle barche con bandiere, striscioni e palloncini.

Alle ore 11.00 fronte il Foro Italico di Palermo avverrà il lancio di palloncini blu, colore dominante della giornata che riprende la campagna “light it up blue” organizzata da Autism Spesks, che prevede di illuminare di blu i principali edifici delle città di tutto il mondo, come testimonianza della sensibilità nei confronti delle problematiche legate ai disturbi autistici.

Tra le imbarcazioni a vela degna di nota la partecipazione di Azimut, il 40 piedi della LNI Palermo Centro utilizzata per i progetti sociali e di Lisca Bianca il Karol Ketch interamente restaurato grazie ad un progetto di inclusione ed integrazione sociale (www.liscabianca.com). Prevista, altresì, la partecipazione di due canoe modello “Dragon Boat” e diversi kayak che accompagneranno le imbarcazioni a vela nella navigazione sottocosta.

L’evento che riporta il logo commemorativo dei 120 anni dalla fondazione della Lega Navale Italiana è stato inserito tra le attività promozionali dal Comitato Regionale della VII Zona della Federazione Italiana Vela e, per l’occasione, è stato previsto un tesseramento promozionale per tutti i partecipanti.

Info: palermo@leganavale.it – veleggiataperlautismo@gmail.com

Le Tartarughe salvate dai velisti tornano in mare

Sabato 15 ottobre saranno liberate in mare due splendidi esemplari di tartaruga Caretta caretta battezzate “Bolina” dalla Lega Navale Italiana – Sezione Palermo Centro e “Arch”, in onore del fondatore della Rotary Foundation, dalla International Yachting Fellowship of Rotarians.

campionato-italiano-altura-2016-09

Le due tartarughe sono state ritrovate in grandi difficoltà in mare e grazie al prezioso soccorso operato dagli armatori e dal loro equipaggio, sono state affidate al “Centro di Referenza Nazionale sul benessere, monitoraggio e diagnostica delle malattie delle tartarughe marine” che ha sede all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, Palermo.

Dopo un lungo periodo di riabilitazione passato presso il Centro, ora le tartarughe hanno recuperato completamente le loro funzionalità e sono pronte per essere reintrodotte nel loro habitat naturale, il mare aperto. Sarà proprio un’imbarcazione della L.N.I., il Vismara 41 “QQ7”, che ridarà la libertà rendendole libere nelle acque protette della riserva di Capo Gallo.

L’evento, programmato per sabato 15 ottobre alla Cala alle ore 12, si svolgerà presso il Pontile delle LNI “Oltre le Barriere” dove per l’occasione saranno descritte le cure alle quali sono state sottoposte le due tartarughe che saranno rilasciate e si procederà, inoltre, con un incontro tra i tre Enti (Istituto Zooprofilattico Sperimentale, Lega Navale Italiana e Rotary). L’incontro fornirà l’occasione per poter stringere accordi di collaborazione per la tutela di tartarughe e cetacei in Sicilia.

LNI Palermo – Partita la IV edizione di Una vela senza esclusi

Si è aperta il 29 Aprile 2016, la quarta edizione di Una Vela Senza Esclusi, evento sportivo e sociale diventato ormai un must per la Sezione Palermo Centro della Lega Navale Italiana, che da anni svolge attività destinata all’integrazione e all’inclusione attraverso lo sport della vela.

una vela senza esclusi palermo

La manifestazione, che si svolge a Palermo dal 29 Aprile al 1 Maggio, si è aperta con il Convegno dal tema: “Mare, sport e disabilità” presso i locali dell’ex Fonderia Oretea alla Cala.

Sono stati affrontati i temi dell’inclusione e dell’integrazione, intese come capacità di creare reti relazionali, di svago e di supporto e di consentire a tutte le “persone” che vivono un disagio – sia esso fisico o sociale – di uscire dalle proprie case e, attraverso lo sport, affrontare con pienezza la loro vita.

(altro…)

Davide Besana alla Lega Navale Italiana di Milano

presentazione_besana_lnimilano Giovedì 17 marzo a Milano, presso la sede della sezione locale della Lega Navale Italiana (Viale Cassala, 34), alle ore 21, appuntamento con il già citato più volte su questo blog Davide Besana per parlare di vela e fumetti, ovvero “come si può descrivere un’attività assolutamente inutile con un mezzo di comunicazione inadeguato“.

La presentazione sarà accompagnata da qualche gigabyte di vignette vecchie e nuove, che non risparmieranno nessuno, presenti o assenti che siano.

Davide Besana è un appassionato velista con alle spalle regate e crociere su ogni genere di barca da 3 a 30 metri. Ha vinto, fra le altre, la Barcolana, la Millevele, la Giraglia Rolex Cup, la Roma per Tutti, il Trofeo Panerai, lo Zegna, il Pirelli. È però noto nel mondo della vela soprattutto per i suoi fumetti che, dagli Anni ’80, hanno riempito le pagine dei principali giornali di vela italiani, e per aver pubblicato una serie di libri (La vela fa Schifo, Un mare di Cazzate, Capitani Disastrosi, Navigare, Diario, Come si vince la Giraglia, Nutriente, Tontopedia Navalis). La serata è organizzata dalla Lega Navale Italiana-Sezione di Milano e l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

www.davidebesana.com

Golfo di Palermo: Match Race per i non vedenti

La Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro organizza per la prima volta un Match Race per non vendenti a bordo delle sue Azzurre 600, che si svolgerà dal 13 al 15 Marzo nel Golfo di Mondello.

lega navale palermo

La manifestazione si aprirà venerdì 13 con l’accoglienza degli atleti e la visita della base nautica della Sezione per poi proseguire alle ore 20 con una Sessione di teoria sulla “Tattica e regolamento di Match Race; attrezzatura e regole specifiche per atleti non vedenti” tenuta dall’atleta palermitano Marco Gambardella, specialista di match race che spiegherà le regole base usate anche in Coppa America.

Subito dopo, illustrerà l’adattamento delle imbarcazioni per gli atleti non vedenti, uno dei consiglieri di Homerus, l’Associazione del Lago di Garda che insegna ai ciechi a veleggiare in autonomia. Saranno, inoltre, presenti il presidente dell’U.I.C. (Unione Italiana Ciechi e ipovedenti) Pino Scaccia, il Delegato Regionale LNI per la Sicilia Occ. Dott. Carlo Bruno e il Presidente della Sez. LNI Palermo Centro Dott. Beppe Tisci.

Le mattinate di Sabato 14 e Domenica 15 saranno invece dedicate alle prove di regata, durante le quali atleti si cimenteranno in avvincenti sfide. Gli equipaggi saranno, infatti, formati da atleti non vedenti che possono gareggiare in autonomia grazie a dei dispositivi acustici, posti a prua della imbarcazioni, che emettono dei suoni diversi a seconda se l’imbarcazione procede con mure a dritta o con mure a sinistra. Tali apparecchi sonori, montati anche sulle boe, indicheranno la linea di partenza e di arrivo.

(altro…)

Una vela senza esclusi 2014 – Regata velica e festa del mare a Palermo

Torna a Mondello dal 4 al 6 luglio la seconda edizione di Una vela senza esclusi, regata velica e festa del mare con atleti disabili organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Palermo centro, con il patrocinio della Presidenza Nazionale e del Comune di Palermo.

dsc_0450

La Sezione LNI di Palermo Centro fornirà 5 Azzurra 600, imbarcazioni a bulbo, e 5 tutor, ognuno dei quali affiancherà, su ogni imbarcazione, i 4 atleti disabili provenienti da tutta Italia, che si sfideranno nelle acque di Mondello.

Data la caratteristica festosa ed amichevole dell’evento e la semplicità propria delle barche impiegate, non è richiesta per tutti una grande esperienza di regate né la partecipazione di equipaggi già organizzati ed allenati. Un’occasione quindi per avvicinare anche nuove persone disabili allo sport della vela.

(altro…)

Palermo – Concluso il XVII Campionato del Sabato

Con la quarta prova disputata sabato 14 Dicembre, si è concluso il XVII Campionato del Sabato, organizzato dalla Lega Navale Italiana Sezione Palermo Centro di concerto con il Circolo dei Canottieri Palermo. Quest’ultima prova si è svolta contestualmente alla 100 vele per Telethon, che non si era potuta disputare il 1 dicembre per avverse condizioni meteo.

Campionato del Sabato palermo

Una splendida giornata di sole invernale ha fatto da cornice a queste due regate che hanno visto sfidarsi circa 35 barche: temperatura 18°, un vento leggero e mare piatto.

Nella categoria crociera/regata l’atteso testa a testa tra Alvarosky di Francesco Siculiana e la Gatta Frettolosa di Michele Zucchero si è concluso con la vittoria di Alvarosky. Gatta Frettolosa si è piazzata seconda a soli due punti di distacco, seguita da Cochina di Pier Giorgio Fabbri.

(altro…)